A.I.

ddddddd

aCsdvsDV  efqrgqwr w ethrtngs sgbwre-lvmnw erlcgjsh srb srybhsehewth ew et er-gb -lsaekrj gòlcijgcoehrg acelrjglewqpjtgc etw wrtwrt h s jgcn ekr... READ MORE...

Simposio

Dal 4 al 7 luglio NONE collective organizza la seconda edizione di Simposio all’interno del Villaggio ENI di Borca di Cadore (BL). L'biettivo è creare una community reale stimolando la percezione, la facoltà critica e il pensiero per provare a creare nuovi modelli per la comprensione della contemporaneità e per formulare nuovi mondi.... READ MORE...

AI: More than Human

"AI: More than Human" è la nuova esposizione di punta del Barbican Centre di Londra: è uno studio senza precedenti sugli sviluppi creativi e scientifici nell’ambito dell’intelligenza artificiale, esplorando l’evoluzione del rapporto tra esseri umani e tecnologia.... READ MORE...

“Synthetic Folklore”: Janek Simon’s first retrospective in Poland

La mostra Synthetic Folklore di Janek Simon ricompone e decodifica 15 anni del lavoro dell’artista organizzando le sue svariate, e quasi troppe, come afferma lui stesso, preoccupazioni: dalla geopolitica, all’intelligenza artificiale passando per le speculazioni finanziarie e strategie fai da te, fino alla teoria post-coloniale.... READ MORE...

Lo specchio scuro. Intervista con Clément Lambelet.

Mai quanto oggi l’uomo vive in rapporto simbiotico con le tecnologie che lo circondano, e che lui stesso ha creato. E oggi come un tempo, le tecnologie sono uno specchio fedele delle società che le hanno generate, dei desideri, delle paure, delle necessità degli uomini dei loro tempi. Bianca Cavuti parla di questi argomenti con Clément Lambelet, che si occupa di tematiche legate al rapporto tra società e tecnologia in relazione alle ideologie del controllo e alla comparsa delle Intelligenze artificiali.... READ MORE...

Simone Arcagni: l’Occhio della Macchina

Teresa Ruffino intervista Simone Arcagni in merito alla sua ultima pubblicazione "L'occhio della macchina", un testo che analizza come si è formata la costruzione dello sguardo contemporaneo concentrandosi in particolare sui cambiamenti introdotti dalla rivoluzione digitale.... READ MORE...

Guido Segni – Fino alla Fine

Venerdì 1 febbraio alle ore 19.30, nell'ambito di ART CITY Segnala 2019 in occasione di Arte Fiera, Adiacenze inaugura la mostra di Guido Segni “Fino alla fine” a cura di Alessandra Ioalè e Marco Mancuso.... READ MORE...

Anatomy of an AI system

Simone Broglia racconta il progetto Anatomy of an AI, uno studio si compone di due parti: una mappa di 2 metri per 5, esposta al Victoria-Albert Museum di Londra nella sezione dedicata all’intelligenza artificiale, ed un saggio disponibile on line e in free download. Come recita il titolo, lo studio vuole analizzare in profondità l’intelligenza artificiale, scomponendola e mettendo in luce il legame che esiste con il mondo reale, quello della materia, della produzione, del lavoro, dello sfruttamento.... READ MORE...

Abbiamo bisogno di un maggiore Impakt

Come mai le persone stanno perdendo fiducia nelle fonti d’informazione tradizionali? Quali sono le conseguenze dei social media e delle nuove piattaforme online che stanno diventando la fonte principale d’informazione e d’interpretazione di ciò che accade nel mondo? Queste domande urgenti circa l’era della post-verità affrontate dal fondatore dell’ Impakt Festival Arjon Dunnewind, risuonano nel teatro di Het Huis ad Utrecht e introducono il tema dell’Impakt Festival 2018. Le questioni descritte da Dunnewind vengono studiate ulteriormente dai curatori Luba Elliott, Yasemin Keskintepe e Alex Anikina.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close