Realtà Virtuale

Lateral Thinking with Withered Technology – Shinji Murakami

La seconda mostra personale di Shinji Murakami presso la Catinca Tabacaru Gallery di New York indaga i pixel digitali in relazione alla luce, ai progressi tecnologici e alla realtà aumentata, prendendo in esame il pixel come un tutt'uno con i formati analogici della pittura e della scultura ed esplorando l’utilizzo multidisciplinare dell’illuminazione LED.... READ MORE...

Claudia Hart: The Flower Matrix

The Flower Matrix di Claudia Hart rappresenta un nuovo tipo di spazio liminale, un'architettura in mixed reality impreziosita da elementi decorativi che abbracciano un'estetica del falso in cui la tecnologia ha rimpiazzato la natura. L'opera è presentata al Wallplay VR "speakeasy", nel seminterrato della Gallery 151, come parte della TRANSFER VR Commission.... READ MORE...

Unire forma estetica e funzione tecnica. Intervista con Michael Takeo Magruder

Michael Takeo Magruder è un ricercatore e visual artist che lavora con i nuovi media realizzando opere in e su Internet. Il suo lavoro esplora temi che spaziano dalla critica dei media al giornalismo estetico e dal formalismo digitale all'estetica computazionale, sfruttando tecnologie e sistemi dell’Era dell’Informazione per analizzare il nostro mondo mediatico ed iperconnesso.... READ MORE...

Beautiful new worlds: realtà virtuali nell’arte contemporanea

Le immagini dello spazio virtuale stiano già influenzando diverse aree del nostro mondo e continueranno a modellare il nostro futuro: Beautiful New Worlds si rivolge ai recenti sviluppi della tecnologia delle immagini e presenta 13 artisti che affrontano la relazione tra gli spazi virtuali e fisici con un'attenzione particolare al potenziale socio-politico delle tecnologie virtuali.... READ MORE...

Perception is Reality. On the Construction of Reality and Virtual Worlds

Quali sfide si pongono al nostro cervello quando mondi virtuali creati grazie alla tecnologia iniziano ad occupare un ruolo nelle nostre vite? Quali parametri deve soddisfare un'immagine affinché la mente la consideri reale? Una collettiva in corso al Frankfurter Kunstverein prova a dare una risposta accostando opere analogiche e digitali.... READ MORE...

CC LAB. Virtual Reality

Mentre la realtà virtuale ha ispirato gli sviluppatori di videogiochi da anni, gli artisti hanno appena iniziato ad esplorare le possibilità che offre. La nuova mostra al CC di Copenhagen presenta una serie di artisti danesi e internazionali che sperimentano con la realtà virtuale per superare i confini e aprire all'arte nuovi spazi.... READ MORE...

Robotanica: The new wilderness

Robotanica è un ciclo di mostre incentrate sulla presenza della robotica in natura. In questo nuovo ambiente si trovano creature tecnologiche ed ibride: tutto ciò è segno di una nuova evoluzione? È possibile che gli animali a rischio di estinzione vengano rimpiazzati da sostituiti tecnologici per non rompere l’equilibrio natuale?... READ MORE...

Screen City Biennial 2017

Ritorna ad ottobre la terza edizione di Screen City Biennial a Stavanger, la prima biennale nordica dedicata all'immagine espansa in movimento nei luoghi pubblici, con un programma denso di eventi e opere d’arte che esplorano la relazione fra immagini in movimento, suono, tecnologia e spazio urbano.... READ MORE...

FAD – Digital Art Biennial 2018 “Hybrid Languages” | Deadline 17/09/2017

Per la sua nuova edizione incentrata sul tema dei Linguaggi Ibridi, il FAD, Festival di Arte Digitale di Rio de Janeiro e Belo Horizonte, invita artisti e critici di tutto il mondo ad inviare lavori ibridi in cui il digitale e l'analogico, il naturale e l'artificiale, il reale e il virtuale s'incrociano, coinvolgendo il visitatore in nuove esperienze immersive.... READ MORE...

The Augmented Landscape

Su commissione del Boston Cyberarts quattro celebri artisti internazionali hanno creato otto sculture in realtà aumentata per The Augmented Landscape, un'installazione di public art all’esterno del Maritime National Historic Site nel National Park Service di Salem, in mostra fino al 30 novembre... READ MORE...

Homeostasis Lab Open Call for Artists @ The Wrong New Digital Art Biennale | DEADLINE 31/01/2018

Homeostasis Lab Open Call for Artists 2017/18 - ll primo padiglione ad aprire le porte agli artisti per la partecipazione alla 3^ edizione di The Wrong - New Digital Art Biennale. Tutti i lavori devono essere "internet-friendly" e afferire a qualunque modalità artistica digitale (Realtà Aumentata, Arte Frattale, Poesia Digitale, Arte Evolutiva... > lista completa sul sito web). DEADLINE APERTA: è possibile inviare quanti lavori si vuole fino al termine dell'evento il 31/01/2018... READ MORE...

Where the City Can’t See: il primo film di fantascienza in laser scanning

Where the City Can’t See è il primo film di fantascienza girato interamente con la tecnologia di Laser Scanning, con la regia dell’artista Liam Young e scritto dall’autore Tim Maughan. Il film è ambientato in un futuro non troppo lontano dove i sistemi di gestione urbana di Google maps e videosorveglianza CCTV non solo mappano le nostre città, ma le governano.... READ MORE...

Sundance Film Festival 2017 e il New Frontier

“New Frontier”, la sezione del Sundance Film Festival dedicata alle nuove tecnologie, compie dieci anni e, per l’occasione, il Festival propone la programmazione più ricca, varia e migliore di sempre. La lista completa comprende “story worlds” in visore per realtà aumentata, acrobazie in video-mapping, un salone di bellezza in realtà virtuale, che produce dati neuroscientifici tramite l'internet of things e una serie di esperienze interattive e tattili in realtà virtuale.... READ MORE...

Maurice Benayoun. Just Dig/It!

La mostra Just Dig/It! all'Osage Gallery presenta l'installazione Inside the Tunnel under the Atlantic creata da Maurice Benayoun. Il progetto virtuale che collega il Centre Pompidou di Parigi e il Museo di Arte Contemporanea di Montreal, cercando di connettere le persone tra loro e fargli esplorare lo spazio in un modo virtuale e innovativo.... READ MORE...

Unire e separare le realtà: intervista con Joseph Delappe

(English) Although changing over time, thanks to increasingly efficient technology, the digital world and the real world have come together to contextually coexist, often creating problems. Looking at the many works by American artist Joseph Delappe you can somehow trace the evolution of this dynamic.... READ MORE...
//