Hacking

SIMPOSIO #5: Delay or Die

Il quinto e ultimo appuntamento di Simposio, curato e organizzato da NONE collective nel proprio studio, sarà sabato 26 maggio. Simposio è un programma di incontri, performance e installazioni per indagare il rapporto uomo-macchina nella società contemporanea, e nasce con lo scopo di attivare un network, un confronto pubblico, una riflessione sulla contemporaneità digitale e le sue implicazioni di carattere percettivo, cognitivo, sociale ed economico.... READ MORE...

SIMPOSIO #4: Un network di relazioni

Giovedì 19 aprile arriva il quarto appuntamento di Simposio, curato e organizzato da NONE collective nel proprio studio. Simposio è un programma di incontri, performance e installazioni per indagare il rapporto uomo-macchina nella società contemporanea, e nasce con lo scopo di attivare un network, un confronto pubblico, una riflessione sulla contemporaneità digitale e le sue implicazioni di carattere percettivo, cognitivo, sociale ed economico.... READ MORE...

SIMPOSIO #3: Conversazioni Umane. Cinque appuntamenti mensili fino a Maggio 2018

(English) The appointments of Simposio keep going, NONE collective organizes the third date: a meeting, performance and installation program that investigates the man-machine relation within the contemporary society. It was conceived to trigger a network, a public debate and a reflection on the digital contemporaneity and its implications on a perceptive, cognitive, social, and economic level.... READ MORE...

Conferenza su Arte, Scienza ed Ecologia nell’Era dell’Antropocene

La crisi ambientale è un’urgenza del mondo contemporaneo che influenza anche la produzione culturale e delle arti visive. In occasione di questo incontro, l'artista Andreco presenterà il suo ultimo lavoro "Climate Art Change". Marco Mancuso presenterà inoltre il nuovo numero del Digimag Journal, insieme a Claudio Musso, Fabiola Naldi e Andrea Lerda... READ MORE...

New World Order

Attraverso opere d'arte sperimentali, una nuova mostra co-curata dai direttori di Furtherfield, Ruth Catlow & Marc Garrett, immagina un mondo in cui la responsabilità per alcuni aspetti della vita umana sia automatizzata e delegata alla blockchain, trasferita una volta per tutte da sistemi naturali e sociali a registri digitali computerizzati, sicuri e in rete.... READ MORE...

Presentazione del libro di Irene Fenara presso Adiacenze, Bologna

Marco Mancuso è il moderatore dell'incontro di presentazione del libro "Who needs eyes when you have sapphire crystal lenses" dell'artista Irene Fenara presso gli spazi di Adiacenze a Bologna, il prossimo Sabato 27 Gennaio, con la partecipazione di Cristina Rota di The Blank Contemporary Arts e Luca Panaro... READ MORE...

SITUATIONS / Post Fail

Il Link Art Center è lieto di annunciare la mostra SITUATIONS/Post Fail. Curata da Matteo Cremonesi, in collaborazione con Fotomuseum Winterthur, la mostra apri... READ MORE...

Quando la smart home diventa una smart prison

Lo sviluppo costante e incontrollato dell’Internet delle cose sia negli Stati Uniti che in Europa, apre le porte a problematiche inerenti non solo lo sfruttamento dei dati aziendali e i controlli esercitati dallo Stato, ma anche la sorveglianza, la coercizione e il controllo delle relazioni personali.... READ MORE...

The Glass Room

A Londra è in corso un'esposizione pop-up che attraverso opere d'arte, progetti speculativi, video interattivi, animazioni ed attivismo mette in mostra i dati per renderli più tangibili e meno astratti, aiutando il pubblico a fare scelte consapevoli in campo digitale. L'evento è curato dal Tactical Technology Collective e presentata da Mozilla.... READ MORE...

Not a single Bone. Nora Al-Badri, Nikolai Nelles alla galleria NOME

La galleria NOME presenta la prima personale di Nora Al-Badri e Nikolai Nelles. Gli artisti espongono i loro progetti più recenti che affrontano la produzione e la mercificazione del patrimonio globale e dei beni culturali mettendo in discussione la gerarchia del sapere e il ruolo della scienza e delle istituzioni occidentali.... READ MORE...

Materialising the internet

In che modo l'integrazione tra ambiente fisico e digitale condiziona la nostra esperienza quotidiana e come siamo in grado di esprimere questa nuova realtà aumentata sono le domande affrontate da Materialising the Internet, la mostra co-curata da Nadine Roestenburg presso il MU di Eindhoven.... READ MORE...