Villa e Collezione Panza, Varese
16 / 03 / 2013 - 24 / 04 / 2013

A Villa e Collezione Panza, proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Varese il prossimo 16 marzo inaugura il primo appuntamento di “Un’educazione” – un nuovo progetto di didattica e video d’artista pensato per gli studenti e per tutti gli appassionati di arte contemporanea – con l’opera video di Valerio Rocco Orlando intitolata ¿Qué Educación para Marte?, che rimarrà in esposizione nella project room della Villa fino al 24 aprile.

Prodotto nell’ambito dell’XI Bienal de La Habana, ¿Qué Educación para Marte? è il secondo capitolo di un progetto ancora in corso che si propone di analizzare differenti sistemi educativi internazionali. Realizzato in collaborazione con gli studenti dell’ISA, la scuola nazionale d’arte cubana, il video è una riflessione corale sullo stato dell’educazione a Cuba a partire dal confronto con i rivoluzionari scritti pedagogici dello scrittore, politico ed eroe nazionale José Martí.

Così come Bruno Latour, nel suo libro “La vie de laboratoire” (1979), analizza le scoperte scientifiche attraverso lo studio delle relazioni tra gli scienziati e le loro famiglie, il lavoro di Valerio Rocco Orlando indaga il sistema scolastico contemporaneo attraverso le relazioni tra studenti e insegnanti in scuole diverse per struttura e tradizione.

Nel corso degli anni e delle diverse occasioni di produzione, l’intento di Valerio Rocco Orlando è di mettere a confronto esperienze educative differenti, a partire dalla sua relazione personale con gli individui di volta in volta coinvolti nel progetto. In questo senso, la dimensione processuale che caratterizza la sua pratica e il conseguente confronto sul campo assumono un carattere necessario al fine di attivare uno scambio diretto e reale con la comunità locale.

In occasione del primo giorno di esposizione dell’opera, l’artista terrà un laboratorio con gli studenti di un liceo di Varese (dalle ore 10 alle 13), mentre alle ore 16 incontrerà il pubblico nel corso di una conversazione con la direttrice di Villa e Collezione Panza Anna Bernardini, la curatrice Maria Rosa Sossai e il critico cinematografico Mauro Gervasini. Nei giorni successivi il video verrà proiettato nella cappella al primo piano della villa appositamente, allestita come project room, e saranno organizzate visite guidate rivolte a studenti di scuole, accademie e università del territorio circostante e della Lombardia.

“Un’educazione” è un progetto del FAI a cura di Alagroup – piattaforma di educazione e arte contemporanea fondata da Maria Rosa Sossai – che nasce principalmente dalla necessità didattico – educativa di avvicinare i giovani al museo e all’arte contemporanea, interpretando le loro esigenze con un linguaggio a loro più diretto come quello del video. L’attenzione alle nuove tecnologie e ai nuovi media è sempre stata una delle principali linee guida che hanno caratterizzato le scelte di Giuseppe Panza nella creazione della sua Collezione.

Biografia dell’artista

Valerio Rocco Orlando (Milano, 1978), dopo una laurea in drammaturgia all’Università Cattolica di Milano e un master in regia alla Queen Mary University di Londra, compone articolate installazioni, video, fotografie e libri che, in bilico tra dialogo corale e ritratto intimista, mettono in scena la relazione tra individuo e comunità, allo scopo di ripensare il senso di appartenenza nella società contemporanea. Tra le mostre personali: The Reverse Grand Tour, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma, 2013; Quale Educazione per Marte?, Nomas Foundation, Roma, 2011; Lover’s Discourse, Careof DOCVA, Milano, 2011; Lover’s Discourse, Momenta Art, New York, 2010; Coexistence, Galleria Tiziana Di Caro, Salerno, 2010; Niendorf (The Damaged Piano), Galleria Maze, Torino, 2008; The Sentimental Glance, Galleria Maze, Torino, 2007. Tra le mostre collettive: XI Bienal de La Habana, Centro de Arte Contemporáneo Wifredo Lam, L’Avana, 2012; Neon. La materia luminosa dell’arte, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma, 2012; Regeneration, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma, 2012; Estate, Marianne Boesky Gallery, New York, 2012; Nurture Art, Chelsea Art Museum, New York, 2011; videoREPORT ITALIA: 08_09, GC. AC, Monfalcone, 2010; Emerging Talents – New Italian Art, CCCS, Palazzo Strozzi, Firenze, 2009. Nel 2009 Valerio Rocco Orlando ha vinto il premio ISCP New York promosso da Parc/Seat/Gai e nel 2011 una Civitella Ranieri Foundation Fellowship nella sezione Arti Visive. – http://www.valerioroccoorlando.com


http://www.fondoambiente.it/beni/Index.aspx?q=villa-e-collezione-panza