Hybrid Design

“FUTURE PRESENT”: l’impatto della tecnologia sul design

La Science Gallery Detroit della Michigan State University è lieta di annunciare la sua terza esposizione annuale, FUTURE PRESENT: Design in a Time of Urgency, che si terrà l’11 dicembre al Bedrock’s 1001 Woodward Building nel centro di Detroit. L’intera stagione è gratuita e aperta al pubblico. Il tema di quest’anno esplorerà le sfaccettature della relazione tra l’umanità e le diverse forme di design e l’impatto che questo ha sul futuro.... READ MORE...

“Digital Cultures 2020: Imagined Futures”, un festival online di arte e tecnologia

Il festival online reintrodurrà anche le precedenti visioni del futuro, ignorate un decennio fa o anche qualche mese fa in quanto fantasie intriganti ma inverosimili. L’evento, organizzato dall’Università Adam Mickiewicz, offre una varietà di programmi e dibattiti sull’arte e mira a comprendere meglio e a superare i limiti dell’allestimento di un festival ibrido all’interno dell’attuale clima sociale e politico.... READ MORE...

Il design speculativo della maternità immacolata

Nei prossimi cinque anni, l’utero artificiale diventerà una realtà nella medicina. L’ectogenesi, ovvero la gestazione esterna all’utero, è sempre più praticabile per gli embrioni umani. Condurrà a un’utopia femminista, o rappresenta la nuova manifestazione di una secolare fantasia maschile? La questione ha occupato le menti di femministe, scrittori di fantascienza e scienziati per decenni. Articolo di Patricia de Vries... READ MORE...

Speaking Power to (Post) Truth

La Jane Lombard Gallery presenta la mostra collettiva Speaking Truth to (Post) Power, curata da Sara Raza (già curatrice del Solomon. R Guggenheim Museum di New York per la Guggenheim UBS MAP). La mostra riunisce una costellazione di sei artisti contemporanei che si uniscono per realizzare una serie di modelli che analizzano le associazioni storiche profonde insite nella coscienza umana e nella verità.... READ MORE...

Esperienze di design. Intervista a Nohlab

Yonca Keremoglu intervista Nohab, uno studio, con sede ad Istanbul, che è un ente in continua evoluzione lavorando sia in ambito commerciale sia su commissione realizzando progetti internazionali che ruotano attorno ad arte, design e tecnologia. Il loro obiettivo principale è progettare esperienze personali ed interpretabili per le persone.... READ MORE...

Un’interazione con i batteri: Intervista a Anna Dumitriu

Donata Marletta intervista l'artista inglese Anna Dimitriu, che esplora e mette in discussione il nostro rapporto con le malattie infettive, la biologia sintetica e la robotica. I suoi lavori sono stati presentati ed esposti nelle più importanti collezioni e musei del mondo e la sua mostra itinerante "BioArt and Bacteria" è visitabile fino al 24 Novembre presso la Esther Klein Gallery e il Science Center di Philadelphia negli Stati Uniti.... READ MORE...

Oron Catts & Ionat Zurr esplorano le intersezioni tra arte e scienza in “Biomess”

In corso alla Art Gallery of Western Australia e parte di Unhallowed Arts Festival, Biomess (Oron Catts / Ionat Zurr) è un esperimento radicale sulla coltura di microorganismi presentato dal The Tissue Culture & Art Project di SymbioticA. Il laboratorio, la galleria e il retail design di lusso si fondono in una mostra unica ed estrema che include organismi rari – e, forse, nuovi.... READ MORE...