Negli ultimi anni, molti negozi al dettaglio in tutto il mondo hanno deciso di diventare eco-friendly.  Questo perché sempre più consumatori sono alla ricerca di modi per ridurre il loro impatto ambientale. 

Che tu venda al dettaglio nel tuo negozio fisico o su internet, probabilmente ti starai chiedendo come puoi rendere il tuo negozio eco-sostenibile.

Riciclare e consumare meno energia, plastica e sfruttare meno la terra sono solo alcuni dei più importanti compiti che l’umanità deve svolgere per salvaguardare il pianeta in cui viviamo. 

Quali modi ha la tua piccola e media impresa di rendere più eco-sostenibile ed eco-friendly le normali attività quotidiane?

Consumare meno energia elettrica e limitare o eliminare gli sprechi sono ottimi punti di partenza, quindi ecco nel dettaglio alcuni consigli pratici che puoi subito trasformare in azioni quotidiane per rendere il tuo negozio ecologico e sostenibile.

  1. Shopper riutilizzabili

Ridurre l’uso della plastica e di altri materiali monouso inquinanti è una delle soluzioni più semplici da adottare.

A questo scopo, vendi borse e buste riutilizzabili, oppure consegna i prodotti che vendi al loro interno e usale come gadget promozionali.

Al contrario delle shopper in plastica che inquinano e si rompono subito, borse come le tote bag sono super resistenti, durano a lungo e i tuoi clienti potranno utilizzarle anche per andare in giro in città, fare la spesa, andare in palestra, etc.

Ne esistono di mille modelli e materiali diversi, compresi quelli riciclabili o ecologici come carta, stoffa, iuta.

Se a una borsa riutilizzabile e riciclabile abbini un design grafico che cattura l’attenzione, allora le persone saranno felici di acquistarle.

Più persone acquisteranno le tue borse personalizzate, più aumenterà la visibilità della tua attività, ottenendo pubblicità per la tua impresa mentre contribuisci a tenere pulito l’ambiente, limitando i consumi dei materiali più inquinanti come la plastica.

Le borse personalizzate graficamente sono un ottimo strumento pubblicitario, facile da acquistare a prezzi vantaggiosi e con un ottimo ritorno d’investimento, in quanto offrono visibilità al tuo marchio anche molto tempo dopo l’acquisto.

  1. Abitudini green

Il termine “eco-sostenibile” si associa a un modo di vivere ecologico, cioè che non danneggi l’ambiente. Significa anche e soprattutto acquistare prodotti ecologici, mangiare cibo biologico, prendere i mezzi pubblici e adottare abitudini quotidiane che rispettano l’ambiente.

Se hai un’attività, puoi decidere di offrire abbonamenti ai mezzi di trasporto come benefit per gli impiegati: se i mezzi pubblici portano con facilità al tuo luogo di lavoro starai offrendo loro un ottimo contributo quotidiano. In alternativa, puoi offrire la possibilità di lavorare da remoto, per una soluzione che azzera la necessità di spostamenti.

Utilizzi ancora la carta in ufficio? Non c’è nulla di strano, anzi. Scrivere a mano e stampare alcuni documenti sono azioni che ogni giorno milioni di uffici compiono ancora, perché aiutano a ottenere risultati migliori in determinate circostanze. Tuttavia, puoi considerare l’utilizzo di spazio in-cloud per conservare documenti come fatture e contratti al sicuro, risparmiando sull’utilizzo di carta.

Sostituisci i bicchieri di plastica alla macchinetta del caffè, regalando ai tuoi dipendenti delle tazze personalizzate con grafiche simpatiche e in linea con il tuo marchio aziendale.

Puoi anche automatizzare lo spegnimento e l’accensione dei dispositivi come cassa e computer, programmandoli per accendersi all’inizio della giornata e incidere meno sull’impronta ecologica.

  1. Partnership eco-sostenibili

L’ambiente soffre dei pericolosi effetti del cambiamento climatico, dell’inquinamento e della deforestazione. I prodotti eco-sostenibili possono aiutare a salvare l’ambiente riducendo le emissioni di carbonio e creando un futuro più verde.

Scegli partner commerciali che rispettino l’ambiente, preferiscano il territorio locale e possano garantirti prodotti e servizi ecologici.

Questo vale se hai un ristorante e scegli ingredienti a chilometro zero, così come se gestisci un negozio di casalinghi e punti su prodotti alla moda realizzati con materiali più green e ottenuti da fonti riciclate.

Tutti questi sforzi sono utili ad adattarsi a un mondo commerciale sempre più attento all’amore che le persone nutrono verso la terra.