Interaction

“The Redaction Trilogy”: Kennedy Browne a Dublino

La Hugh Lane Gallery presenta "The Redaction Trilogy", la prima mostra personale in Irlanda nata dal progetto collaborativo Kennedy Browne (Gareth Kennedy e Sarah Browne). Il loro lavoro collaborativo pone alcune domande tempestive e urgenti riguardo l’interazione tra tecnologia, ideologia e politica in questo contesto.... READ MORE...

Mind the Deep: Artificial Intelligence and Artistic Creation

La mostra "Mind the Deep: Artificial Intelligence and Artistic Creation" presenta 28 opere di 22 artisti e gruppi di artisti, insieme a dimostrazioni provenienti dalle conferenze sull’IA, per indagare quanto l’intelligenza artificiale si sia introdotta in diversi livelli e fasi della creazione artistica: sviluppo dell’idea, costruzione logica, strumenti specifici ed effetti.... READ MORE...

Master Digital Exhibit Iuav

Iscrizioni entro il 10 gennaio 2020, ore 12.00 Il master MDE (Master Digital Exhibit) giunge alla sua quinta edizione: docenti internazionali, tirocini in tu... READ MORE...

Estetica del tagging #6: rappresentazione memetica. Intervista ad ANON

Il progetto #AltWoke nasce dagli sforzi di un collettivo eterogeneo chiamato ANON che comprende teorici, attivisti, artisti e anche sex workers. Il manifesto combina un gusto per questioni filosofiche complesse con una forte enfasi sul potere della cultura pop, specialmente di stampo afroamericano. L'intervista di Nicola Bozzi... READ MORE...

The Measure of All Things: On the (In)Human

“L’uomo è la misura di tutte le cose": gli artisti della mostra The Measure of All Things: On the (In)Human, a cura di Hans Carlsson e Åsa Nacking, sostengono che queste parole debbano essere prese in riferimento a quanto gli esseri umani utilizzino loro stessi come criterio di comprensione del mondo, e questo fa della verità un concetto relativo che può variare da individuo e individuo.... READ MORE...

Bergen Assembly 2019: la vita oltre le opposizioni binarie

Bergen Assembly 2019, intitolato Actually, the Dead Are Not Dead, comprende una mostra e una serie di eventi che si svolgeranno in varie sedi a Bergen. Il progetto propone la comunicazione con gli spettri del passato e del futuro e si prende la responsabilità per coloro che non sono più, o non sono ancora, qui.... READ MORE...

I Choreographic Objects di William Forsythe

Il SECS Pompeia di São Paulo sta ospitando la mostra "William Forsythe: Choreographic Objects". I visitatori possono scoprire la produzione plurisensoriale, coreografica e multimediale del ballerino, coreografo e visual artist nordamericano William Forsythe.... READ MORE...

Simposio

Dal 4 al 7 luglio NONE collective organizza la seconda edizione di Simposio all’interno del Villaggio ENI di Borca di Cadore (BL). L'biettivo è creare una community reale stimolando la percezione, la facoltà critica e il pensiero per provare a creare nuovi modelli per la comprensione della contemporaneità e per formulare nuovi mondi.... READ MORE...

Ari Benjamin Meyers in Concert

Ari Benjamin Meyers In Concert (Ari Benjamin Meyers In Concerto) è la prima mostra personale istituzionale di Ari Benjamin Meyers in Italia. Curata da Valentina Lacinio and Judith Waldmann, la mostra riempe gli spazi delle OGR – Officine Grandi Riparazioni con qualcosa che va oltre alla musica: una varietà di interazioni sociali ed esperienze.... READ MORE...

In The Age of Post-Drought: The Aquatic State

Il programma In The Age of Post-Drought è dedicato alle sfide globali legate all’acqua. A causa del cambiamento climatico e del rapido aumento della popolazione mondiale, la scarsità di risorse idriche è diventata una delle maggiori minacce per la vita sulla Terra nel 21esimo secolo. Transnatural organizza una serie di mostre che vuole trattare queste urgenti questioni ad Amsterdam, nell’ambito della Dutch Design Week e al Grand Hornu (CID – Centro per l’Innovazione e il Design) in Belgio.... READ MORE...

Performing Society: The Violence of Gender

Gli artisti presenti alla mostra The Violence of Gender, presentata al Tai Kwun Contemporary di Hong Kong, contestano la castrazione simbolica delle donne e rivendicano le capacità che le sono state fondamentalmente negate. Dissolvono l’inquadratura di adolescenti e ribaltano le regole che controllano il gesto, la voce, il portamento e il desiderio.... READ MORE...

“Hardcore Digital Detox”: la prima opera fra le nuove commissioni digitali di M+

M+ presenta Hardcore Digital Detox, un’opera di Miao Ying, artista che vive sia a Shanghai sia a New York, appositamente commissionata per la piattaforma online M+ Stories. L’opera esplora la ristretta rete internet cinese - comunemente nota come “Chinternet” – ed è uno “strumento di consulenza strategica per lo stile di vita” con la premessa all’apparenza illogica di offrire un rifugio online dal mondo digitale.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close