ACCADEMIA DI BELLE ARTI - CARRARA
29 LUGLIO 2005

Nell’arte di rete, i vincoli artistici si dissolvono nelle relazioni tra soggetti, oggetti, strategie e teorie. Questo processo non solo modifica i modelli artistici, politici e commerciali ma trasforma la cultura, i linguaggi e la logica dietro le teorie della società interconnessa. Interdisciplinarietà, indeterminazione, trasformazione, decentralizzazione e interazione, sono concetti chiave sin dagli anni ’60 e costituiscono la base e il background di tutti quegli artisti che hanno usato i network telematici per costruire nuovi mondi o criticare quelli già esistenti

La conferenza “History of NetArt” ha lo scopo di raccontare e descrivere alcune importanti esperienze di alcuni dei soggetti più attivi in questo panorama, le loro azioni e le loro collaborazioni con istituzioni, gruppi e movimenti, le tecnologie usate e i loro obbiettivi teorici, sociali e culturali.

La conferenza, curata da Tommaso Tozzi e ALessandro Ludovico di Neural, prevede tra gli ospiti:

Robert Adrian (Wien, AU)
Hans Bernhard (Wien, AU)
Arturo Di Corinto (Roma, IT)
Steven Kovats  (Rotterdam, NL)
Enrico Pedrini (Genova, IT)
Cornelia Sollfrank (Hamburg, DE)
Luca Toschi (Firenze, IT)

e propone il seguente programma:

9.30am – 1:30 pm

– Tommaso Tozzi – coordinator of Multimedia Art
Department, Academy of Fine Arts Carrara,
Florence, IT

– Enrico Pedrini – critic, Genova, IT

– Luca Toschi – director of the Communication
Strategies laboratory and head of the
Communication Theory master’s degreee, Florence,
IT

– Robert Adrian – artist – Wien, AT

– Arturo Di Corinto – teacher of Online Communication Psichology – Rome – IT

– discussion


3.00pm – 7:00pm

– Alessandro Ludovico  – new media critic, Neural.it – Bari, IT

– Hans Bernhard – artist, Ubermorgen, Etoyholding – Wien, AT

– Steven Kovats – international programs
developer, V2_Institute for the Unstable Media –
Rotterdam, NL

– Cornelia Sollfrank – artist, Old Boys Network – Hamburg, DE

– discussion