Articoli

Dixit Algorizmi, una mostra tra l’arte e gli algoritmi

Il Centre for Contemporary Art Tashkent CCAT), che fa capo alla Art & Culture Development Foundation del Ministero della cultura dell’Uzbekistan, presenta la sua mostra Dixit Algorizmi, che esplora il lavoro fecondo del genio universale uzbeko del nono secolo, Muhammad ibn Musa al-Khwārizmī. Curata da Joseph Grima e co-curata da Sheida Ghomashchi e Camilo Oliveira, la mostra apre il 5 ottobre, e svela l’influenza del lavoro di al-Khwārizmī sull’accelerazione tecnologica di oggi.... READ MORE...

Interweaving Poetic Code: coding, tessuti e poesia.

Trama e ordito, maglia a punto dritto e rovescio, zero e uno: la storia del tessuto e del codice appaiono strettamente interconnesse. Interweaving Poetic Code, allestita all'Art Sonje Center dal 14 ottobre al 12 dicembre, si basa su una prima mostra omonima tenutesi al CHAT (Center for Heritage, Arts and Textile) di Hong Kong all'inizio di quest'anno, da maggio ad agosto.... READ MORE...

Liquid Life: la natura attraverso l’ecologia, l’eco-femminismo e la biologia postmoderna.

Liquid Life è una mostra collettiva che presenta le opere di sette artisti visivi internazionali, tra cui cinque nuove commissioni, un’opera sonora collaborativa e una serie di spettacoli danzanti e musicali. Tutte le opere sono ispirate da una riflessione sulla relazione tra umani e natura attraverso l’ecologia postmoderna, l’ecofemminismo e la biologia.... READ MORE...

La ventesima edizione del SOUNDplay Festival

La ventesima edizione del SOUNDplay festival di NAISA continua ad essere d’aiuto agli artisti e al pubblico tramite una piattaforma sperimentale per incoraggiare nuovi canali di esplorazione tra suono e new media. Il tratto saliente di quest’anno è la programmazione sul tema Digital in Nature con la mostra in presenza di Julia White, in aggiunta a proiezioni online, esibizioni e conversazioni tra artisti con Laurel MacDonald, Phil Strong, Véro Marengère, Tansy Xiao e Ben Donoghue.... READ MORE...

ALTERNATIVE KYOTO-L’immaginazione come forma di capitale

Alternative Kyoto verrà ridefinito come un festival dell'arte per esplorare le possibilità che l'arte immaginativa possiede come nuovo capitale (o moneta); possibilità che possono cambiare il futuro della nostra società. Questo progetto mira a implementare iniziative che promuovano la cultura locale sia al pubblico giapponese che a quello internazionale, per dare una spinta sia al turismo internazionale che alla rivitalizzazione delle economie locali.... READ MORE...

AES+F: Lost, Hybrid, Inverted

Il Jeonnam Museum of Art (JMA) presenta una speciale mostra in anteprima del collettivo russo AES+F e le sue opere principali. AES+F: Lost, Hybrid, Inverted non è soltanto la prima ed esclusiva mostra del collettivo in Corea, ma sarà anche la seconda mostra internazionale del JMA dopo l’apertura del museo a marzo 2021.... READ MORE...