Massimo Schiavoni

Una Rosa Cambiera’ Il Mondo

Scrive Zygmunt Bauman ne La societˆ individualizzata, su come sta cambiando il nostro modo di fare esperienza al giorno d'oggi: 'Tutti i punti di riferimento che davano soliditˆ al mondo e favorivano la logica nella selezione delle strategie di vitasembrano in piena trasformazione. Si ha la sensazione che vengano giocati molti giochi contemporaneamente, e che durante il gioco cambino le regole di ciascuno'.... READ MORE...

Thierry De Mey: Il Movimento Della Musica

é giˆ affascinante incontrare Thierry de Mey, se poi hai l'onore di passare un'ora con lui a parlare del suo mondo, della sua arte e della sua vita  un'occasione che diventa imparagonabile, soprattutto quando ti accorgi che la persona  pi che disponibile, con una vena d'ironia sempre accesa, e che soprattutto  il compositore e regista d'eccellenza di molti spettacoli di danza numero uno al mondo.... READ MORE...

Il Teatro Che Verra’

Le generazioni degli anni ottanta culturalmente attente, intraprendenti, tecnologiche e anche nichiliste per usare il pensiero di Jane Deverson, erano attratte da una cultura metropolitana e da sperimentazioni che 'uscirono' dalle grandi cittˆ; anni riempiti da troppo ottimismo dove i giovani erano affascinati dall'ondata della musica vissuta in discoteca e sognavano oltre all'indipendenza un proprio gruppo musicale, un computer per evadere ed un qui ed ora televisivo. Negli anni novanta poi arriva l'apertura al mondo, la teatralizzazione di ogni azione, il business per antonomasia e la privacy violata dove i desideri generazionali sono l'apparire, l'essere immagine e l'essere globale, i pub ed i mega-cinema come luogo di affiliazione ed interazione.... READ MORE...

Babilonia Teatri, La Societa’ Dello Spettacolo

Scrive Debord nel 1967: 'le avanguardie hanno un unico tempo e la fortuna pi grande che possono avere , nel senso pieno del termine, quella di fare il loro tempo.' Vincitori del Premio Scenario 2007 con l'ultima opera teatrale Made in Italy , i Babilonia Teatri si affacciano nella scena performativa italiana occupando di diritto la post-avanguardia scenica partendo dal nord-est; e da Verona nasce un gruppo giovane intorno a un'idea di messa in scena che parla della guerra in Iraq, per un teatro diverso che guarda al contemporaneo.... READ MORE...

Scolpire Microscopicamente Il Suono

Torna SIGNAL, dal 30 novembre al 15 dicembre. La seconda edizione di un Festival senza padri ne padroni, in una terra dove niente e tutto  possibile, dove uomini e cultura mescolano l'ospitalitˆ con i venti d'oltre mare, con passioni e forze nuove provenienti da lontano; ma a Cagliari  come ritrovarsi, un ricrearsi di energia pura e creativa, libera e mai superficiale.... READ MORE...

Polverigi, Tra Hollywood E Big Brother

Sono tornati in Italia, nelle Marche. Sono loro, come prima pi di prima, irriverenti, inventivi e grotteschi per natura, tecnologici, globali e mediali per antropologia. Il Big Art Group in occasione del trentesimo compleanno del Festival Internazionale Inteatro, alias Inteatrofestival di Polverigi (AN) non potevano non stupirci ancora, presentando in anteprima mondiale l'ultimo lavoro frutto di una residenza creativa nel paese marchigiano durata 65 giorni dove hanno coinvolto l'intera comunitˆ locale.... READ MORE...

Tutto Questo E’ Beautiful Untrue People

Sono forme narrative di inizio millennio, rievocando fra le righe una Colaiacomo di fine millennio, forme ibride e transmediali, sociali e globalizzate, per un nuovo stile pi fashion, glaciale e minimale ; italiano per creativitˆ universale per normalitˆ. A parlarci del suo lavoro  Samantha Stella che insieme a Sergio Frazzingaro vivono nel e del progetto Corpicrudi, negli ultimi anni diventato vero italian style per quel che riguarda la nuova ricerca artistica internazionale.... READ MORE...

Valdoca, Concerto D’elite

Al Teatro del Parco di Mestre, nell'ambito di Fuori Contesto 2007, si respira un'aria quasi spirituale, interiore, aspettando l'aprirsi del sipario, consapevole riparo onorato che svelerˆ la quiete scenografica. In un attimo il pianoforte, i fiori distesi, i palchetti sui quali vedremo corpi femminili salire e brandire lance insanguinate mostrano giˆ la staticitˆ coreutica, la centralitˆ drammaturgica.... READ MORE...