THE BRIDGEWATER HALL - MANCHESTER
22 - 24 LUGLIO 2005

Futuresonic, come dice il nome stesso, è la fiera del futuro, per lo meno quello in ambito elettronico musicale. Nel quartiere più cool di Manchester, il Northern Quarter, una serie di oltre 30 eventi, live acts, bleeps, drones, electro punk cabaret ed esplorazioni audio digitali di ogni forma e dimensione, animeranno le giornate dal 22 al 24 luglio senza sosta

Questi quindi alcuni degi artisti in programma:

Sabato 23 Luglio

ROBERT LIPPOK (world premiere)
A GUY CALLED GERALD

SUSANNA AND THE MAGICAL ORCHESTRA
JAMIE LIDELL + visuals by PABLO FIASCO

Oltre a questi live, il Low Grade si presenta come l’evento, il workshop, il simposio, su tutto ciò che obsolescente in termini di tecnologia audio. Scopo di Low Grade è infatti quello di dimostrare che i materiali considerati antiquati, possono essere materiale grezzo per pezzi di arte contemporanea e musica elettronica.

All’interno di questo contesto saranno quindi molti gli artisti che si esibiranno all’interno del Futuresonic: da TREE WAVE (Dallas, Texas) a BODENSTANDIG 2000, maestro del cabaret rave a 8 bit, da ALEXEI SHULGIN, uno dei padri del cyberpunk a LOVID (New York).

Altrettanto interessante è infine la serie di simposi sull’antitesi tra il concetto di obsolescenza e progresso oggi. Sarà quindi organizzato un Tactile Media Lab workshop è una Fuzzy Logic exhibition che vedrà protagonisti altri guru della cultura digitale come Olia Lialina, Sadie Plant, Cat Mazza e Cory Arcangel

www.futuresonic.com