Video Arte

I am here to learn: On Machinic Interpretations of the World

Un sistema intelligente ha coscienza o percezione di sé? Una macchina è in grado di sviluppare la propria immagine del mondo? E quanta autonomia vogliamo concedergli adesso e in futuro? Curata da Mattis Kuhn e da Franziska Nori una collettiva tematica al Frankfurter Kunstverein presenta artisti internazionali, con opere che tematizzano i processi coinvolti nella percezione macchinica e nell'azione autonoma.... READ MORE...

Sondra Perry: Typhoon coming on

Questa primavera, la Serpentine presenta la prima personale in Europa dell'artista americana Sondra Perry, che esplora l'intersezione tra identità nera, cultura digitale e strutture di potere attraverso video, media, installazioni e performance. Questa mostra comprenderà un'installazione site-specific presso la Serpentine Sackler Gallery e un avatar 3D dell'artista.... READ MORE...

Before Projection: Video Sculpture, 1974-1995

Nella serie di eventi e programmi collaterali collegati ai temi della mostra all'ICA Art in the Age of the Internet, 1989 to Today. Una nuova esposizione presso il MIT List Visual Arts Centre presenta una rivalutazione della scultura a monitor, a partire dalla metà degli anni '70, con un'indagine puntuale focalizzata su opere esposte raramente negli ultimi vent'anni, presentando sia artisti canonici sia figure poco conosciute negli Stati Uniti.... READ MORE...

Eva Kot’átková. The Dream Machine is Asleep

In occasione della mostra al Pirelli HangarBicocca, l'artista Eva Kot' átková ha sviluppato un nuovo coinvolgente progetto che combina installazione, scultura, collage, performance, indagando le forze interne ed esterne che influenzano il comportamento umano, ed esplorando in particolare i pensieri e le proiezioni più intimi, le ansie e le fobie della vita contemporanea.... READ MORE...

Lorna Mills: The great code

La galleria TRANSFER presenta la terza mostra personale di gif animate di Lorna Mills, una perfetta analogia del modo eterodosso e non lineare in cui oggi consumiano le informazioni, che costituisce il nuovo modello per la tradizione di pensiero occidentale. La mostra si chiuderà con una serie di proiezioni in occasione del quinto anniversario della galleria.... READ MORE...

Afro-Tech and the Future of Re-Invention

Nata da un viaggio di ricerca intrapreso da Inke Arns attraverso diversi paesi africani nel 2014, una nuova mostra a The Hartware MedienKunstVerein mette l'Afrofuturismo in dialogo con soluzioni tecnologiche e immaginazioni alternative. Le narrazioni speculative che si sviluppano nelle opere d'arte esposte si confrontano con le creazioni reali delle varie scene di makers.... READ MORE...

Darren Almond: The light between us

Per l'edizione 2018 di Progetto XXI, al MADRE di Napoli è in corso una mostra personale di Darren Almond. Promossa dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee in collaborazione con il Polo museale della Campania e Incontri Internazionali d'Arte, l'esposizione unisce opere appartenenti a differenti capitoli della ricerca di Almond, sospese tra il linguaggio digitale e analogico.... READ MORE...

Art in the Age of the Internet, 1989 to Today

Inaugura oggi all'ICA la prima grande mostra collettiva negli Stati Uniti dedicata all'impatto radicale della internet culture sulle arti visive. Curata da Eva Respini, Barbara Lee e Jeffrey De Blois e comprensiva di 60 artisti, la mostra include oltre 70 opere in una varietà di media, tra cui pittura, performance, fotografia, video, progetti web e realtà virtuale.... READ MORE...

Pauline Boudry e Renate Lorenz: “Improvisation télépathique”

Il Centre Culturel Suisse presenta per la prima volta in Europa, Improvisation télépathique un'installazione e un video di Pauline Boudry e Renate Lorenz che, in riferimento alle violente condizioni sociali attuali, esplora i modi in cui gli altri (compresi gli oggetti) potrebbero diventare parte della nostra lotta per immaginari politici e sessuali alternativi.... READ MORE...

Lisa Reihana – Cinemania

Il Campbelltown Arts Centre ha inaugurato la prima mostra antologica di Lisa Reihana, portando in mostra trent'anni di video e fotografie e il suo lavoro ad oggi più ambizioso: Pursuit of Venus [infected], dopo la sua prima presentazione alla 57a Biennale di Venezia nel 2017. Cinemania documenta la preoccupazione di Reihana nei confronti dei concetti di identità e costume, vita e morte e la creazione di affascinanti "mondi altri".... READ MORE...

New World Order

Attraverso opere d'arte sperimentali, una nuova mostra co-curata dai direttori di Furtherfield, Ruth Catlow & Marc Garrett, immagina un mondo in cui la responsabilità per alcuni aspetti della vita umana sia automatizzata e delegata alla blockchain, trasferita una volta per tutte da sistemi naturali e sociali a registri digitali computerizzati, sicuri e in rete.... READ MORE...

IFFR 2018: un dialogo senza confini tra arte e cinema

L'edizione 2018 dell'International Film Festival di Rotterdam propone una line-up di proiezioni, live performance, installazioni, masterclass e talkshow di alta qualità e dedica agli artisti che lavorano con le immagini in movimento un ruolo più centrale che mai prendendo in esame anche le conseguenze delle nuove tecnologie e della nostra ossessione per il progresso.... READ MORE...

Transmediale annuncia “Face Value” ed altre novità per il 2018

Le cose stanno così, ma potrebbero essere diverse? Con il titolo face value, la 31esima edizione del festival transmediale, diretto per la settima volta da Kristoffer Gansing, cercherà nuovi modi possibili per analizzare l’allarmante sviluppo del populismo digitale, la radicalizzazione della net culture e delle nuove guerre culturali.... READ MORE...

Pipilotti Rist: Sip my Ocean

Il Museum of Contemporary Art Australia presenta una nuova grande mostra della pionieristica artista svizzera Pipilotti Rist, in esclusiva a Sydney come parte del Sydney International Art Series. Incorporando video e scultura, gli ambienti abbaglianti di Rist immergono i visitatori in proiezioni dense di colori che esplorano le relazioni tra natura, corpo e tecnologia.... READ MORE...

Il mondo è un pattern. Intervista a Nicolas Sassoon

Le GIF sono state progressivamente accettate e adottate da nuovi utenti, che si affidano alle immagini animate sfruttandone la pervasività programmatica nelle loro comunicazioni digitali. Nicolas Sassoon (1981), artista francese che dal 2011 crea opere d’arte con le GIF, con il suo lavoro propone strategie creative che permettono di sfruttare le caratteristiche di questo formato per creare opere altrimenti irrealizzabili con altri media.... READ MORE...

Bill Viola. Naissance à rebours

Naissance à rebours è il titolo della nuova mostra di Bill Viola che si tiene alla DHC/ART Foundation for Contemporary Art di Montreal. La mostra comprende quattro video su schermo piatto, una videoproiezione e la videoinstallazione più recente e importante Inverted Birth, esposta in Canada per la prima volta.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close