Una foto può trasmettere emozioni e sensazioni lontane nel tempo. Ma può una foto dire tutto del momento in cui è stata scattata? Naturalmente no.

Uno scatto fotografico ci dice molto ma non tutto, quindi a volte è necessario aggiungere dei particolari che rendano la foto completa. Come fare?

Aggiungere didascalie alle foto è una pratica che serve a descrivere i singoli scatti a parole.

Se negli anni in cui le foto venivano stampate dai rullini era comune aggiungere a mano le didascalie direttamente sul retro della foto o sull’album cartaceo, ecco alcuni consigli per dare un contesto completo ad ogni scatto nell’era digitale e aggiungere didascalie ai tuoi scatti fotografici prima di raccoglierli in un album, o esporli al mondo sul tuo profilo social.

Usa le citazioni

Uno dei modi migliori per didascalie fotografiche di successo sono le citazioni.

Sia sui social che su siti web e su carta stampata, una frase di un personaggio famoso che sia in linea con lo scatto renderà sicuramente giustizia al soggetto ritratto.

Si tratta di una pratica comune nel mondo degli influencers, ed è qualcosa a cui il pubblico è già abituato.

Puoi anche usare delle frasi prese da canzoni, poesie, o libri, e da qualsiasi altra fonte possa essere in sintonia con il tipo di fotografia.

Le citazioni sono il modo migliore di creare un fotolibro ricco di significato e bello da sfogliare. Dai un’occhiata ai fotolibri MILK Books e inizia subito a raccontare una storia con le fotografie.

Usa un tono conversazionale

Stai per aggiungere un aiuto testuale per dare contesto a una foto?

Usa un tono che sia facile da comprendere, privo di aggettivi o termini complessi, e se opportuno aggiungi un pizzico di simpatia nel testo. Senza dubbio, il tono della didascalia e il tipo di foto devono essere in sintonia, e tieni a mente che non bisogna apparire divertenti per forza.

Fai in modo che chi lo legga possa sentirsi subito vicino a chi è ritratto nella foto. Usa i verbi al presente per connettere la foto al momento in cui la si osserva, e scrivi come se dovessi mostrarla a tante persone diverse tra loro.

Aggiungi valore

Lo scopo della didascalia è aggiungere qualcosa che lo scatto non ha.

Il contesto è sempre il primo obiettivo di una didascalia, ma non per forza l’unico. Con frasi e parole puoi inserire nello scatto emozioni e sensazioni provate nel momento della foto.

Se lo scatto ritrae un evento importante come la celebrazione di una laurea, invece di scrivere, ad esempio, “Laurea Francesca”, inserisci una didascalia che faccia comprendere meglio la sensazione provata nell’aver raggiunto un obiettivo così importante per la vita.

Aggiungere una didascalia alle tue foto ti aiuta a descrivere il momento a parole, condividere un pensiero o semplicemente ricordare luogo e data di un evento speciale. Rendi unica la tua storia a fotografie affinando le tue tecniche di scatto, e conserva per sempre i momenti più belli accompagnandoli con frasi e pensieri che possono raccontarli al meglio.