Networking

MRD – Cronache di un master itinerante #2

Il primo modulo del Master Relational Design, per usare un termine molto caro a ciclicti e ciclofili, ha scollinato. E non a caso, visto che si tratta del modulo dal titolo Mobilità e veicoli. Get out of your car, get into my dreams tenuto da Marco Lampugnani dello studio snark insieme al partner Centro Ricerche Fiat.... READ MORE...

MRD. Cronache di un master itinerante

Dopo mesi di preparazione, settimane di riunioni, giorni troppo corti con le loro 24 h, centinaia di kilometri in giro per l’Italia per le presentazioni, qualche tera di byte occupato tra conversazioni via e­mail, chat su skype ed elaborazione di immagini, foto, video e documenti di vario tipo, finalmente oggi 14 febbraio alle 9.30 è suonata la campanella ed il Master Relational Design è iniziato.... READ MORE...

Gli Eco-Media di YOHA: potere, arte e media in un mondo globalizzato

YoHa è l’acronimo di Graham Harwood e Matsuko Yokokoji. Dapprima appartenenti al collettivo sperimentale di media art Mongrel, dal 2008 Graham e Matsuko hanno portato avanti una fruttuosa esplorazione artistica basata sulla relazione tra potere e media, nonchè il modo in cui essi influenzano le economie globalizzate.... READ MORE...

Software Takes Command, Lev Manovich

Il nuovo libro del celebratissimo autore de I Linguaggi dei Nuovi Media è il primo testo che offre un'analisti teorica rigorosa della tecnologia principale in uso oggi, i software cioè per l'authoring, l'accesso e la condivisione... READ MORE...

Stanza: The Emergent City. From Complexity to The City of Bits

The Emergent City. From Complexity to The City of Bits cattura i cambiamenti nel tempo in un ambiente (città) e rappresenta la vita in continua evoluzione e la complessità dello spazio come opera d’arte emergente. L’installazione va oltre la semplice interazione del singolo utente, per monitorare e controllare l’intera città in tempo reale e rappresentarne nell’insieme le complessità come sistema multiforme in continua mutazione.... READ MORE...

I Giovedì del Design: Trasformazioni Affini

Questa sera, Giovedì 10 Gennaio 2013 dalle 19.30 alle 22.30, presso la Design Library di Milano (http://www.designlibrary.it), l’osservatorio Digicult (http://www.digicult.it) organizza, con la collaborazione di Media Haka (http://www.mediahaka.com/), l’incontro “Trasformazioni Affini”... READ MORE...

La piattaforma “FRACTY”. Il Progetto

Attualmente un numero sempre crescente di professionisti delle industrie creative guarda alla rete come strumento preferenziale per far conoscere il proprio lavoro e iniziare progetti di collaborazione. Nonostante la presenza online di artisti, designer e professionisti della cultura contemporanea sia una vetrina di accesso aperta al mondo dell’impresa e delle committenze, questo è un primo passo che deve essere ancora veicolato verso modelli di business che concilino l’incontro fra domanda e offerta.... READ MORE...

“My open source cure”. Salvatore Iaconesi ha colpito la Rete al cuore

A questo punto Salvatore Iaconesi non ha più bisogno di presentazioni. Con il lancio del suo ultimo progetto in rete My open source cure ha infranto ogni equilibrio nel rapporto tra cultura di rete e e media mainstream. Certo, parlare di "progetto" lascia un po' perplessi, più che altro perchè le cause e le motivazioni sono tra le più tragiche: la storia è nota ai più, Salvatore Iaconesi ha scoperto da poco di avere un tumore al cervello.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close