VARIOUS LOCATION - TURIN/ BARCELLONA
8-10 NOVEMBER 2007

 

Guarda il programma completo

Il Festival Internazionale di musiche e arti elettroniche Club To Club torna a novembre con la sua settima e più ambiziosa edizione. Club To Club , tra i principali festival italiani, in novembre rafforza il ruolo di Torino come capitale delle arti contemporanee , interagendo con il sistema di manifestazioni e mostre fortemente sostenuto dalle istituzioni, nel mese di Contemporary Arts Torino – Piemonte .

Il programma ospiterà nell’arco di tre intense giornate e nottate , spettacoli e produzioni internazionali , alcune in esclusiva italiana, con artisti,  dj, musicisti, video artisti, performer , scelti tra i principali innovatori della scena mondiale, in club e spazi originali, coinvolgendo differenti stili musicali e di vita.

Club To Club 2007 amplia ulteriormente l’orizzonte musicale con un’apertura verso la sperimentazione -grazie a nomi come il finlandese Mika Vainio dei Pan Sonic , con un dj set in esclusiva, del mito statunitense  William Basinski , con un live set sempre in esclusiva, del progetto irlandese Fovea Hex , guidata da quella Clodagh Simonds che ha guadagnato le attenzioni di Brian Eno, Underworld e David Lynch, per la prima volta in Italia nella loro unica data nel nostro Paese (insieme a loro si esibiranno i torinesi  Larsen ) e dell’altro finlandese Vladislav Delay– e una visione sempre attenta alla storia, al presente e all’immediato futuro della scena dance/elettronica internazionale: confermate le presenze della leggenda vivente della techno di Detroit  Jeff Mills , di uno storico ed eccentrico esponente della house music di Chicago come Green Velvet , di un innovatore come il canadese Akufen , ma anche del canadese Troy Pierce , tra le punte di diamante del suono dell’etichetta minimale Minus, e di un nome tra i più importanti nell’ultimo periodo come i tedeschi  Digitalism.

Gli altri artisti internazionali in cartellone sono il tedesco di origine bulgara Stefan Goldmann , il turco Onur Ozer , lo svizzero Kalabrese , i francesi del  D-I-R-T-Y Sound System con Pilooski , il catalano Undo , l’argentino Seph , il tedesco Tobi Neumann e il brasiliano Nerone .

Tra le novità di questa edizione c’è anche la partnership con Meganite ( www.meganite.co.uk ), il progetto club internazionale di Mauro Picotto , in collaborazione con PiemonteGroove .

Club To Club 2007 vedrà infatti continuare la collaborazione con il progetto PiemonteGroove ( www.piemontegroove.com ), con la partecipazione di alcuni degli artisti che vi hanno aderito: tra questi, oltre a Picotto e ai dj di Xplosiva (Sergio Ricciardone e Giorgio Valletta ) , ci sono  Andrea Frola , Roger Rama  e i  Rollers Inc.

Altri nomi verranno aggiunti al programma nei prossimi giorni. Un artista a sorpresa per l’evento di gala verrà svelato nei giorni immediatamente precedenti allo svolgimento del Festival. 

La serata di giovedì 8 novembre vedrà svolgersi al Mirafiori Motor Village (piazza Cattaneo 9 – www.mirafiorimotorvillage.it ) l’evento A Torino per Essere Contemporanei , gala inaugurale del Festival a inviti, che manterrà aspetti glam e sperimentali, in collaborazione con Artissima ( www.artissima.it ), che con il nuovo direttore Andrea Bellini aumenta i momenti di contaminazione e dialogo con Club to Club . Il party sarà impreziosito dall’importante partnership con  MySpace Italia ( www.myspace.com ).

Ricchissima come sempre l’offerta della seconda giornata di programma: nella serata di venerdì 9 novembre un circuito di club e locali torinesi, collegato da un servizio di navette gratuite in collaborazione con GTT , ospiterà in contemporanea molti tra gli artisti di punta del suono elettronico attuale.

Le sedi torinesi sono Hiroshima Mon Amour (via Bossoli 83 – www.hiroshimamonamour.org ), Jam Club (Murazzi del Po 19 – www.jamclubbing.com ), Spazio 211 (via Cigna 211 – www.spazio211.com ) e Supermarket (Viale Madonna di Campagna 1, angolo Via Stradella – www.supermarket.to.it ) .

Inoltre, dopo la prima positiva esperienza del 2006, quando il Festival inaugurò la sezione Club Europa gemellandosi con Berlino, quest’anno Club To Club sarà a Barcellona in relazione con i prestigiosi club  Loft e Lolita ( www.salarazzmatazz.com ). 

La serata del venerdì vedrà Club to Club realizzato in contemporanea a Torino e Barcellona, città europea da anni tra le protagoniste assolute della scena musicale e del design. Artisti e progetti provenienti dalla città catalana saranno protagonisti a Torino, mentre una selezione di artisti italiani caratterizzeranno la notte dei due club catalani.

Grazie alla collaborazione con il progetto regionale piemontese WI-PIE ( www.wi-pie.org ), le immagini dei club catalani e torinesi saranno visibili in rete e nei club

Sabato 10 novembre , in attesa della partenza ufficiale di Torino 2008 World Design Capital ( www.torinoworlddesigncapital .it ) il Festival presenterà alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (in via Modane 16 – www.fondsrr.org ) una preview con il workshop “The City Never Sleeps” , sulle relazioni tra il sound design e la flessibilità urbana. Il workshop è realizzato in stretta collaborazione con IED Sound Design  ( www.ied.it ) di Milano.

A seguire, il progetto multimediale QOOB e ISBN edizioni presenteranno il dvd ” Tech Stuff “, prima serie televisiva sulla musica elettronica ideata da un utente di QOOB.

In serata, all’ Accademia Albertina delle Belle Arti (via Accademia Albertina 6 – www.accademialbertina.torino.it ) sarà di scena “The Montepulciano project” , con le musiche di Nicola Campogrande e Roger Rama , in collaborazione con Proposte/Nuovi Arrivi e PiemonteGroove.

A tutti questi appuntamenti si aggiunge il nuovo, importante evento conclusivo “Contemporanea-Mente” , che si svolgerà nella notte di sabato 10 novembre e farà parte del programma della Notte Delle Arti Contemporanee .  L’evento, dedicato all’emozionante simbiosi tra musica elettronica e arte contemporanea, segnerà la chiusura ufficiale della settima edizione di Club To Club.

Code_in_motion , sezione di Club to Club dedicata alle arti elettroniche, approfondisce quest’anno il tema delle applicazioni grafiche sound-reactive, presentando una selezione di artisti internazionali e 4 giorni di workshop pratico su Processing, noto linguaggio di programmazione open source. Transphormetic [UK], Eskimoblood [D] e Claudio Sinatti [IT], insieme ai partecipanti al workshop, ridisegneranno i club con i propri software originali, trasformando il suono in immagini. Code_in_motion è a cura dell’ Associazione NADA ( www.associazione-nada.org ).

Il Festival collaborerà all’ inaugurazione della decima edizione di ” Luci d’Artista “, uno degli eventi di spicco del programma 2007 di Contemporary Arts Torino – Piemonte.

Martedì 6 novembre la manifestazione verrà inaugurata alle ore 18 con la presentazione in Piazza Vittorio dell’opera di Nicola De Maria ” Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime “. Ad affiancare l’opera di De Maria sarà la sonorizzazione elettronica dal vivo a cura del sorprendente musicista finlandese Vladislav Delay .

Uno spazio importante sarà dedicato nei giorni del festival ad alcune realtà che stanno contribuendo a cambiare le modalità di fruizione della musica: le netlabel , cioè piccole etichette indipendenti nate per gestire, promuovere e distribuire la musica in Rete, a cui sarà dedicato un incontro nel tardo pomeriggio di venerdì 9 alla Fnac di Torino (via Roma 57) con il supporto di PiemonteGroove, e i blog , che sempre più spesso e volentieri anche in Italia si occupano di musica con un taglio critico e molto personale; alcuni dei più autorevoli blogger musicali della nostra penisola saranno ospiti nei giorni del Festival.  

Club To Club conferma la sua formula innovativa e collaudata che permette la scelta di un singolo spazio o la possibilità di spostarsi da uno dei luoghi del festival all’altro nella stessa sera del venerdì con biglietti a basso costo e sconto progressivo , oltre alle numerose  iniziative gratuite del Festival. 

Venerdì 26 e sabato 27 ottobre si svolgerà un’anteprima del Festival, intitolata Viva Club To Club , che vede già la partecipazione confermata di Agoria (nella serata del 26, al Jam Club ).

www.clubtoclub.it