Video Art

(Italiano) Power Dossing

(Italiano) Due ragazzi di West London a cui, tra le altre cose, piace fare film insieme. Questa  la definizione che danno di loro stessi i due artisti britannici Oliver Payne e Nick Relph. Hanno esordito entrambi giovanissimi nel 1999 con il film Driftwood, un viaggio nella Londra dei nostri giorni. Il loro sguardo sulla cittˆ  quello di chi la vede per la prima volta, di chi ne subisce la fascinazione, ma non solo. Il punto di vista  quello di chi percepisce la cittˆ da un'angolazione diversa: marciapiedi, stazioni, infrastrutture sgradevoli alla vista, ma anche fiori che sbocciano... READ MORE...

Daumenkino – Flip Book Show

Un flip book è un libro che diventa cinema per un breve periodo di tempo, una sequenza di immagini che rivela la sua narrativa, un oggetto che bisogna toccare per fargli raccontare la sua storia... READ MORE...

Pandemic Festival

Festival tutto dedicato all' espressione artistica più Contemporanea, un'incursione nel mondo più creativo e sperimentale della scena italiana. Dal video alla musica, dai dj set alla visual art.... READ MORE...

Ohne Kohle

La rassegna No Budget che si tiene al Flex di Vienna consente di osservare tutta una serie di lavori di cinema e video arte a basso costo che non hanno normalmente modo di porsi sotto i riflettori... READ MORE...

(Italiano) Nuove Visioni Dal Pianeta Sigismondi

(Italiano) Una casa cadente, un'atmosfera onirica, presenze inquietanti. é Blue Orchid, il nuovo video dei White Stripes realizzato da Floria Sigismondi (Pescara, 1965, vive tra Toronto e New York), regista, fotografa e artista dal talento visionario e surrealista. Con uno stile ormai inconfondibile, raffinato negli anni con videoclip per Marylin Manson, David Bowie, Tricky, Bjork, Sigur Ros, Christine Aguilera, Incubus e Cure, la regista espone il proprio immaginario fatto di ambienti diroccati e claustrofobici, di personaggi a metˆ tra l'umano e il meccanico, di inquadrature che giocano tra fuorifuoco e grandangolo, tra mania per il particolare e scorci granguignoleschi, il tutto confezionato con una fotografia che accentua in modo originale volumi e colori... READ MORE...

(Italiano) Video Clubbing

(Italiano) Il comune denominatore dei lavori dell'artista inglese Mark Leckey  l'attenzione verso la cultura giovanile, in particolare quella legata alla musica dance e al clubbing Leckey attinge a piene mani dai frammenti che circondano la nostra quotidianitˆ per farli suoi. Un campionamento della realtˆ. Il video che lo ha fatto notare alla platea internazionale  stato Fiorucci made me hardcore, del 1999. é una sorta di documentario sulla club culture inglese, dagli anni '70 fino alla scena rave dei primi anni '90... READ MORE...

Nomad Bg

Presso il campus universitario di Belgrado si svolge questo festival di creatività digitale, a cavallo tra musica, video, arte e fumetti... READ MORE...

(Italiano) Chris Cunningham, Preservativo D’artista

(Italiano) Chris Cunningham., classe 1970,  ormai uno dei pi affermati e apprezzati registi di videoclip internazionali. Ha cominciato prima col fumetto per poi passare a occuparsi degli effetti speciali nel cinema e infine  approdato al videoclip musicale e oggi rappresenta la punta di diamante della neonata Warp Film dopo aver prodotto videoclip per molti suoi artisti... READ MORE...

(Italiano) Gilgamesh, Bastian Arler

(Italiano) Partendo dal mito, il giovane artista olandese Bastiaan Arler ha provato a ripercorrere le orme di Gilgamesh al giorno d'oggi, compiendo una performance di 6 giorni e riassumendola in My Name is Gilgamesh, un video di 16 minuti. L'azione si  svolta in bilico tra il tentativo d'immedesimazione con l'eroe, attraverso la decisione di privarsi quasi completamente del sonno per raggiungere alterazioni percettive, e il palese rovesciamento dell'auraticitˆ dell'impresa... READ MORE...

(Italiano) Bill Viola Esplora Le Nostre Passioni

(Italiano) Massimo Schiavoni illustra il lavoro di Bill Viola,video artista di fama mondiale Dal 4 Febbraio al 15 Maggio la Fundación La Caixa di Madrid in Spagna ospita gli ultimi lavori del videoartista - performer americano Bill Viola, lavori che ha voluto raggruppare sotto un'unica denominazione: Le Passioni... READ MORE...

(Italiano) Korsakow, Il Post Cinema E’ Arrivato

(Italiano) Monica Ponzini descrive il lavoro di Lforian Thalhofer [13terStock] utilizzando la tecnica Korshakov, programma scritto per creare progetti interattivi di narrazione non lineare. Una struttura a hyperlink che apre le strede al post cinema... READ MORE...

(Italiano) Steve Mc Queen, Videoarte Emozionale

(Italiano) Nell'ultima personale di Steve McQueen alla Fondazione Prada, lo spettatore si muove in un'atmosfera che da soffusa diventa sempre pi oscura, in una spirale in cui  messa in campo la sua stessa immagine. Un percorso fatto di visioni dal forte taglio memoriale e interiorizzato, segnate dal montaggio discontinuo e dall'attenzione che si sposta sui singoli particolari, in cui si compenetrano dettagli personali e riferimenti universali... READ MORE...

(Italiano) Fantasmi Contemporanei Dell’arte Relazionale

(Italiano) Un fantasma  una figura che fluttua fra presenza e assenza, generata dall'immaginario. Essa si manifesta in una zona di confine, in una terra di nessuno, tra il fisico e il metafisico, in un tempo sospeso. Esso  interprete fra due mondi, o l'intermediario tra realtˆ e finzione. Un volto di bambina, malinconico e vagamente sinistro, ci si presenta davanti agli occhi... READ MORE...

(Italiano) W.s.burroughs – The Cut Up Films

(Italiano) Nella continua ricerca che ha accompagnato l'esperienza artistica di William S. Borroughs, rientra anche la produzione video-filmica: non in veste di regista, ma di sceneggiatore, quasi a sottolineare la sua fondamentale matrice d'appartenenza, la letteratura. Monica Ponzini... READ MORE...

(Italiano) Phill Niblock, In Viaggio Tra Immagini E Musiche

(Italiano) Ibrida e sfuggente a qualsiasi tipi di categorizzazione  la figura artistica di Phill Nibblock, videoartista, filmaker, cineasta, musicista, nato negli Stati Uniti nel 1993. Una vita e una carriera spesa sul sottile confine di sperimentazione e integrazione tra arti e discipline, tra tecniche tradizionali e nuove tecnologie, tra linguaggi lineari e contaminazioni espressive... READ MORE...

(Italiano) Il Videoclip Incontra Tarkovskij

(Italiano) Nel film sperimentale S*CKMYP del regista belga Kurt D'Haeseleer, le immagini ridefiniscono il mondo come lo conosciamo, trasformandolo in una lunga carrellata di visioni digitali. In un flusso ininterrotto di pensieri e parole, ogni fotogramma subisce una manipolazione: il supposto naturalismo del cinema viene minato alla base, facendo attraversare allo spettatore un sogno lungo un film... READ MORE...