Bio Art

Bianco Valente: Alive Art Nel Relational Domain

Bianco Valente opera tra macchine intelligenti, paradossi, scenari futuribili e il mistero di quella fucina di crittografie ancora insolute chiamate cervello, con le sue immagini svaporate poggiate su strutture di una logica ineludibile. Arte elettronica? No. Limitante. I due artisti sono interessati a quella linea di confine che separa il vivente dalla sua riproposizione artificiale, alla vita nelle sue articolate relazioni, quelle che ormai da tempo suscitano l'interesse di tutta la comunitˆ scientifica; parliamo di dinamiche complesse, logiche vitali su cui anche l'arte sembra interrogarsi... READ MORE...