Performing Art

Blind Faith: Between the Visceral and the Cognitive in Contemporary Art

Una mostra alla Haus der Kunst di Monaco riunisce 28 artisti internazionali che fanno del corpo il proprio materiale nel senso più letterale del termine. In un percorso di ricerca della realtà e della verità nel mondo, la percezione sensoriale viene indagata in parallelo a condizioni psicologiche alternative con un'ampia varietà di media, ponendo una particolare attenzione al loro potenziale nel processo di espansione della coscienza.... READ MORE...

“Joan Jonas”: una mostra innovativa alla Tate Modern

La Tate Modern presenta la più grande retrospettiva del lavoro di Joan Jonas nel Regno Unito, dove i temi chiave di cinquant'anni di performance saranno esplorati riflettendo il suo modo di lavorare con molte discipline diverse e attraverso una mostra in galleria, un programma live di dieci giorni con performance dell'artista stessa, e una retrospettiva cinematografica.... READ MORE...

Sondra Perry: Typhoon coming on

Questa primavera, la Serpentine presenta la prima personale in Europa dell'artista americana Sondra Perry, che esplora l'intersezione tra identità nera, cultura digitale e strutture di potere attraverso video, media, installazioni e performance. Questa mostra comprenderà un'installazione site-specific presso la Serpentine Sackler Gallery e un avatar 3D dell'artista.... READ MORE...

Alexandra Pirici: Co-natural

Concepito appositamente per il New Museum, il nuovo lavoro di Alexandra Pirici è un'azione continua con performer dal vivo e un'immagine olografica, che utilizza scultura, performance e coreografia per affrontare il tema della frammentazione della presenza e dell'Io attuata dalle tecnologie digitali e dalla moderna divisione tra natura e cultura e tra individuo e collettività.... READ MORE...

Eva Kot’átková. The Dream Machine is Asleep

In occasione della mostra al Pirelli HangarBicocca, l'artista Eva Kot' átková ha sviluppato un nuovo coinvolgente progetto che combina installazione, scultura, collage, performance, indagando le forze interne ed esterne che influenzano il comportamento umano, ed esplorando in particolare i pensieri e le proiezioni più intimi, le ansie e le fobie della vita contemporanea.... READ MORE...

Art in the Age of the Internet, 1989 to Today

Inaugura oggi all'ICA la prima grande mostra collettiva negli Stati Uniti dedicata all'impatto radicale della internet culture sulle arti visive. Curata da Eva Respini, Barbara Lee e Jeffrey De Blois e comprensiva di 60 artisti, la mostra include oltre 70 opere in una varietà di media, tra cui pittura, performance, fotografia, video, progetti web e realtà virtuale.... READ MORE...

IFFR 2018: un dialogo senza confini tra arte e cinema

L'edizione 2018 dell'International Film Festival di Rotterdam propone una line-up di proiezioni, live performance, installazioni, masterclass e talkshow di alta qualità e dedica agli artisti che lavorano con le immagini in movimento un ruolo più centrale che mai prendendo in esame anche le conseguenze delle nuove tecnologie e della nostra ossessione per il progresso.... READ MORE...

CTM Festival 2018 – Turmoil

Il tema di questa 19esima edizione del CTM, Turmoil, analizza lo stato della musica e delle pratiche sonore a confronto con un presente confuso e critico. Dieci giorni di tumultuoso festival non-stop in varie location di Berlino saranno seguiti dal già annunciato concerto di chiusura con afterparty e una performance finale.... READ MORE...

Remedial Works

Attualmente in mostra al Perth Insititute of Contemporary Art, una collettiva che presenta le opere di sei artisti australiani e internazionali che esplorano i materiali tipici delle società globali contemporanee, e come questi possano influenzare il corpo umano e l'ambiente, chiedendosi quale ruolo può svolgere l'arte nel processo di risanamento e guarigione.... READ MORE...

Instrumentarium. Intervista con Jean-François Laporte

Il compositore Jean-François Laporte assembla semplici oggetti per trasformarli in strumenti musicali veri e propri, talvolta controllati da dispositivi elettronici. Questi artefatti, dalla forte presenza installativa, non sono legati esclusivamente al mondo musicale ma anche alle arti performative e al teatro, in equilibrio perfetto sulla linea che unisce i concetti di oggetto, artefatto e strumento.... READ MORE...

Janez Janša®

Cosa c’è in un nome? Come si relaziona con la proprietà, lo status giuridico, la percezione e la rappresentazione di noi stessi? Cos’è un’opera d’arte e qual è il confine che la separa da vita, istituzioni ed imprese? Co-prodotta da Moderna galerija (MG+MSUM) e Aksioma – Institute for Contemporary Art di Ljubljana, Janez Janša® presenta una selezione di lavori prodotti dai tre artisti omonimi negli ultimi dieci anni.... READ MORE...