Generative Art

Jonathan Harris: Sentimenti E Software Art

Software art e sentimenti, Polaroid e information technology: i lavori di Jonathan Harris esplorano il mondo interiore degli uomini attraverso software, siti web, interfacce grafiche e fotografie, sempre alla ricerca di nuove modalitˆ d'espressione.... READ MORE...

C-Stem 2008

C.STEM 2008 - BREEDING OBJECTS offre, per la prima volta al pubblico italiano, una selezione di visionari progetti che anticipano i futuri sviluppi tecnologici del design.... READ MORE...

Tuned City

Tuned City - Between sound and space speculation è composto da una mostra e una conferenza programmate dall’1 al 5 luglio 2008 a Berlino, che propongono una nuova valutazione degli spazi architettonici visti dalla prospettiva dell’acustica.... READ MORE...

Offf A Lisbona: Saudade Post-digitale

Quest'anno l'OFFF si  trasferito nella splendida capitale portoghese. Considerato il suo ampio pubblico internazionale, probabilmente poco importa dove si svolga l'ormai molto amato festival di cultura post-digitale... READ MORE...

Visual Complexity, Bellissimi Sistemi Complessi

Ormai  sotto gli occhi di tutti, anche dei pi conservatori tra noi. La technologicizzazione del nostro mondo, cos" come lo abbiamo conosciuto fino a qualche anno fa,  un processo ormai in atto e sicuramente irrefrenabile. Ha preso il via, dopo qualche anno di quiescenza, soprattutto nelle abitudini e nelle attitudini della maggior parte di noi e di tutti quelli che hanno qualche anno in meno di noi... READ MORE...

Node 08

NODE08 è dedicato alle forme d'arte con i media digitali. Sia che sia relativo alla media art, al controllo dei sistemi di illuminaziona,e alle interazioni con il mondo reale, alle esperienze sinestetiche o alle video proiezioni all'interno di spazi tridimensiali, il software diventa il media operativo centrale.... READ MORE...

Bit International – [Nove] Tendencije

Con questa esposizione, Bit International. [Nove] Tendencije - Computer And Visual Research, Zagreb 1961-1973, lo ZKM di Karlsruhe si dedica alle più importanti correnti artistiche degli anni '60, le Nuove Tendenze, ed il loro significato per la storia della computer-based art.... READ MORE...

Una Lettura Benjaminiana Della Software Art

A distanza di settant'anni dalla sua pubblicazione su Zeitschrift fuer Sozialforschung, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilitˆ tecnica di Walter Benjamin rimane ancora un saggio capace di fornire spunti di discussione sullo statuto del rapporto arte-tecnologia. Citato da molti dei teorici della software culture soprattutto per indagare i punti di contatto tra la rivoluzione segnata dal cinema e quella del codice digitale, merita tuttavia un ulteriore approfondimento in questa sede perché ci permette di riflettere su alcuni concetti chiave della cultura e dell'arte del software.... READ MORE...

Share Festival 2008

Yamaguchi Center for Arts and Media (YCAM) presenta il nuovo lavoro commissionato a Ryoji Ikeda, le nuove installazioni "datamatics"... READ MORE...

Generator X 2.0, Oggetti Che (ancora) Non Esistono

Durante la presentazione pubblica di GeneratorX 2.0 avvenuta presso il DAM di Berlino, in collaborazione con Club Transmediale 2008 e Hyperwerk, Marius Watz, organizzatore e curatore dell'evento, concluse il discorso introduttivo ricordando ai presenti di non dimenticare di venire all'opening della mostra di generatorX, che si sarebbe svolta qualche giorno dopo. Una mostra di oggetti che ancora non esistono.... READ MORE...

Hello Process

Al Sign di Groningen sono in programma tre nuovi eventi, a partire dal workshop hello process dal 5 al 7 marzo 2008, le hello process lectures: in rand() we trust!, previste per il 13 marzo, che presentano come ospiti Florian Cramer, Dave Griffiths, Arie Altena, Adger Stokvisch, Aymeric Mansoux, e Marloes de Valk ed, infine, le sei sessioni pomeridiane dell’Openlab Groningen... READ MORE...

Vvvv, L’ultimo Nato

Abbiamo avuto modo lo scorso numero di parlarvi del Blip Festival, probabilmente il pi importante raduno internazionale di artisti 8bit mai organizzati fin'ora. A New York Monica Ponzini aveva avuto modo di assistere all'evento raccontandolo nel relativo articolo del numero di 21 di Digimag di Febbraio con supporto video di State Grezzi Productions... READ MORE...

Marius Watz: Codice, Arte & Estetica

Programmatore, grafico, vj, sperimentatore. Edonista degli ambienti visual, amante del colore e delle forme organiche. Curatore del progetto Generator.X (tra conferenza, esibizionI e live concert), probabilmente la piattaforma pi conosciuta e competene per la diffuzione della generative art e la condivisione dei saperi legati al codice open source Processing, e di Code & Form, una tra le pi preziose risorse per chi si interessa altres" di estetica computazionale.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close