Edito da Sabria David – Ulla Wester

Prodotto da Marco Mancuso

Goethe Institut (2016)


Nel 2016 il Goethe-Institut nell’Europa sud-occidentale (Belgio, Francia, Germania, Italia, Portogallo e Spagna) ha lanciato “Streaming Egos” un progetto sul problema dell’identità riformulato nella cultura digitale contemporanea. Il progetto ha portato alla produzione di una serie di materiali, opere e scritti che sono convogliati in diverse forme ed eventi: una piattaforma digitale, una mostra presso l’NRW di Dusseldorf e due giorni di incontri e dibattiti durante i quali i curatori coinvolti hanno mostrato e illustrato i materiali prodotti dai singoli padiglioni nazionali.

Marco Mancuso e Filippo Lorenzin hanno curato le opere e i testi prodotti per il Padiglione Italia e prodotto inoltre il catalogo “Streaming Egos – Digital Identities” che raccoglie la documentazione completa di lavori, testi, attività legate all’intero progetto.

Scarica il Pdf della pubblicazione

Testo critico Padiglione Italia:
“The Arts of Difference. New self narratives in Expo 2015 Italy”

Testo critico Padiglione Italia:
“Italians on the Net: from the digital pizza to self-branding”

Autori coinvolti nel Padiglione Italia: Vito Campanelli, Roberto Ciccarelli, Alessandro Delfanti, Stefano Chiodi, Ippolita and Alfredo Cramerotti, Carla Subrizi, Marco Mancuso e Filippo Lorenzin.

Il progetto europeo ha riunito esperti dei media, artisti, critici e curatori che hanno affrontato il tema dell’identità digitale esplorandone i rischi, i limiti e i vantaggi di fronte ai confini sfocati tra vita virtuale e reale. Concepito dal Goethe-Institut nei sei paesi partecipanti, coordinato dal Goethe-Institut di Parigi, curato dallo Slow Media Institut e in collaborazione con NRW-Forum Düsseldorf, il progetto ha esplorato i modi in cui le identità digitali nascono, cambiano e svilupparsi sotto l’influenza dei social media, nel quadro dello status quo socio-politico di ogni paese.

Curatori nazionali: Bram Crevits (Belgio), Sabria David (Germania), Marie Lechner (Francia), Marco Mancuso & Filippo Lorenzin (Italia), Sandra Vieira Jürgens (Portogallo), Mateo Feijóo (Spagna).

Sulla pubblicazione

“Streaming Egos – Digital Identities” documenta i lavori e le ricerche prodotte durante il progetto europeo e fornisce al lettore spunti critici, affrontando il tema dell’identità nella cultura transnazionale e digitale contemporanea. Nella pubblicazione è possibile trovare un’intera sezione che raccoglie i materiali di ciascun progetto nazionale e un’altra che raccoglie saggi critici di un gruppo eterogeneo di contributori, inclusi critici, giornalisti, scrittori, curatori ed esperti dei media. Inoltre, la pubblicazione ospita dichiarazioni di teorici che danno il proprio punto di vista sull’argomento, nonché spunti di riflessione rispetto alla questione delle identità nell’era della net-culture.

La pubblicazione è disponibile in forma gratuita:

PAPERBACK: https://tinyurl.com/yyjpqxrm

ONLINE: https://tinyurl.com/y3gwjb25