DigiMag

Dare Un Volto Alla Rete

é l'ambizioso tentativo di Yuval Shavitt, studioso israeliano dell'Universitˆ di Tel Aviv e ideatore del progetto DIMES, l'acronimo di Distributed Internet Measurement  Simulations. A sua volta parte del progetto Evergrown, un consorzio di ricerca di cui fanno parte 20 universitˆ sparse in tutto il mondo, DIMES ha l'obiettivo di mappare la Rete delle reti e ricostruirla graficamente... READ MORE...

Li Chiameremo Robotscopi?

Arrivano. Robots capaci di sviluppare intelligenza di gruppo attraverso strategie collaborative, di evolvere mediante rinforzo di comportamenti adattivi, di simulare processi neurali e meccanismi di interazione con il mondo circostante. Il confine tra robotica, vita ed intelligenza artificiale sembra non avere pi senso. Si apre una nuova prospettiva: lo studio della vita e di processi biologici attraverso l'osservazione di creature ed entitˆ artificiali... READ MORE...

Le Reincarnazioni Di Madame Orlan

Si  aperta il 6 Maggio scorso alla Galleria B&D di Milano per terminare il 30 Giugno prossimo la personale della performer francese pi estrema e rivoluzionaria dell'universo artistico contemporaneo: Orlan. L'evento  curato da Francesca Alfano Miglietti realizzando per l'occasione anche un libro-opera sull'evento. Da sempre la Galleria B&D ha scelto di presentare gli artisti in un contesto che ne potenziasse non solo le opere, ma che attirasse l'attenzione sullo stesso concetto di arte e di artista nel contemporaneo... READ MORE...

The Screaming Enhancer

L'artista americana Amy Alexander , giˆ nota per progetti ad alto tasso ironico, propone di rispolverare l'urlo come pratica quotidiana, come strumento di protesta e come gesto liberatorio. E mette a punto un software che aiuta a strillare meglio e di pi, coinvolgendo anche l'interfaccia del vostro computer. Una volta installato, il programma se ne starˆ, buono da una parte, segnalato solo dalla presenza di una piccola icona sulla barra di notifica... READ MORE...

Corpi Mediali Dal Giappone A Berlino

L'artista giapponese Hiroko Tanahashi propone una ricerca sulla danza, corpo e multimedia che viaggia da New York all'Asia, passando per Berlino, cittˆ in cui l'artista si  recentemente trasferita. Hiroko Tanahashi si  diplomata alla New York University nell'area Film e Televisione e ha poi conseguito l'MFA Program in Multi Media Design and Technology alla Parsons School of Design a New York, specializzandosi in physical computing e interactive media art. Hiroko fa parte del gruppo Post Theater di Berlino-New York, fondato nel 1998.... READ MORE...

Smaterializzazione, Densita’ E Stabilita’

Una delle nozioni che serpeggia costantemente nella descrizione del paesaggio urbano contemporaneo  la smaterializzazione. C' una narrativa diffusa che allude ad una esperienza urbana apparentemente sempre pi distante dal contatto fisico con la materialitˆ pesante' del costruito, sempre di pi costituita di scambi simbolici e di esperienze mediate da interfaccia digitali: una visione affascinante, indubbiamente fondata, ma che risulta anche fuorviante rispetto alla realtˆ fisica dei fenomeni in questione.... READ MORE...

A Berlino Una Settimana Di Net.events

Tattiana Bazzichelli di AHA ci racconta come la settimana dal 3 all'8 febbraio a Berlino  ricca di avvenimenti nell'area della net culture.Il 3 febbraio inaugura Transemediale, il Festival internazionale di nuovi media di Berlino www.transmediale.de che come sempre propone un'interessante combinazione di conferenze, lectures, workshops, installazioni video e progetti di net.art.... READ MORE...