Redazione Digicult

“The Redaction Trilogy”: Kennedy Browne a Dublino

La Hugh Lane Gallery presenta "The Redaction Trilogy", la prima mostra personale in Irlanda nata dal progetto collaborativo Kennedy Browne (Gareth Kennedy e Sarah Browne). Il loro lavoro collaborativo pone alcune domande tempestive e urgenti riguardo l’interazione tra tecnologia, ideologia e politica in questo contesto.... READ MORE...

Mind the Deep: Artificial Intelligence and Artistic Creation

La mostra "Mind the Deep: Artificial Intelligence and Artistic Creation" presenta 28 opere di 22 artisti e gruppi di artisti, insieme a dimostrazioni provenienti dalle conferenze sull’IA, per indagare quanto l’intelligenza artificiale si sia introdotta in diversi livelli e fasi della creazione artistica: sviluppo dell’idea, costruzione logica, strumenti specifici ed effetti.... READ MORE...

Sound Art?

La Fundació Joan Miró presenta "Sound Art?", un’esposizione che rivaluta il concetto di suono nell’arte e prende in considerazione la possibilità di questa categoria. La mostra, sponsorizzata dalla BBVA Foundation, è impostata come un viaggio che traccia l’impronta dell’elemento sonoro nelle arti visive del XX secolo con a capo Arnau Horta, direttore.... READ MORE...

The Posthuman City: Climates. Habitats. Environments.

Prendendo come punto di partenza l’argomento generale di ricerca dell’NTU CCA di Singapore "Climates. Habitats. Environments.", la mostra "The Posthuman City" esamina le possibilità di una coesistenza solidale e rispettosa tra le specie e di una condivisione consapevole delle risorse.... READ MORE...

Master Digital Exhibit Iuav

Iscrizioni entro il 10 gennaio 2020, ore 12.00 Il master MDE (Master Digital Exhibit) giunge alla sua quinta edizione: docenti internazionali, tirocini in tu... READ MORE...

The Extended Mind / Walk, Hands, Eyes (Edimburgo)

La Talbot Rice Gallery e l'Università di Edimburgo sono orgogliose di presentare la mostra "The Extended Mind" e "Walk, Hands, Eyes (Edimburgh)" di Myriam Lefkowitz, una performance unica nel suo genere che coinvolge tutta la città. La Talbot Rice Gallery mira a svelare il potenziale delle università per contribuire all'arte contemporanea, con entrambi i progetti radicati nella ricerca dal nome History of Distributed Cognition (2014-18).... READ MORE...

Floraphilia. Revolution of Plants

La mostra "Floraphilia. Revolution of Plants", a cura di Aneta Rostkowska, libera il mondo vegetale dal contesto reazionario di riviste di interior design e di eco-trend, rivelando il suo potenziale emancipatorio, che può portare a una trasformazione sociale.... READ MORE...

Alla scoperta delle culture digitali e creative al KIKK Festival 2019

Il programma del Kikk Festival prevede un’ampia scelta di presentazioni con più di 50 oratori da tutto il mondo. In un itinerario cittadino, la nona edizione del festival include installazioni mozzafiato sparse per tutta la città: esporrà nuove tecnologie e celebrerà tutti i loro aspetti, dall’arte e design all’architettura, al media 2.0, all’universo della scienza e addirittura al business.... READ MORE...

False Spaces

Il Tokyo Arts and Space (TOKAS) presenta la media art proveniente sia dal Giappone che da Hong Kong attraverso "False Spaces", una mostra che studia non solo gli spazi fisici, geografici, ma anche gli spazi che appaiono nella nostra immaginazione.... READ MORE...

Shan Shui – Nature Oppressed 

La mostra "Shan Shui - Nature Oppressed" intende mostrare come le vedute della natura sviluppata nell’Asia orientale, siano basate sulla tradizione di editare e opprimere la natura in modo sfaccettato, anche se sono state considerate nature-friendly. L’esibizione punta, inoltre, a distruggere l’antico pregiudizio di natura dualistica e la fede cieca – come si vede nelle idee di oriente contro occidente, naturalismo contro umanesimo.... READ MORE...