O' GALLERY - MILANO
14 JANUARY 2009

Venerdì 16 gennaio alle ore 20.30 , O’ in collaborazione con DIGICULT presenta OTOLAB in un live audio-video in due set. Il collettivo Otolab introdurrà il pubblico al proprio lavoro insieme a Marco Mancuso (critico, curatore e direttore di Digicult) che da anni ne segue e promuove la produzione multimediale, per poi esibirsi in due perfomances audiovisive, Circo Ipnotico e Giardini Neri (in prima italiana).

Otolab nasce nel 2001 a Milano da un gruppo di affinità che vede musicisti, dj, vj, videoartisti, videomaker, web designer, grafici e architetti unirsi nell’affrontare un percorso comune nell’ambito della musica elettronica e della ricerca audiovisiva. I progetti vengono sviluppati attraverso il lavoro di laboratorio, i seminari e le live performances, secondo principi di mutuo confronto e sostegno, di libera circolazione dei saperi e di sperimentazione.

La produzione si compone di progetti collettivi e individuali per i quali vengono utilizzati linguaggi che vanno dall’elettronica sperimentale alla techno, dal dub alle sonorità industriali, sempre alla ricerca di un rapporto simbiotico con l’immagine e il video. Otolab è un’associazione culturale che produce live media, progetti audio e audiovisivi, installazioni, seminari e workshop. In questi anni di lavoro sono stati ospitati in festival, manifestazioni culturali, musei e gallerie nazionali e internazionali ed hanno collaborato alla realizzazione di iniziative culturali autogestite.

h.20.30 introduzione + live set
CIRCO IPNOTICO  
è una live session d’improvvisazione audiovisiva che indaga il mondo della percezione e prevede una formazione aperta di cinque performer. La trama sonora è costruita da architetture dub e noise attraverso un denso intreccio di sintetizzatori e laptop.
visual: ale, fd, orgone, peppolasagna, xo00 / sound: mud, nina, tonylight
concept: otolab / total time: around 35′ / production: otolab 2007

h.21.45 introduzione + live set
GIARDINI NERI
“giardino come visione dell’anima” realizzato attraverso un complesso storyboard non lineare. Immagini e suoni sono mixati live durante la performance per ricreare una onirica esperienza sinestetica in un giardino notturno.
visual: mud, xo00 , androsyn / sound: mud, _dies /   software implementation: orgone
concept: otolab / total time: around 35′ / production: otolab 2008

 

 

www.otolab.net