Interaction

No Looking Back, Okay?

La UGM | Maribor Art Gallery presenta la mostra collettiva internazionale No Looking Back, Okay?. Basata su un’ampia varietà di diversi mezzi espressivi come le installazioni, la fotografia, il disegno, i video, i film e l’arte partecipata, la mostra indaga sulle potenzialità del passato.... READ MORE...

Spare Parts. Rethinking human repair

SPARE PARTS è la nuova mostra alla Science Gallery di Londra che esplora l’arte, la scienza, l’etica e la tecnologia che permettono di riparare e modificare l’uomo. Esamina il tema del trapianto di organi e della rigenerazione dei tessuti attraverso le risposte creative di artisti e designer di fama mondiale.... READ MORE...

Speaking Power to (Post) Truth

La Jane Lombard Gallery presenta la mostra collettiva Speaking Truth to (Post) Power, curata da Sara Raza (già curatrice del Solomon. R Guggenheim Museum di New York per la Guggenheim UBS MAP). La mostra riunisce una costellazione di sei artisti contemporanei che si uniscono per realizzare una serie di modelli che analizzano le associazioni storiche profonde insite nella coscienza umana e nella verità.... READ MORE...

FANTOMOLOGIA. Dal micro al macro ai fenomeni del reale

Dal 31 gennaio al 6 aprile 2019 CUBO promuove la seconda edizione di das - dialoghi artistici sperimentali, la rassegna dedicata al dialogo artistico e culturale sui temi della contemporaneità, che nasce come territorio di confronto – di contenuti, tecniche, stilemi – fra i maestri dell’arte contemporanea, già storicizzati, ed esponenti della new generation.... READ MORE...

“Dancing with Witches”: una misteriosa mostra digitale

Il 16 gennaio il British Council ha lanciato Dancing with Witches, la terza edizione della sua piattaforma di arti digitali Museum without Walls. Ad opera della curatrice turca Mine Kaplangı unisce per la prima volta opere di artisti turchi contemporanei al fianco di una selezione di opere d’arte appartenenti al British Council Collection.... READ MORE...

Digital Imaginaries. Africas in Production

L’Africa sta cambiando radicalmente e la digitalizzazione sta assumendo un ruolo fondamentale nelle realtà e negli immaginari africani contemporanei. La mostra Africas in Production fa parte del progetto Digital Imaginaries che ha avuto inizio nella primavera 2018 con eventi in Senegal per poi proseguire in Sud Africa prima di arrivare al Centro per l’Arte e la Tecnologia dei Media (ZKM) di Karlsruhe.... READ MORE...

Refiguring the Future

Eyebeam annuncia Refiguring the Future, una nuova mostra e conferenza che offre una visione politicamente impegnata e inclusiva dell’incrocio tra arte, scienza e tecnologia. Curata dai membri collettivi REFRESH, Heather Dewey-Hagborg e Dorothy R. Santos, il titolo della mostra è ispirato all’opera dell’artista Morehshin Allahyari che definisce il concetto di “refiguring”come una pratica femminista, decoloniale e attivista.... READ MORE...

Quantum Real – Art and Particles

Come una serie di studi ed eventi sviluppati da Joasia Krysa e Lars Bang Larsen, il progetto Quantum Real esamina ciò che costituisce la realtà in diverse scale e dimensioni, coinvolgendo idee della fisica delle particelle e dell’arte come un insieme di concetti correlati. La serie inizia con The Prologue: Spectral Exchange, che si svolgerà presso l’Exhibition Research Lab di Liverpool tra dicembre 2018 e febbraio 2019.... READ MORE...

Rafael Lozano-Hemmer: Pulse

Nella più grande mostra di tecnologia interattiva dell’Hirshhorn Museum mai organizzata, si riuniscono le tre maggiori installazioni della serie Pulse di Rafael Lozano-Hemmer in occasione dell’esordio dell’artista a Washington. Curato da Stéphane Aquin, Curatore Capo con l’assistenza curatoriale di Betsy Johnson, Assistente Curatore.... READ MORE...

Come toccheresti un’immagine? Intervista con Lucy Hardcastle

Siamo sicuri di essere ancora in grado di distinguere ciò che è “reale” da ciò che è puramente digitale? Federica Fontana intervista Lucy Hardcastle, una designer e artista interdisciplinare – anche se lei preferisce considerarsi più come un'artigiana digitale – di 26 anni che a Londra gestisce uno studio specializzato nella creazione di straordinarie e uniche esperienze visive utilizzando CGI, rendering digitale e soffiatura del vetro.... READ MORE...

Sonic Acts Festival 2019: edizione 25º anniversario

Nel 2019 si celebra con il nome Hereafter il 25ºanno di attività del Sonic Acts, con un’edizione speciale che si terrà dal 21 al 24 febbraio ad Amsterdam in diverse località tra cui: Paradiso, Stedelijk Museum Amsterdam, Muziekgebouw aan ’t IJ, De Brakke Grond, ed Arti et Amicitiae. Grazie a Herafter, il festival sfrutterà i suoi 25 anni di esperienza per riflettere sui rapidi cambiamenti che sono avvenuti della nostra vita per quanto riguarda la relazione culturale e artistica con la tecnologia e per condividere l’entusiasmo, la speranza e le preoccupazioni che ne derivano.... READ MORE...

“Species and Beyond”: rovesciare la visione antropocentrica al KIKK festival 2018

Partito come un festival nazionale – pur essendo già internazionale a livello di curatela – KIKK si è evoluto in un evento di risonanza sempre maggiore. Anno dopo anno è diventato sempre più strutturato configurandosi come un ambiente aperto e collaborativo che cerca di anticipare le sfide future con un approccio interdisciplinare. Passando per Next Utopia, Invisible Narratives e Interferences, il festival è approdato alla sua 8a edizione intitolata Species and Beyond segnando uno scarto con la tradizionale visione antropocentrica del mondo.... READ MORE...

Digital Demagogue. Authoritarian Capitalism in the Age of Trump and Twitter

Nel suo ultimo lavoro, Digital Demagogue. Authoritarian Capitalism in the Age of Trump and Twitter, pubblicato da Pluto Press, Christian Fuchs - critico teorico della comunicazione e della società e Professore alla University of Westminster - propone un’eccellente analisi critica sull’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sulla sua social media strategy e sul progresso dell’autoritarismo di destra nell’era dei social network.... READ MORE...

6^ Biennale di Atene: ANTI

La Biennale di Atene: ANTI annuncia la sua sesta edizione 2018 curata da Stefanie Hessler, Kostis Stafylakis e Poka-Yio e realizzata in collaborazione con Onassis Culture. Gli artisti protagonisti dell’ANTI popolano il centro di Atene offrendoci un distinto quadro, idiosincrasico e complesso, dell’attuale realtà politica, sociale e culturale.... READ MORE...

Robot creativi al Patchlab Festival

L’intelligenza artificiale sa anche essere creativa? Il suo sviluppo porterà a un cambiamento radicale nella definizione di un opera d'arte? La settima edizione Patchlab Digital Art Festival “ARTBOTS” offrirà l’opportunità di immergersi in un mondo sempre più ricco di algoritmi intelligenti e di macchine con potenziale creativo.... READ MORE...

“Radiophonic Spaces”: un archivio radiofonico accessibile

Nell’archivio radiofonico accessibile Radiophonic Spaces è possibile ascoltare ed esplorare più di 200 opere d’arte radiofonica tedesca e internazionale che ripercorrono un arco di tempo di 100 anni. Tali opere, redatte da Nathalie Singer della Bauhaus-University di Weimar, possono essere ascoltate pubblicamente, sintetizzate in tredici racconti.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close