Marco Mancuso

Sara Tirelli e il VR Pavilion. Arte e ambiente al festival Resilienze 2020

Questa intervista concentra la sua attenzione sul VR Pavilion, sia per la duratura conoscenza e la profonda stima verso Sara Tirelli e il suo percorso artistico e di ricerca ormai di lunghissima data in Italia e a livello internazionale, sia per la qualità del suo più recente percorso espressivo che indaga le potenzialità della realtà virtuale, che ancora per la evidente appartenenza della Tirelli a un contesto di sperimentazione (espressiva, linguistica, estetica, tecnica) più ampio, fatto di un numero crescente di artisti e progetti, che il padiglione ha l’ambizione di raccontare e mostrare.... READ MORE...

Jeroen Van Loon: the future is almost all temporary

With a degree in digital media design and a relatively short career which began no later than 2010, Jeroen Van Loon has shortly become one of the most interesting media artist internationally. His research is able to surprisingly and ironically integrate a critical approach to the use of technological tools - in particular the Internet, with a solid theoretical and conceptual framework. Such an approach results in the production of objects and installations that enter the exhibition space with disarming immediacy.

... READ MORE...

ST InnovationCUP: experimenting new artistic and cultural productive processes

ST InnovationCUP è uno dei processi di incubazione e ricerca nel rapporto arte, cultura e innovazione più interessanti presenti oggi sul territorio nazionale. Anche se forse, sarebbe più corretto dire che ciò che ha intercettato il mio interesse è che si tratti di uno dei pochissimi progetti (non si offenda nessuno) che lavorano in modo efficace e fattivo sul concetto di Open Research e su dinamiche di produzione culturale moderne e competenti.... READ MORE...

“My open source cure”. Salvatore Iaconesi hits the Net at the heart

At this point, Salvatore Iaconesi does not need any introduction. With the launch of its latest web project My open source cure, he broke any balance in the relationship between net culture and mainstream media. Of course, talking about "project" leaves a bit confused, mostly because the causes and motivations are among the most tragic: the story is familiar to many, Salvatore Iaconesi has recently discovered to have a brain cancer.... READ MORE...