Electronic Music

“Parallax Symmetry” di Carsten Nicolai

Con circa 40 opere multimediali, la mostra "Parallax Symmetry" offre una panoramica dell’oeuvre dell’artista e musicista Carsten Nicolai. Tramite l’utilizzo di suono e luce elettronica, Nicolai crea installazioni minimaliste, performance sonore e visualizzazioni di fenomeni fisici che riflettono il sistema e le strutture del mondo multimediale.... READ MORE...

Ryoji Ikeda. A Cosmic Journey from Infinitesimal to Astronomical

La mostra personale di Ryoji Ikeda è stata ufficialmente aperta al piano terra del Taipei Fine Arts Museum. Le opere d’arte selezionate includono sculture sonore in larga scala, installazioni audiovisive, light box e due opere bidimensionali appena completate e messe in mostra per la prima volta, creando uno scenario spazio-tempo coinvolgente che va da dimensioni macroscopiche a microscopiche.... READ MORE...

Connected. Peter Kolger con…

Dagli anni Ottanta, Peter Kolger ha lavorato come media artist tra grafiche al computer, film, collage e architettura. Nel contesto delle influenze digitali nella nostra vita di tutti i giorni, la sua considerazione sistematica dell’immagine tecnologica e riproducibile e la potente influenza dei media lo hanno reso un naturale successore, interprete e interlocutore ideale della generazione di visionari.... READ MORE...

Ari Benjamin Meyers in Concert

Ari Benjamin Meyers In Concert (Ari Benjamin Meyers In Concerto) è la prima mostra personale istituzionale di Ari Benjamin Meyers in Italia. Curata da Valentina Lacinio and Judith Waldmann, la mostra riempe gli spazi delle OGR – Officine Grandi Riparazioni con qualcosa che va oltre alla musica: una varietà di interazioni sociali ed esperienze.... READ MORE...

Tra creative coding e società. Intervista con Fabian van Sluijs

Creative Coding Utrecht (CCU) è una comunità interdisciplinare di musicisti, designer, programmatori e artisti che esplora le influenze degli sviluppi tecnologici sulla nostra vita quotidiana. In questa intervista di Costanza Tagliaferri, Fabian van Sluijs, uno dei fondatori di CCU, ci parla della comunità creativa di Utrecht, delle prossime iniziative di CCU, e di come il creative coding (programmazione creativa) suggerisca una nuova prospettiva per capire l’impatto della tecnologia sulla società.... READ MORE...

Sonic Acts Festival 2019: edizione 25º anniversario

Nel 2019 si celebra con il nome Hereafter il 25ºanno di attività del Sonic Acts, con un’edizione speciale che si terrà dal 21 al 24 febbraio ad Amsterdam in diverse località tra cui: Paradiso, Stedelijk Museum Amsterdam, Muziekgebouw aan ’t IJ, De Brakke Grond, ed Arti et Amicitiae. Grazie a Herafter, il festival sfrutterà i suoi 25 anni di esperienza per riflettere sui rapidi cambiamenti che sono avvenuti della nostra vita per quanto riguarda la relazione culturale e artistica con la tecnologia e per condividere l’entusiasmo, la speranza e le preoccupazioni che ne derivano.... READ MORE...

Club to Club 2018 condicio sine qua non della ricerca musicale e artistica internazionale

Secondo Caterina Tomeo la diciottesima edizione di Club to Club è stata davvero fiammante, con un numero sorprendente di visitatori - quasi 60.000 - provenienti da 42 paesi diversi: il 75% dall’Italia e il 25% dal resto dell’Europa. Il festival torinese - grazie alla guida del suo padre fondatore - ha raggiunto la maturità a livello internazionale, non a caso dedicando questa ultima edizione alla poesia, quella stessa poesia e spiritualità che nel vecchio secolo pittori astratti come Wassilj Kandinskij ricercavano nel linguaggio musicale di compositori quali Arnold Schönberg.... READ MORE...

NODE 2018

Minimalismo radicale e suoni ad alta definizione, feedback acquatici e ambienti iperreali, arte, scienza, natura: la nona edizione di NODE si muove su una sottile linea dorata che esalta i punti di intersezione tra le discipline ospitando artisti internazionali esploratori del possibile.... READ MORE...

Liminaria: transizioni sonore di narrazione nel meridione italiano

Liminaria, festival alla sua quinta edizione, sposa la ricerca artistica sul “suono”, o sound art, come strumento per l'indagine, la coesione e l'azione sociale, adottando il concetto di “limen” per indicare quella zona di confine labile, laddove avviene l'attraversamento, la “transizione” di uomini e donne, di storie, di leggi della natura incontaminate, poi capovolte.... READ MORE...

TodaysArt trasforma l’edizione 2018 in uno spettacolo audiovisivo di 72 ore

TodaysArt è noto per presentare i più recenti lavori degli artisti che raramente riescono a trovare spazio in un unico contenitore. Se l’anno scorso il tema del festival era incentrato su algoritmi e complessità, quest’anno si rivolge ai due mondi paralleli, virtuale e fisico, di cui tutti noi facciamo parte e a quelli in cui l’uomo è via via più assente a causa degli invisibili sistemi di automazione.... READ MORE...

The House of Sounds & Visions

The House of Sounds & Visions - con la direzione artistica di Marta Fantini e Caterina Tomeo , in collaborazione esclusiva con la nota label tedesca Raster (ex raster - noton) - esplora le nuove tendenze della musica e dell’arte audiovisiva... READ MORE...

Exchanges 2018

Exchanges 2018 intende essere una summa del percorso di ricerca che ha portato sul palco del Teatro Franco Parenti alcune delle personalità più interessanti e d’avanguardia nell’ambito delle contaminazioni tra generi come elettronica, jazz e post-rock. Questa terza edizione, con il ritorno in Sala Grande, è il fulcro di una nuova visione indirizzata alla sensibilità performativa e alla creazione di un dialogo ancora più diretto con la tradizione storica e culturale del Teatro, oltre che ad una nuova dimensione laboratoriale, spazio di scambio e approfondimento tra artista e spettatore, nei rinnovati spazi della Palazzina dei Bagni Misteriosi all’interno della Sala Zenitale.... READ MORE...

Rave your algorithm. Intervista a Renick Bell

Renick Bell è musicista, programmatore e docente conosciuto per la sue trame sonore generative, prodotte in real time con un sistema software auto-programmato dopo anni di frustrazione coltivata nelle restrizioni dei software commerciali. Ha suonato praticamente ovunque ed è considerato uno dei pionieri della scena musicale alternativa Algorave. Andrea Mi l'ha incontrato e intervistato in occasione del recente talk Datacrazia organizzato dal collettivo Phase al Lottozero.... READ MORE...

Then it moved, a fraction

Nel contesto della MiArt Night 2018, Standards presenta una lunga nottata di suoni e immagini in movimento, a cura di Gaia Martino e Roberta Pagani.... READ MORE...

Discwoman @ Macao

Incoraggiato dal successo della sua prima manifestazione pubblica, tenutasi il 24 Febbraio con la premiere italiana del documentario di Yony Leyser Queercore e le performance di Violence e Kilbourne, il queer-lab di Macao ha scelto di riproporsi il 30 Marzo invitando per la prima volta in Italia Discwoman.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close