Public Art

Ai Weiwei, non solo “Libero”

Ha aperto a Firenze la prima grande retrospettiva di Ai Weiwei in Italia, un evento che non solo prevede l’esposizione di opere che hanno segnato la recente storia dell’arte contemporanea ma anche la riattivazione della rete del contemporaneo che collega Palazzo Strozzi ad altri centri toscani come il Pecci di Prato.... READ MORE...

La grande retrospettiva di Ai Weiwei a Palazzo Strozzi

A Palazzo Strozzi è visitabile la prima grande retrospettiva dedicata ad Ai Weiwei, uno degli artisti contemporanei più influenti e celebrati a livello mondiale. La mostra, curata da Arturo Galansino, ospita i suoi lavori passati e presenti che riflettono sulla relazione tra tradizione e modernità, l'attivismo politico e la mescolanza di generi... READ MORE...

Easy is Not a Concept. Rivendicare il corpo come tecnologia

Allo studio Eyebeam di New York è presente la mostra personale di Nancy Nowacek. Attraverso opere scultoree, digitali e performative l'artista affronta la tematica del corpo, espandendosi oltre la grammatica del movimento funzionale per sfidare e dare nuova forma agli schemi contemporanei corporei, riportando così il corpo a essere strumento.... READ MORE...

High Line Performances

Da Giugno a Luglio a New York è presente High Line Performances. Una serie di eventi live che trasformano lo spazio dell'High Line in un teatro a cielo aperto. Nell'edizione di quest'anno presenti con giochi sonori, illusioni corporee e deviazioni percettive i performer Naama Tsabar, Maria Hassabi e Eduardo Navarro... READ MORE...

CairoTronica: si accende la primavera elettronica al Cairo

Se pensiamo all'Egitto in questo periodo, probabilmente non ci vengono in mente molte cose positive, soprattutto guardando al mondo dell'arte e della cultura e al doloroso tema della libertà d'espressione. Eppure qualcosa di buono succede anche là. Per esempio, la prima edizione del Cairo International Electronic and New Media Arts Symposium, più conosciuto come CairoTronica... READ MORE...

Roberto Burle Marx: Brazilian Modernist

Al Jewish Museum di New York è in corso la mostra in onore di Roberto Burle Marx, il famoso ed estroverso architetto e botanico che ha segnato il XX secolo nei modi di ridefinizione e costruzione dei paesaggi. Esposte, oltre le opere dell'artista, anche i lavori di artisti internazionali che in Burle Marx hanno trovato un maestro ispiratore.... READ MORE...

Deepweb: Installazione cinetica e audiovisiva

Deep Web è un'installazione audiovisiva creata dall'artista della luce Christopher Bauder e dal musicista e compositore Robert Henke. Immersiva e monumentale, Deep Web sublima la spettacolare architettura industriale di Kraftwerk Berlin e catapulta il pubblico in una danza di iridescenti luci cinetiche e suoni di sottofondo.... READ MORE...

Moon Kyungwon e il progetto YCAM Promise Park

Il Promise Park Project si propone di esplorare il significato del parco dalla sua istituzione e discutere future forme di spazi pubblici con esperti dei vari settori . Allo stesso tempo, esso può anche essere inteso come una piattaforma per vari ingegneri e ricercatori con il fine d'impegnarsi nella ricerca e nel dibattito.... READ MORE...

Or Gallery a NADA Miami Beach

La Or Gallery è lieta di annunciare la propria partecipazione al Nada Miami Beach 2015. La galleria esibirà una piccola selezione di varie edizioni e alcuni lavori singoli di artisti che lavorano a Vancouver, opere inerenti alla forte storia della città in termini di fotografia concettuale e pratiche testuali.... READ MORE...

TodaysArt Festival 2015: apertura culturale del Molo

L’undicesima edizione del TodaysArt Festival sarà l’occasione per la riapertura culturale del Molo di Scheveningen. Esattamente 50 anni fa, Il Molo fece da sfondo a ZERO on Sea, manifestazione su vasta scala del movimento artistico progressista ZERO, incentrato sulla relazione fra elementi naturali, tecnologia e umanità.... READ MORE...

Judgment. Ariel Narunsky ad arebyte Londra

Judgement di Ariel Narunsky è un tentativo di utilizzare la percezione degli stadi come monumenti sociali che creano uno specchio o un simbolo della società contemporanea e della condizione umana. Il lavoro è rappresentato da una pista da corsa a tre corsie immensa, avvolta da un muro a spirale... READ MORE...

Grow It Yourself

Grow It Yourself, seconda mostra collettiva a cura di Marco Scotini, raccoglie una serie di esperimenti nei quali la produzione agricola definisce un rapporto costitutivo tra pratiche artistiche e abilità sociali.... READ MORE...

Paolo Cirio: Overexposed

Con il suo intervento pubblico Overexposed, l’artista Paolo Cirio mette in mostra in tutte le maggiori città alcune fotografie non autorizzate di alti funzionari dell’intelligence americana. Attraverso l’hackeraggio dei social network Cirio è riuscito a procurarsi le foto di alcuni funzionari della NSA, della CIA e del FBI.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close