DEITCH PROJECTS BROOKLYN - NEW YORK
23-24 FEBBRAIO 2005 - 19.00 / 22.00

Il Deitch Projects di Brooklyn e il New York Underground Film Festival organizzano questo evento di musica elettronica e video, curato da Cory Arcangel del BEIGE ensamble e dal Radical Software Group. Lo scopo dichiarato, e come poteva essere altrimenti, è quello di celebrare il meglio dell’estetica hacker nelle performance audiovisive.

Molto interessante è quindi l’approccio dato da due hacktivisti di punta come Alex Galloway e il RSF; consapevoli delle possibilità date dalle nuove tecnologie a basso costo è stato immediato realizzare un evento di questo tipo che celebrasse l’ingegno e la creatività umana nel utilizzare la tecnologia a scopi creativi, andando a interessarsi in questo caso delle componenti visive e sonore. In piena cultura hacktivista anche in questo caso la rassegna dimostra come le tecnolgie possano essere piegate al proprio volere e utilizzate per scopi creativi e di comunicazione.

Molto sottile il confine che separa queste pratiche hacktiviste e artistiche da alcune riconosciute performance di audio-video o, dall’altra parte, alcune forme performative di software art. I confini sono sottili e nemmeno ben difiniti, ma siamo qui per quello e in fondo oggi è il momento di sperimentare senza troppi vincoli e definizioni.

Molto interessanti gli artisti presentati:

BODENSTANDIG 2000 – già autore del brano Maxi German Rave Blast Hits per l’etichetta Rephlex di Aphex Twin, è coluti che è riuscito a ricavare il primo chip tune record da un vecchio Atari

TREEWAVE – Paul Slocum è un altro supergenio dell’Atari che insieme a Laura Grey si esibiranno con una performance che usera elettronica da casa, stampanti e altre diavolerie opportunamente modificate per creare musica e video

NULLSLEEP – Membro del collettibo 8bitpeoples e amante della consolle Nintendo, si esibirà in uno show di musica e video creati con la famosa consolle di marca giapponese

Ci saranno poi mlte altre performance e video conconsolle Nintendo, da consolle Atari, ci saranno video ricavati da codice Ascii, intro ottenute con il vecchio C64 e così via…

http://bodenstandig.de

http://www.treewave.com/about.html

http://www.8bitpeoples.com/