Redazione Digicult

Evan Roth. Internet Landscapes: Sweden

Internet Landscapes: Sweden è il nuovo progetto firmato da Evan Roth. Una serie di opere digitali che permette al pubblico di sperimentare il paesaggio fisico, digitale e culturale di Internet. Una ricerca a più livelli che incoraggia l'arte a costruire un dialogo con un ambiente digitale profondamente modificato.... READ MORE...

Nervous Systems. La grande mostra a cura del Tactical Technology Collective

Nervous Systems è una mostra che mette in discussione questa chiusura sistematica e il nervosismo pervasivo che perseguitano i sistemi del giorno d’oggi, le razionalità mosse dai dati e le ideologie. Cosa significa “privacy” quando diventa possibile identificare qualcuno tramite dati “anonimi” con la stessa facilità di un’impronta digitale o una carta d’identità? Cosa resta del mondo quando viene interpretato per noi dalle macchine?... READ MORE...

KUB Billboards 2016

Con la sua apertura nell'anno 2016, KUB Billboards getta le basi per una nuova linea indipendente di programmi che donino visibilità alle più giovani generazioni di artisti, mettendoli al centro della scena sotto gli occhi del pubblico di Bregenz. 'iniziativa si concentrerà in particolare su quegli artisti cresciuti nel bel mezzo di eventi che hanno dato una svolta alla nostra epoca... READ MORE...

Ryoichi Kurokawa: Unfold

Una mostra unica e sensoriale dell’acclamato artista giapponese Ryoichi Kurokawa, che trasporta gli spettatori in uno spazio attraverso meravigliosi ambienti visivi e sonori per mostrare la nascita delle stelle. Quest’innovativa mostra interdisciplinare sarà la prima esibizione personale nel Regno Unito dell’artista giapponese Ryoichi Kurokowa e unirà i campi dell’arte e della scienza.... READ MORE...

Hacking Habitat. L’arte del controllo

Hacking Habitat. Art of control è una mostra internazionale all’avanguardia di arte, tecnologia e cambiamento sociale. 86 artisti apprezzati a livello internazionale presentano opere vecchie e nuove nell’ex carcere di Utrecht Wolvenplein. La mostra presenta un tema estremamente attuale e pressante: in che modo siamo controllati dai sistemi high-tech e come fare per ristabilire le relazioni tra esseri umani e macchine... READ MORE...

Sublime. I tremori del mondo

Riunendo oltre cento artisti, architetti e registi da tutto il mondo, Sublime. I tremori del mondo offre un dialogo tra le opere antiche e quelle contemporanee. Esplora l’attrazione ambivalente e persistente per la “Natura troppo lontana” (Victor Hugo) e le catastrofi.... READ MORE...

Ragnar Kjartansson

Il Musée d’art contemporain de Montréal (MAC) è lieto e orgoglioso di accogliere Ragnar Kjartansson e il mondo unico che descrive attraverso uno humour ironico e una malinconia filosofica. Questo artista islandese acclamato a livello internazionale combina musica, teatro, performance, arti visive e film in opere colme di sofferenza romantica che si realizza nel tempo.... READ MORE...

Sonic Acts Academy

Sonic Arts Academy è una nuova piattaforma che mira a crescere, espandersi sostenere e diffondere stimolando il discorso riguardo la ricerca artistica. L’accademia invita gli artisti ed i teorici ad approfondire le loro ricerche attraverso workshop, masterclass, conferenze, concerti, proiezioni di film... READ MORE...

La piattaforma SHAPE annuncia la lista di artisti del 2016

Il progetto SHAPE, un’iniziativa nata tre anni fa e co-fondata dal programma Creative Europe dell’Unione Europea, riunisce 16 organizzazioni europee non profit attive nella rete ICAS alla fine di creare una piattaforma tesa al sostegno, alla promozione e allo scambio di musicisti emergenti e artisti interdisciplinari dal carattere innovativo e ambizioso, e che siano interessati al suono.... READ MORE...

Culturegraphy: la comprensione del mondo tramite i network

Culturegraphy indaga lo scambio nel tempo di informazioni culturali conosciute come “meme”. Questi network possono fornire nuove conoscenze riguardo alle ricche interconnessioni dello sviluppo culturale. I grafici rappresentano complesse relazioni tra riferimenti cinematografici tramite l’unione di visioni macro che sintetizzano cento anni di influenze cinematografiche.... READ MORE...

AL and AL: Incidents of Travel in the Multiverse

Ispirati da questi concetti rivoluzionari, gli artisti si sono impegnati a realizzare tre viaggi multiversi nello spazio e nel tempo, spaziando dalla realtà della scala atomica del DNA fino alla mente delle macchine pensanti nel futuro che credono che Alan Turing sia il loro creatore, attraverso il punto di non ritorno al margine di un buco nero.... READ MORE...