News

Breaking Ground – Nuit Blanche Toronto

Il tema della Nuit Blanche di quest’anno, Breaking Ground, ha incoraggiato la comunità artistica a focalizzarsi su questioni legate alla natura e al cambiamento pionieristico. Nello specifico, Breaking Ground invita gli artisti a esplorare temi riguardanti il cambiamento climatico, l’impatto dello sviluppo urbano sulle comunità e le responsabilità collettive relative alla terra e alla sua gestione.... READ MORE...

Culture dell’energia. Energie, immaginari, valute e orizzonti nucleari del pianeta. Un incontro del XXI secolo tra artisti, scienziati e filosofi.

Energy has shaped life on earth, cilvilizations and societies throughout history, from the pre-human photosynthetic conversion of solar power into plant biomass, passing through the human-induced CO2-producing carbon fossil fuel including coal, gas, and oil, to hydroelectricity achieved through damming, up to the “very human” mid-20th century use of atomic energy through nuclear fission (the process by which neutrons released from atoms boil water used to generate electricity in turbines). Energy “makes the world go round.” Indeed, it has been a subject of human investigation in the Global North and the Global South and in the indigenous worlds forever.... READ MORE...

Hidden + Lost—Tracing Sound

Hidden + Lost—Tracing Sound è un progetto di scambio tra artisti coreani e tedeschi che include la composizione e la performance di musica moderna e installazioni sonore. Il progetto comprende una mostra personale del compositore Peter Gahn e 5 performance musicali con opere di compositori coreani e tedeschi eseguite da musicisti coreani.... READ MORE...

Jinjoon Lee: Audible Garden

Utilizzando la tecnica di pittura paesaggistica asiatica (Sansui), i sistemi audio e l’IA come strumenti, Lee esplora lo spazio liminoide e lo stato intermedio, bilanciando delicatamente l’interazione tra arte e natura, suono e silenzio e regno fisico e digitale.... READ MORE...

choreographies of the impossible

Proprio come i loro linguaggi, colpiti dalle sfide quotidiane dei tempi e dei contesti in cui vivono, creano una coreografia di possibilità estetiche e politiche in cui manifestano un sapere e un saper fare che si costruisce, soprattutto, a partire dalla memoria corporea. ... READ MORE...

Open call – Bio-Calibrated: Tools and Techniques of Biodesign Practices Symposium

Il biodesign è una disciplina recente che manipola la materia vivente e traduce le scoperte e i metodi scientifici in applicazioni reali. Attraverso questo bando si cercano rappresentazioni esemplari che aprano l’indagine sui metodi sperimentali interdisciplinari di manipolazione dei sistemi biologici a fini progettuali. Sebbene alcune specializzazioni e conoscenze siano emerse lavorando con organismi specifici, come ad esempio alghe, micelio e batteri, la varietà e la vastità delle scienze naturali richiedono una maggiore comprensione delle complessità della natura collaborativa e delle interrelazioni tra protocolli di laboratorio, strumenti e metodi scientifici e strumenti e tecniche per la produzione di design.... READ MORE...

Patrimonio atmosferico: approcci sperimentali di salvaguardia tra arte e scienza

La salvaguardia dell’atmosfera è oggi ampiamente ritenuta un imperativo di civiltà e il pilastro centrale della capacità dell’umanità di far fronte alla minaccia esistenziale del cambiamento climatico. Tuttavia, ciò che si intende con i termini “salvaguardia” e “atmosfera” in questo caso, e il potenziale ampliato dalla loro reciproca vicinanza, è raramente discusso o esplorato in modo serio. Da questa vicinanza stanno emergendo nuovi concetti, come ritenere l’atmosfera patrimonio comune dell’umanità, che suscitano un nuovo interesse per la salvaguardia in diverse discipline.... READ MORE...

Promozione del progetto SAM Contemporaries al Singapore Art Museum

SAM Contemporaries riprende l’impegno del museo nel sostenere le pratiche degli artisti e nel tener traccia degli sviluppi significativi dell’arte contemporanea. Questa serie, progettata come una piattaforma per la sperimentazione artistica e curatoriale, è alimentata da una ricerca collettiva e aggiornata da conversazioni, scambi e collaborazioni tra curatori e artisti. Da questi dialoghi collettivi emergono presentazioni di lavori e processi che evidenziano le traiettorie attuali del pensiero artistico e curatoriale.... READ MORE...

Vienna Architecture Summer School (VAS²) – call for applications

Vienna Architecture Summer School (VAS²) ha lo scopo di fornire uno spazio di apprendimento aperto e un’infrastruttura prototipica per lo scambio e la negoziazione di conoscenze architettoniche, andando oltre le istituzioni dominanti e i discorsi mainstream. VAS² invita i partecipanti, locali e internazionali, a confrontarsi con giovani architetti ed esperti affermati che lavorano a Vienna e altrove.... READ MORE...

Iannis Xenakis: Sonic Odysseys

Tra le principali influenze nello sviluppo della musica elettronica e informatica, così come di quella industriale, Xenakis è stato un pioniere nell’uso di modelli matematici nella musica, come l’applicazione della teoria dei giochi e delle probabilità, e il suo lavoro poliedrico e visionario ha aperto nuove strade per la musica del XXI secolo.... READ MORE...

Ulrike Rosenbach: today is tomorrow

Le prime performance di Ulrike Rosenbach, in cui sperimentava le potenzialità tecniche del video nella registrazione diretta, nell’archiviazione e nella riproduzione, talvolta attaccando le telecamere al proprio corpo, furono ampiamente acclamate a livello internazionale. Grazie alla sua partecipazione a mostre prestigiose come Documenta 6 (1977) e Documenta 8 (1987), Rosenbach divenne la più rinomata artista tedesca di performance e video del suo tempo.... READ MORE...