GALLERIA SAN SAVERIO - PALERMO
27 APRILE 2006

L’associazione ANTITESI di Palermo riapre le porte di XS [n.o.s.a.] not_only_sonic_acts concentrandosi, per questa seconda edizione, sugli eventi Doves Day (live performances).

XS [n.o.s.a.] è un momento interamente dedicato alle nuove forme d’arte contemporanea e all’uso creativo delle tecnologie ad esse applicate.

Vuole essere un momento di interscambio culturale tra artisti, operatori del settore, studenti e pubblico, interessati a quelle arti che oggi, più che mai, sono lo specchio di una cultura contemporanea in continuo movimento ed evoluzione.

XS [n.o.s.a.] esplora la risposta artistica all’era dell’informazione, focalizzando l’attenzione su quelle forme di linguaggio innovative, sperimentali e di ricerca, cariche di potenziale comunicativo. Dalla DIGITAL ART alla SOUND ART, gli eventi sonori, I visuals, le installazioni e le performance dal vivo proposti, esplorano il suono ed il suo rapporto con le altre arti.

Così anche quest’anno XS [n.o.s.a.] diventa sede di sinergie internazionali che dall’Australia agli Stati Uniti passando attraverso l’Europa, si fermano a Palermo. Con il desiderio di offrire al pubblico un’occasione per confrontarsi con una realtà underground che travalica ogni forma e idea musicale immaginabile, ANTITESI ha invitato sette artisti della scena elettronica sperimentale più indipendente che, da Aprile a Dicembre, con live performances, installazioni e seminari si alterneranno tra la Residenza Universitaria del San Saverio (ERSU) di Palermo ed il Conservatorio Antonio Scontrino di Trapani.

Si parte il 27 Aprile alle ore 21,00 alla Residenza Universitaria del San Saverio (ERSU) con la live performance del sorprendente percussionista olandese GERT-JAN PRINS considerato uno dei principali performer elettronici nel campo dell’improvvisazione (Evento organizzato in collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi. Ingresso gratuito).

Elementi elettronici artigianali, trasmettitori personalizzati e tubi catodici costruiscono il lavoro audiovisivo GLOW che Prins presenterà al pubblico palermitano.

Secondo la tradizione dei circuiti elettrici manipolati di David Tudor, le macchine di Prins producono feedback su se stesse generando modelli ritmici di cortocircuiti analogici e frammenti di parola e musica. Prins crea un mondo brutale dove i punti di rottura elettrici diventano momenti di acuta attenzione sensoriale. Il suo sistema elettronico, unico nel suo genere e da lui stesso sviluppato, utilizza tecnologia radio e trasmittente originando potenti sonorità noise dotate di grande energia fisica.

Il 28 Aprile alle ore 15,00 il musicista terrà una lecture/seminario presso l’aula multimediale del Conservatorio Antonio Scontrino di Trapani . La partecipazione al seminario è gratuita ed aperta a studenti di ogni istituto (conservatori, accademie, licei,scuole) e a chiunque interessato.