Articles

“Framing Spaces”: how art interfaces with different framings

mostra invita Na Kim ad aggiungere un altro livello di traduzione dello spazio e cerca di indagare la relazione tra l’arte e l’inquadratura della stessa; come l’arte venga riconfigurata quando inserita in diversi contesti di rappresentazione; come lo spettatore attivi il modo di vedere in un particolare “qui e ora”; se un’opera d’arte perderebbe la propria aura, l’origine della sua creazione, oppure opererebbe autonomamente con il suo valore intrinseco, sia esso online, in formato cartaceo o offline.... READ MORE...