Report

Brainstorming e IA per un futuro visionario

Sabato 21 novembre 2020,  in diretta dalla  Sala Fucine delle OGR di Torino in streaming su Zoom e Youtube, 2500 under 35 si sono incontrati in un evento digitale della durata di 10 ore nella forma di un brainstorming collettivo intorno al tema “Quali Confini nel nuovo Mondo?”. L'obiettivo del progetto-evento Visionary Days, arrivato alla sua quarta edizione, è concretizzare le idee... READ MORE...

Il futuro, nonostante tutto: Hito Steyerl al K21 di Düsseldorf

Il fulcro della mostra è SocialSim, un'installazione multimediale progettata appositamente per quest’occasione, attraverso la quale l’artista esplora le potenzialità delle tecnologie digitali, delle simulazioni e dell’Intelligenza artificiale, rapportando questa riflessione agli sconvolgimenti sociali, alla creatività artistica e alla condizione pandemica attuale, con un focus sull’isteria collettiva e sui social network.... READ MORE...

“Objects and Sounds”. Le immagini come tentativo di rappresentare i suoni stessi

Nel cuore del quartiere San Lorenzo di Roma, si trova il Pastificio Cerere che costituisce un importante spazio di sperimentazione per la capitale. Negli anni Settanta il Pastifico Cerere è stato trasformato da spazio industriale – fabbrica di farina e di pane che riforniva la capitale – a luogo deputato all’arte con un unico obiettivo: condividere l’ideologia del fare e dell’operare come terreno culturale nel quale discutere e incontrarsi ogni giorno. Report di Caterina Tomeo... READ MORE...

Il comune di Fermo presenta il Festival della Scienza FermHAmente

Il Festival della Scienza FermHAmente rappresenta l’opportunità di fruire in modo inusuale dei beni culturali, nell’ottica di una reciproca valorizzazione tra eccellenze scientifiche e patrimonio storico-artistico. Organizzato da Labilia, ha nella direzione scientifica Andrea Capozucca. Partner internazionale del festival e tra i leader mondiali del movimento STEAM è Experice Workshop, fondato da Kristóf Fenyvesi. Intervista di Giada Totaro... READ MORE...

Sónar + D 2019: il festival urbano della musica del futuro

Giunto splendidamente al suo 26° compleanno, il Sónar festival di Barcellona ha confermato la sua vocazione culturale, sociale e politica. Il plus del Sónar è la capacità di intercettare non solo le eccezionalità, ma soprattutto la ricerca e la sperimentazione, ospitando djset, concert, live performancele, audiovisual performance e installazioni multimodali, con particolare attenzione alle ultime tendenze generazionali legate ai nuovi linguaggi. il report di Caterina Tomeo.... READ MORE...

Surrogati. Un amore ideale

L'esposizione "Surrogati. Un amore ideale" a cura di Melissa Harris, in mostra dal 21 febbraio al 22 luglio 2019 all’Osservatorio Fondazione Prada a Milano, mette in dialogo diretto i lavori fotografici di due artiste, Jamie Diamond e Elena Dorfman. Entrambe mettono in evidenza i rapporti emotivi che possono esistere tra gli esseri umani e i surrogati, le bambole, i sostituti.... READ MORE...

The Convening. La festa per il cinquantesimo compleanno di Leonardo: “Come Together”

Kathy Rea Huffman racconta la sua partecipazione a The Convening, una delle celebrazioni del 50esimo compleanno di Leonardo presso il Fort Mason campus del San Francisco Art Institute. Leonardo, l’iniziativa editoriale internazionale dedicata ad arte, tecnologia e scienza ha celebrato il proprio anniversario 35 volte dal 2017, quando ha tenuto la prima festa all’ISEA di Caldea, in Colombia.... READ MORE...

Abbiamo bisogno di un maggiore Impakt

Come mai le persone stanno perdendo fiducia nelle fonti d’informazione tradizionali? Quali sono le conseguenze dei social media e delle nuove piattaforme online che stanno diventando la fonte principale d’informazione e d’interpretazione di ciò che accade nel mondo? Queste domande urgenti circa l’era della post-verità affrontate dal fondatore dell’ Impakt Festival Arjon Dunnewind, risuonano nel teatro di Het Huis ad Utrecht e introducono il tema dell’Impakt Festival 2018. Le questioni descritte da Dunnewind vengono studiate ulteriormente dai curatori Luba Elliott, Yasemin Keskintepe e Alex Anikina.... READ MORE...