GALLERIA SAN SEVERO - PALERMO
09 - 10 MAGGIO 2006

Arriva da Berlino il percussionista, compositore e performer di musica sperimentale Burkhard Beins con il concerto-installazione “POR”. Elementi di polistirolo vengono distribuiti in diversi punti dello spazio e ad essi vengono attaccati lunghi nastri che si incrociano per poi riunirsi in un punto fisso. Davanti a questo punto tra i nastri sta il performer che come davanti ad un’orchestra strumentale si muove grattando, toccando e pizzicando i nastri e producendo una varietà di sibili e altre particolari sonorità.

In alcuni momenti questi nastri vengono anche suonati da propellers elettrici modificati che producono livelli di droni costanti. Tutti questi suoni vengono amplificati dai blocchi di polistirolo che sono utilizzati come risonatori . Dinamicità, volume, intensità e ritmo variano alternando la pressione ed il tempo esercitati sui nastri. Analogamente ad una diffusione multicanale di musica elettroacustica attraverso più casse dislocate nella stanza, i suoni in POR, che sono di una natura quasi elettronica, vengono proiettati nella stanza dai risonatori di polistirolo senza utilizzare nessuna amplificazione addizionale.

Lecture – Martedì 9 Maggio 2006
Conservatorio “A.Scontrino” (TP) Aula Multimediale – h 15.00  

Il 9 maggio l’artista terrà una lecture/seminario presso l’aula multimediale del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani. La partecipazione al seminario è gratuita e l’ingresso è aperto a studenti anche di altri istituti ed interessanti.

 

 

www.antitesi.org