Architettura

I Choreographic Objects di William Forsythe

Il SECS Pompeia di São Paulo sta ospitando la mostra "William Forsythe: Choreographic Objects". I visitatori possono scoprire la produzione plurisensoriale, coreografica e multimediale del ballerino, coreografo e visual artist nordamericano William Forsythe.... READ MORE...

Deadly Affairs

Deadly Affairs affronta l'ingiustizia ambientale, portando alla luce gli eccessivi modi di estrazione e produzione in espansione e incoraggiando una comprensione più profonda delle disparità economiche.... READ MORE...

No Looking Back, Okay?

La UGM | Maribor Art Gallery presenta la mostra collettiva internazionale No Looking Back, Okay?. Basata su un’ampia varietà di diversi mezzi espressivi come le installazioni, la fotografia, il disegno, i video, i film e l’arte partecipata, la mostra indaga sulle potenzialità del passato.... READ MORE...

Is this tomorrow? Le visioni del futuro trasformano la Whitechapel Gallery

La Whitechapel Gallery è trasformata da installazioni sperimentali, ambienti e padiglioni, ideati da oltre 30 artisti e architetti di fama mondiale che lavorano in collaborazione. In Is This Tomorrow? vengono presentati dieci nuovi progetti multimediali sperimentali che rispondono alle criticità di oggi per offrire visioni speculative del futuro.... READ MORE...

6^ Biennale di Atene: ANTI

La Biennale di Atene: ANTI annuncia la sua sesta edizione 2018 curata da Stefanie Hessler, Kostis Stafylakis e Poka-Yio e realizzata in collaborazione con Onassis Culture. Gli artisti protagonisti dell’ANTI popolano il centro di Atene offrendoci un distinto quadro, idiosincrasico e complesso, dell’attuale realtà politica, sociale e culturale.... READ MORE...

“Forensic Justice”: contro-narrazioni alle interpretazioni dominanti

L'agenzia di ricerca indipendente e interdisciplinare Forensic Architecture inaugura a Utrecht la mostra Forensic Justice, che presenta una serie di rivendicazioni di giustizia sociale ed ecologica attuate tramite tecniche forensi. Articolando contro-narrazioni basate su prove alle interpretazioni dominanti di determinati eventi, le loro installazioni mobilitano la cosìdetta "verità pubblica".... READ MORE...

Master Digital Exhibit (IUAV): iscrizioni aperte

Il Master ha l’obiettivo di formare persone in grado di progettare sistemi multimediali e interattivi, coniugando saperi e tecnologie legate alla computer vision e finalizzate alla realizzazione di allestimenti multimediali e interattivi ad ampio raggio di applicazione.... READ MORE...

Hito Steyerl presenta in anteprima a Torino “The City of Broken Windows”

Concentrandosi sul ruolo dei media e sulla circolazione delle immagini nell'era digitale, il nuovo progetto di Steyerl offrirà un'intrigante prospettiva su come l'IA influenzi il nostro ambiente urbano e su come possano emergere pratiche alternative. Chris Toepfer, protagonista del nuovo lavoro, occluderà le finestre del Castello di Rivoli con delle pitture a trompe l'oeil.... READ MORE...

“L’architettura è ancora una sfida”: Odile Decq nel nuovo video di Time Space Existence

Odile Decq è famosa per l’uso del colore nelle sue costruzioni, con cui esprime una combinazione di arte e vita. In questo nuovo video della serie Time Space Existence Decq inserisce la sua pratica nel contesto dello spirito rivoluzionario degli anni Sessanta e, in attesa delle stesse lodi che la critica elargisce ai designer uomini, esorta gli architetti emergenti a mostrare coraggio e personalità.... READ MORE...

Plastic Heart di Mika Taanila celebra il cinquantesimo della Futuro

Per festeggiare il cinquantesimo anniversario della Futuro, la celebre casa in plastica progettata dall'architetto Matti Suuronen ed esposta oggi negli spazi dell’Exhibition Centre WeeGee di Espoo, in Finalndia, l’artista e regista Mika Taanila è stato invitato a creare una nuova installazione sonora al suo interno, che riflette sulla reazione tra l’uomo e la tecnologia.... READ MORE...

Lawrence Weiner nel nuovo video di Time-Space-Existence

Prodotto da PLANE-SITE e finanziato dall’ECC, il nuovo video della serie Time-Space-Existence presenta Lawrence Weiner, uno dei maggiori artisti concettuali degli anni Sessanta che discute della relazione tra persone ed oggetti, del linguaggio come gesto e del creare arte accessibile al pubblico.... READ MORE...

Rafael Lozano-Hemmer “Unstable Presence”

Coprodotta dal MAC di Montréal e dal Museum of Modern Art di San Francisco, e co-curata da Rudolf Frieling e Lesley Johnstone, Unstable Presence offre una nuova prospettiva concettuale sul lavoro di Rafael Lozano-Hemmer nell'ultimo decennio, esplorandone la dimensione poetica e politica alla luce di uno dei suoi concetti fondamentali: la nozione di co-presenza.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close