TARIFA - TANGERI
17 - 26 GIUGNO 2005

Fadaiat è un incontro di attivisti, artisti, tecnici, sociologi, architetti e movimenti sociali, uniti allo scopo di costruire un ponte di conoscenza condivisa tra i due estremi dello Stretto di Gibilterra e quindi tra vecchio continente e Africa.

Il luogo deputato ad ospitare Fadait non è uno bensì due, uno dei quali si trova in Europa (Il Castello di Guzman il Buono a Tarifa) e il secondo in Africa (una terrazza nel quartiere Marshan a Tangeri). In queste due affascinanti location verranno proposti a un pubblico meticcio una serie di workshop, presentazioni, dibattiti, medialab, proiezioni, vjset, djset, tv broadcasting, free software.

Lo scopo finale di Fadaiat è quindi quello di avanzare nella costruzione di un network di collaborazione e condivisione sociale e culturale, locale e transnazionale, per sviluppare e scambiare nuovi strumenti, discutere di strategie comuni e di progetti condivisi, per far parte di un movimento culturale e sociale che fa capo a esperienze diverse come Wewearbuildings/Hackitectura, Kein.org, Straddle3 (Barcellona), Dash (Germania), Indymedia, Riereta.net (Bercellona), Globaltelesat (Alicante-Angola), Colectivo Aljaiama (Tangeri-Siviglia), Makrolab (Slovenia), Frassanito Network (Italia-Germania, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna), Kingdom of Piracy, Lavapies Wireless, Aera Ciega (Madrid).

Il programma dell’evento sul sito web della rassegna

 

http://fadaiat.net