Reports

Offf Festival, Graphic Design Con Amore

Una volta un musicista pose una domanda piuttosto comune: Qual  il senso per il pubblico nell'incontrarsi fisicamente con gli autori di web art? Ovviamente il senso  umano, ma allora perché gli enti pubblici dovrebbero pagare questa cosa? Di solito le conferenze le fanno bene i filosofi. Gli artisti normalmente li si fa parlare del loro lavoro, quando si trovano nel luogo dell'esibizione, giˆ che sono l'... READ MORE...

Meeting The Media Guru: Geert Lovink

I momenti attesi e ufficiali per l'incontro con i nostri miti del pensiero non sono mai le occasioni pi adatte per uno scambio proficuo, poich non si verificano facilmente le condizioni per una necessaria concentrazione e partecipazione. E non si sottrae a questa regola l'incontro alla Mediateca di Santa Teresa con Geert Lovink, ospitato in questa cornice diventata un luogo esemplare per la ricerca, la comunicazione e il dibattito di qualitˆ... READ MORE...

Share Festival, Il Limite E’ Valicabile

Share Festival, il limite  valicabile. Si appena conclusa l'ultima edizione dello Share Festival 2006 che quest'anno ha avuto il piacere di accompagnarsi alle acclamate Olimpiadi Invernali di Torino. Cresciuto di notorietˆ e attratto l'interesse delle istituzioni, lo Share  stato ospitato questa volta nei saloni della prestigiosa Accademia Albertina di Belle Arti del capoluogo piemontese... READ MORE...

Reality Addicts: Transmediale 06

Il festival Transmediale 06 di Berlino, si  distinto quest'anno soprattutto per i cambiamenti. La prima eclatante novitˆ riguarda la location, che non  pi presso la spaziosa Haus der Kulturen der Welt, ma nella pi contenuta Akademie der Kuenste. Il direttore di questa edizione del festival, Andreas Broeckmann, vede nel trasferimento un segno che rafforza il legame con l'arte in generale; oltre che una necessitˆ di natura logistica. E nella stessa direzione  mutato anche il sottotitolo del festival: da International Media Art Festival,  diventato Festival for Art and Digital Culture.... READ MORE...

Seamless 2.0: Un’integrazione Da Inventare

Seamless 2.0  una mostra annuale dedicata all'integrazione di moda e tecnologia promossa dall'MIT di Boston. Quest'anno l'evento, sponsorizzato in parte da Motorola, ha preso la forma di una sfilata di moda nel contesto del Museo della Scienza di Boston. L'intento: presentare lavori sperimentali e nuovi modi di pensare la relazione tra corpo e abito sul piano psicologico, politico, sociale ed estetico.... READ MORE...

Video Arte Da Soggiorno

Il salotto  un luogo dunque in trasformazione con il passare del tempo, che pur cambiando gli stili, gli oggetti di design e l'arredamento, rimane sempre il nucleo vivo e pulsante di ogni casa, in ogni epoca ed ad ogni latitudine geografica. Una strada affascinante, un'idea che ha stimolato ulteriormente le menti del collettivo inglese The Light Surgeons tanto da arrivare, quasi attraverso un percorso naturale, a Domestic Archaeology, un'installazione concepita in collaborazione con il Geffrey Museum di Londra.... READ MORE...

Resfest, Keep The Mind Curious

Ancora con le immagini negli occhi, felice di aver potuto assistere alla prima edizione del RESFEST a Roma presso il Teatro Palladium, cerchiamo di tirare le somme di quello che le nuove avanguardie artistiche' stanno elaborando nel mondo del video. Ricordando inoltre che questo  un festival itinerante di immagini digitali, attento sue alle forme pi sperimentali ed innovative, famoso in tutto i mondo grazie ad un programma straordinario ed ad un tour mondiale che tocca ormai quasi tutti i continenti e che in Italia oltre a Roma ha precedentemente toccato la cittˆ di Torino... READ MORE...

Material Girls

È indubbio che non ci sia niente di pi eccitante per un designer che toccare, sperimentare, creare nuovo materiale. Per una mente creativa infatti, i nuovi materiali possono costituire il traguardo di una lunga sperimentazione o lo stimolante inizio di un nuovo progetto. È questo il caso di Maggie Orth, innovatrice riconosciuta nell'ambito dei tessuti elettronici e fondatrice della societˆ International Fashion Machines. Il suo lavoro nel campo dei wearable computers, cominciato anni fa al MIT,  evoluto in maniera lenta ma progressiva verso la sperimentazione tessile... READ MORE...

Vi Ricordate Il Caro Vecchio Commodore 64?

Si  appena conclusa a Roma all'Accademia dei Lincei Bit&Byte story, un percorso espositivo, promosso da Sogei dedicato alla storia dell'informatica e giocato su pi livelli. Un colpo d'occhio, da percorrere e meditare, partendo dai primi strumenti di calcolo alla storia dell'informatizzazione tout court E ai trent'anni del pc, passando attraverso una vera e propria archeologia dell'hardware fino alla sperimentazione creativa delle nuove, ma ormai giˆ vecchie, vecchie tecnologie... READ MORE...

Frieze Art Fair

Regent's Park  uno splendido parco situato nel cuore di Londra ma da tre anni, durante il mese di ottobre, non viene pi affollato da pigri turisti o inglesi che sperano di cogliere qualche tiepido raggio di sole autunnale. Questa zona verde si trasforma infatti in un enorme art bazar, talmente impetuoso e potente per la propria organizzazione perfetta, da diventare addirittura la pi autorevole fiera espositiva d'Europa: oltre 160 gallerie scelte tra le migliori del mondo, espongono i propri artisti pi rappresentativi, un vero paese dei balocchi per collezionisti, curiosi e profani alla ricerca del nuovo pezzo cultma lo sarˆ davvero?... READ MORE...

Audiovisiva: Milano Sulla Mappa Elettronica

Una cosa  certa. Uno dei settori pi inflazionati ed economicamente pi prosperi dell'attuale rappresentazione festivaliera in Italia e nel mondo  quello delle performance audiovisive elettroniche. In ogni angolo del pianeta proliferano ormai serate ed eventi di pi giorni in cui  sempre pi frequente osservare un graduale slittamento di quella prospettiva socio-culturale che nel corso degli anni '90  stata chiamata clubbing, verso una contaminazione sempre pi profonda e non del tutto indolore con quel microcosmo della sperimentazione elettronica da sempre autocelebrativo, cerebrale, dogmatico, in grado di strizzare l'occhio al mondo dell'arte contemporanea e apparentemente restio alle luci della ribalta... READ MORE...