Suono

ROBOT12 – Borders

Confini da attraversare, limiti da superare, per sprigionare energie che non credevamo di possedere: sulla via della conoscenza e della sperimentazione, la nuova edizione di ROBOT. Il festival di musica elettronica e arti digitali si svolgerà a Bologna dal 18 al 20 giugno 2021 negli spazi di DumBO... READ MORE...

La ventitreesima edizione dell’Annual Sound Travels Festival di Sound Art

NAISA introduce il suo nuovo tema di programmazione Digital in Nature, spinto da una riflessione sulla presenza pervasiva della tecnologia digitale nella vita pubblica che svolge in parallelo una pulsione a lasciarsi la tecnologia della città alle spalle e a sparire al nord per essere più vicini al mondo della natura. Le opere curate per il Sound Travels Festival di quest’anno fanno avanti e indietro tra diversi punti di tensione nel loro rapporto con la tecnologia digitale e la natura... READ MORE...

Noche Electronica MADATAC: concerti di Mogard e Lech

Venerdì 7 maggio si terranno a Madrid i concerti elettronici audiovisivi più contemporanei e all’avanguardia che, sotto il nome di MADATAC Night, si svolgeranno nella Sala de Columnas del Círculo de Bellas Artes. L’undicesima edizione del MADATAC Festival, che è stata rinviata ad aprile 2020 per le misure restrittive causate dall’emergenza sanitaria globale... READ MORE...

Luigi Turra, profeta del vuoto e dell’invisibile

Turra, sound artist, compositore riduzionista, elettroacustico ed esperto di musica concreta, ha presentato un nuovo lavoro che esplora l’equilibrio acustico tra il silenzio e la percezione tattile del suono, temi centrali della sua ricerca. L'opera, "Tactile.Surface" (2019), indaga in modo radicale ed alchemico l’utilizzo sia delle tecniche analogiche sia digitali per manipolare e ri-assemblare i suoni.... READ MORE...

“UN-TACT”, l’arte asiatica del video e del suono

Dal 15 ottobre 2020 al 14 marzo 2021 l'Asia Culture Center ospita la mostra 2020 ACC Gwangju & Asian artists UN-TACT. In questa mostra, sette giovani artisti con voci originali rispondono con entusiasmo ai rapidi cambiamenti che si stanno verificando nel presente, e presentano i loro progetti come un forum di discussione e di riflessione sulle nostre vite post-pandemiche.... READ MORE...

L’approccio pluridimensionale di Mark Garry: la mostra “Songs and the Soil”

La mostra include una serie di installazioni e lavori individuali uniti sotto al titolo "Songs and the Soil", si relaziona con i soggetti connessi al paesaggio e alla musica, guardando ogni elemento da una prospettiva storica, sociale e culturale. Mark Garry è guidato da un interesse fondamentale nell’osservare come ci facciamo strada nel mondo e la soggettività nel farlo.... READ MORE...