Interviste

Dove le leggi della natura si confondono: intervista a Ryoichi Kurokawa

Con il suo ultimo lavoro ad/ab Atom, Ryoichi Kurokawa continua a sfidare lo spettro dei sensi umani attraverso tecnologie visive all'avanguardia e strutture generate dal computer. Dopo la sua residenza all'INL ha accettato di rispondere alle nostre domande e ci siamo ritrovati a parlare dell'infinitamente piccolo, della magia della natura e del delicato equilibrio tra arte e tecnologia.... READ MORE...

Machine Art In The Twentieth Century: intervista con Andreas Broeckmann

Partendo dal presupposto che la machine art non è un genere o una categoria artistica, ma piuttosto una "formazione discorsiva", in "Machine Art in the Twentieth Century" Andreas Broeckmann prende in esame opere d'arte del XX e primi del XXI secolo alla luce degli sviluppi delle nuove tecnologie, invitando ad un'indagine più approfondita della complessa e articolata relazione uomo-macchina.... READ MORE...

Human-data interaction secondo la prospettiva dell’Industria 4.0 – parte 2

Nell'esplorazione dell'influenza che le tecnologie per l'Industria 4.0 hanno nel ridefinire il rapporto tra l'uomo e la macchina, un nodo fondamentale è il rapporto tra l'individuo e i dati. Lo strumento principale che viene utilizzato per ragionare attorno ai dati è la visualizzazione. Attraverso la visual research Kim Albrecht trasforma dati e numeri in immagini per capire il mondo, usando elementi visivi e grafici per creare conoscenza.... READ MORE...

La Digestion. Intervista a William Basinski e Phonurgia

In arrivo la seconda edizione di La Digestion - musica ascoltata raramente, festival dedicato alla musica di ricerca, frutto della collaborazione fra l'associazione culturale Phonurgia, la E-M Arts, la Fondazione Morra e il Museo Hermann Nitsch di Napoli. Concerti, workshop, e momenti di ascolto immersivo trasformeranno la città in un centro di dibattito sulle arti digitali e performative.... READ MORE...

Un incontro al makerspace con la fashion tech designer Anouk Wipprecht

Il suo lavoro come fashion tech designer porta Anouk a viaggiare in tutto il mondo realizzando installazioni e prodotti che mescolano l'estetica futuristica del design fabbricato digitalmente, con le componenti più innovative delle tecnologie indossabili. Attraverso l'uso della robotica e dell'hardware open source, finalmente la moda inizia a parlarci.... READ MORE...

Fulldome e VJ. Intervista a Pedro Zaz

Negli ultimi dieci anni gli ambienti immersivi presentati nelle cupole sono stati più spesso che mai luoghi di sperimentazione audiovisiva di opere di artisti visivi e sound artisti che hanno continuato ad esplorare le possibilità delle superfici proiettate e delle risonanze del suono. Pedro Zaz ha lavorato sia da solo che in diversi gruppi AV, e con il suo importante progetto United VJs, ha sancito il ritorno alle cupole come spazi per fare arte.... READ MORE...

Human-data interaction secondo la prospettiva dell’Industria 4.0 – parte 1

Nell’esplorazione dell’influenza che le tecnologie per l’Industria 4.0 hanno nel ridefinire il rapporto tra l’uomo e la macchina, un nodo fondamentale è il rapporto tra l’individuo e i dati. Lo strumento principale che viene utilizzato per ragionare attorno ai dati è la visualizzazione. Attraverso la visual research Kim Albrecht trasforma dati e numeri in immagini per capire il mondo, usando elementi visivi e grafici per creare conoscenza.... READ MORE...

Percepire l’invisibile. Intervista ad Afroditi Psarra

Con i suoi abiti affascinanti e distopici Afroditi Psarra ha contribuito a spingere ulteriormente la ricerca sul potenziamento corporeo unendo tradizione popolare, cultura pop, elettronica fatta a mano e linguaggi di programmazione, e veicolando anche questioni sociali, biologiche e ambientali. Gli ultimi sviluppi del suo lavoro includono Cosmic Bitcasting, una tunica che permette al corpo umano di percepire le radiazioni cosmiche e di caricare tutti i risultati su un computer.... READ MORE...

Unire forma estetica e funzione tecnica. Intervista con Michael Takeo Magruder

Michael Takeo Magruder è un ricercatore e visual artist che lavora con i nuovi media realizzando opere in e su Internet. Il suo lavoro esplora temi che spaziano dalla critica dei media al giornalismo estetico e dal formalismo digitale all'estetica computazionale, sfruttando tecnologie e sistemi dell’Era dell’Informazione per analizzare il nostro mondo mediatico ed iperconnesso.... READ MORE...

Pixel eloquenti. Intervista a Games for the Many

Games for the Many è un collettivo inglese di nove game designer, sviluppatori, attivisti e musicisti laburisti che progettano videogame per promuovere l'agenda politica del partito la-burista. Durante le elezioni politiche del 2017 hanno prodotto CorbynRun, un gioco per av-vicinare i giovani alla politica che ha riscosso enorme successo.... READ MORE...

Curare l’HyperPavilion. Intervista con Philippe Riss-Schmidt

Parte della 57a Biennale di Venezia, l’HyperPavilion ha presentato una varietà di progetti site specific, in cui gli artisti hanno messo in discussione sia le conseguenze dell'avvento del digitale sia l’attuale processo di fusione tra mondo fisico e mondo virtuale. Dopo la chiusura Donata Marletta ha intervistato il curatore Philippe Riss-Schmidt per parlare di questa esperienza.... READ MORE...

Instrumentarium. Intervista con Jean-François Laporte

Il compositore Jean-François Laporte assembla semplici oggetti per trasformarli in strumenti musicali veri e propri, talvolta controllati da dispositivi elettronici. Questi artefatti, dalla forte presenza installativa, non sono legati esclusivamente al mondo musicale ma anche alle arti performative e al teatro, in equilibrio perfetto sulla linea che unisce i concetti di oggetto, artefatto e strumento.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close