Dal 2005 Digicult è una delle principali piattaforme internazionali che osservano l'impatto delle tecnologie e della scienza sull'arte, il design e la cultura contemporanea.

Monitor, headphones, projector, shelf, ping pong table, live fungi, bite-size fairies


La School of Visual Arts (SVA) presenta Monitor, headphones, projector, shelf, ping pong table, live fungi, bite-size fairies, un’esposizione di progetti di tesi selezionati di oltre 20 studenti del corso di MFA Computer Arts del 2024, curata dal co-direttore di Beta Local Pablo Guardiola e dall'amministratore di sistema senior del dipartimento José Vargas... READ MORE...

Creative Days Vienna 2024

I Creative Days Vienna creano un ponte tra la scena creativa locale e quella internazionale. Organizzato dalla Vienna Business Agency, l'evento riunisce i principali professionisti creativi dei settori del design e della tecnologia, come il pioniere dell'arte digitale Barnaby Steel.... READ MORE...

RCA2024 event series

Scoprite i nuovi talenti e le ultime innovazioni del mondo dell’arte e del design nei nostri campus londinesi di Battersea e White City e presso la Truman Brewery. Aperto al pubblico con alcune opere in vendita. RCA2024 presenta un gruppo internazionale di artisti, designer, architetti e creativi emergenti delle quattro scuole dell’RCA: Architettura, Arte e Scienze umane, Comunicazione e Design.... READ MORE...

Sonar 2024. Prisma che ridefinisce l’idea di festival nella cultura contemporanea

Una nuova edizione intergenerazionale ed intersezionale che intende mettere in luce le estetiche più radicali e l’importanza dell’inclusività, celebrando diversi generi e sottogeneri – che vanno dall’ambient alla drum and bass, dall’happy hardcore al black metal passando per il club decostruito, il memecore, la gabber e l’hyperpop, per soddisfare i bisogni di pubblici differenti, senza subire gli hype del momento o le fascinazioni generate da Instagram. Il Sónar continua, dunque, a ridefinire e a riflettere in modo ineludibile su come dovrebbe essere un festival, eliminando le barriere e creando sempre nuove connessioni tra spettatori, linguaggi creativi e generi diversi.... READ MORE...

ARTIVISMO: L’arte di sovvertire il potere

Il programma presenta tecniche e metodi per creare giustizia sociale e politica grazie all’uso delle tecnologie digitali per la consapevolezza sociale e la critica politica. I relatori invitati spaziano da artisti, attivisti politici e sviluppatori a difensori dei diritti umani e narratori della verità. ... READ MORE...

Digimag Journal è la nostra pubblicazione online che racchiude articoli, interviste e saggi che si focalizzano sull’impatto delle tecnologie e della ricerca scientifica sull’arte, il design e la cultura contemporanea.

Digicult Editions è la nostra casa editrice il cui obiettivo è di essere attiva nella pubblicazione sia del Digimag Journal che di libri e saggi, critici e teorici. Digicult Edition utilizza tutti gli strumenti del digital publishing contemporaneo.

Ultimi post

Millennials – The media art of Generation Y

La mostra evidenzia come la Generazione Y è stata plasmata dal rapido avanzamento tecnologico, dalla globalizzazione e dalla crescita dei media digitali. Le opere rappresentano tematiche fondamentali per questa generazione, come la sostenibilità, la giustizia sociale e la necessità di un approccio critico nei confronti della tecnologia.... READ MORE...

Sonar 2024. Prisma che ridefinisce l’idea di festival nella cultura contemporanea

Una nuova edizione intergenerazionale ed intersezionale che intende mettere in luce le estetiche più radicali e l’importanza dell’inclusività, celebrando diversi generi e sottogeneri – che vanno dall’ambient alla drum and bass, dall’happy hardcore al black metal passando per il club decostruito, il memecore, la gabber e l’hyperpop, per soddisfare i bisogni di pubblici differenti, senza subire gli hype del momento o le fascinazioni generate da Instagram. Il Sónar continua, dunque, a ridefinire e a riflettere in modo ineludibile su come dovrebbe essere un festival, eliminando le barriere e creando sempre nuove connessioni tra spettatori, linguaggi creativi e generi diversi.... READ MORE...

Monitor, headphones, projector, shelf, ping pong table, live fungi, bite-size fairies


La School of Visual Arts (SVA) presenta Monitor, headphones, projector, shelf, ping pong table, live fungi, bite-size fairies, un’esposizione di progetti di tesi selezionati di oltre 20 studenti del corso di MFA Computer Arts del 2024, curata dal co-direttore di Beta Local Pablo Guardiola e dall'amministratore di sistema senior del dipartimento José Vargas... READ MORE...

Creative Days Vienna 2024

I Creative Days Vienna creano un ponte tra la scena creativa locale e quella internazionale. Organizzato dalla Vienna Business Agency, l'evento riunisce i principali professionisti creativi dei settori del design e della tecnologia, come il pioniere dell'arte digitale Barnaby Steel.... READ MORE...

RCA2024 event series

Scoprite i nuovi talenti e le ultime innovazioni del mondo dell’arte e del design nei nostri campus londinesi di Battersea e White City e presso la Truman Brewery. Aperto al pubblico con alcune opere in vendita. RCA2024 presenta un gruppo internazionale di artisti, designer, architetti e creativi emergenti delle quattro scuole dell’RCA: Architettura, Arte e Scienze umane, Comunicazione e Design.... READ MORE...

Seeing Forest by Robert Zhao Renhui

La pratica artistica di Robert Zhao Renhui coinvolge l’esplorazione di questi spazi intermedi chiamati foreste secondarie, al limite tra le foreste primordiali, o primarie, e le aree sviluppate. Centinaia di ore di film e quasi un decennio di ricerche confluiscono in Seeing Forest. L’esposizione, realizzata in collaborazione con il curatore Haeju Kim e presentata nel Padiglione di Singapore a Venezia, ci esorta a considerare una complessa rete di coesistenza tra l’umano e il non umano.... READ MORE...

NEXT Festival 2024

La Corcoran School of the Arts and Design della George Washington University presenta l’edizione annuale del NEXT Festival, una celebrazione del lavoro svolto dai laureandi che avrà luogo a Washington D.C. Organizzato tra il 17 aprile e il 16 maggio,... READ MORE...

Yuan Goang-Ming: “Everyday War”

In linea con il tema curatoriale di quest’anno, Stranieri Ovunque—Foreigners Everywhere, la mostra rappresenterà i dubbi e le inquietudini che si celano dietro il nostro splendido mondo, metafora dello stato di confusione intrinseco degli esseri umani in continuo movimento, che non hanno un vero posto a cui appartenere.... READ MORE...

Kestner Gesellschaft – Programma espositivo primavera 2024

Ogni esposizione del programma 2024 di Kestner Gesellschaft è stata concepita come un saggio sul comprendere l’autrice, strutturato dopo “otto esercizi di pensiero politico”, come analizzato da Arendt nella sua fondamentale opera Tra passato e futuro. La sua indagine sulle sconcertanti crisi affrontate dalla società odierna forniscono linee guida per comprendere il mondo di oggi.... READ MORE...