BIENNALE DI VENEZIA - RIVA DEGLI SCHIAVONI - VENEZIA
8 - 22 GIUGNO 2005

 

Una delle proposte artistiche più curiose della prossima tornata della Biennale di Venezia è la presentazione del nuovo lavoro dell’artista svedese Annika Eriksson. Games Machine sarà infatti in mostra al di fuori dell’Arsenale e sarà costituito da un enorme arcade-pavillon (lungo 12 metri e pesante 120 tonnellate) in cui i visitatori saranno invitati a entrare per giocare a computer games e pinball machines

Games Machine è stata considerata dalla sua autrice come un commento esplicito alla Biennale di Venezia in termini di evento d’arte spettacolare. D’altro canto come non omaggiare una struttura che, in questa occasione, presenterà un libro omni comprensivo di tutto il lavoro di Annika Eriksson, arricchito di un’intervista alla stessa artista, nonchè di precise descrizioni dei suoi lavori

Annika Eriksson ha prodotto lavori per molti istituzioni come Moderna Museet in Stockholm, Kunstverein München, Hamburger Bahnhof in Berlin, São Paulo Biennial 2002 e Frieze Art Fair in London 2004. Games Machine rimarrà quindi per molti giorni a disposizione di tutti gli abitanti della città di Venezia e di tutti i visitatori a questa attesissima edizione della Biennale

www.iaspis.com/