Focus

Memorie Biologiche E Memorie Artificiali

Dopo oltre dieci anni dalla nascita ufficiale della struttura portante dell'attuale Internet, il concetto di memoria applicato ai computer appare di uso comune, tanto da accettare come implicita l'analogia tra cervello, sede della memoria umana e il computer come una sorta di cervello elettronico che memorizza informazioni digitali, mentre Internet, proseguendo il paragone, sarebbe da considerare una rete distribuita che grazie alla sua funzione di produzione di intelligenza collettiva costituisce e conserva una memoria universale... READ MORE...

Copyzero X: Multiple Choice Licence

Copyzero  un sistema completo, unico al mondo, promosso dal Movimento Costozero. Con la firma digitale e la marca temporale, ossia con Copyzero e Copyzero Online, difendi e proteggi il diritto d'autore e il permesso d'autore a costo zero, come giˆ discusso lo scorso mese nella prima parte di questo servizio. Con Copyzero X, le prime ed uniche licenze modulari concepite appositamente per l'ordinamento giuridico italiano, ma valide anche all'estero, si rinuncia qundi all'esercizio esclusivo di determinati diritti sulle opere digitali... READ MORE...

Il Dialogo Di Ics E Ipsilon

Rappresentazioni ad alto contenuto di interattivitˆ, oggetti formosi, ambienti suggestivi hanno lo scopo di influenzare la mente umana, come in un contesto cinematografico. La realtˆ  dipinta, gli attori si muovono tra una scena e l'altra, recitano e si comportano. Ma a chi veramente interessa? La virtualitˆ di un film  ci˜ che sembra esserci dentro, ma ci˜ che pi importa : che cosa vuole realmente essere?... READ MORE...

Per Una Rete Democratica E Condivisa

Si  svolto nelle scorse settimane a Tunisi il World Summit on Information Society, che a distanza di due anni dal precedente summit di Ginevra, aveva il compito di occuparsi di strategie globali per affrontare il problema del digital divide. Di fatto il tema pi discusso nel grande carrozzone mediatico  stato invece quello, molto pi interessante evidentemente sia da un punto di vista dei ritorni economici che del controllo sociale, della Internet Governance... READ MORE...

Copyzero: All Rights Digitalized

Il Movimento Costozero  un'associazione senza fini di lucro che si batte per la gratuitˆ del diritto alla comunicazione, considerata fonte di reale sviluppo. Sostiene l'informazione gratuita e l'accesso gratuito ai mezzi di informazione, la diffusione dell'open content e l'adozione del software libero nella pubblica amministrazione, nelle aziende, nelle associazioni, nelle scuole, nelle universitˆ e nella ricerca scientifica... READ MORE...

New Media Art, Vendere L’immateriale

L'immaterialitˆ della new media art crea un certo scompiglio nel sistema dell'arte mondiale, tanto che al principio sembrava in dubbio l'appartenenza di queste opere digitali al sistema artistico tradizionale e istituzionale. A ben vedere per˜  proprio questo l'aspetto eccitante del fenomeno, la vera rivoluzione culturale: l'arte creata mediante le nuove tecnologie  costituita nella sua forma pura da software, il software  composto di 0 e 1 che altro non sono che impulsi elettromagnetici, on e off, segnali che, essendo digitali e quindi elettrici, sono per loro stessa natura immateriali... READ MORE...

House Generation, Il Ritorno Di Jack

Da un paio d'anni a questa parte la club culture mondiale sta vivendo un periodo di grandi incertezze e trasformazioni. A partire dalla crisi dei superclub inglesi e dalla chiusuradi alcune riviste fulcro dell'industria al colpo di coda del moribondo rock'n'roll, la musica dance ha subito un brusco arresto dal punto di vista commerciale. Vendite di dischi ridotte ai minimi termini e conseguente smitizzazione della figura del superstar dj hanno messo in ginocchio un'intera industria rimescolando ancora una volta le carte... READ MORE...

Audiovideo Italiano: Appunti Di Viaggio

é la fine di Agosto. L'intervista che doveva finire nel numero di Settembre si  persa tra le maglie della rete. In un giro di mail con Marco Mancuso ci eravamo accordati per un'espansione dell'intervento che ho fatto a Ljubljana quando siamo andati a presentare Digimag. Poi, una volta che mi sono messo a scrivere, ho realizzato che avrei dovuto parlare di Otolab, e non c' niente di pi triste che autointervistarsi e autoincensarsi. Un po' rintronato dal mare e dalle terme, mi sono messo a tirare le somme di quello che ho visto e sentito da quando sono nel giro delle performance audiovisive. E ho pensato che fosse qualcosa che valeva la pena scrivere... READ MORE...

1950 – 1970: Scratch Code

Nel 1968 una mostra chiamata Cybernetic Serendipity: The Computer and the Arts, svoltasi presso L'Institute of Contemporary Art di Londra, segn˜ forse l'inizio di un nuovo tipo di espressione artistica: nuove possibilitˆ creative erano alla portata degli artisti e il lavoro di sperimentazione da fare era enorme. In quell'occasione, 325 artisti da tutto il mondo furono invitati ad esporre i propri lavori. La mostra ebbe un insolita rilevanza di pubblico, oltre 60mila persone la visitarono, e malgrado qualche commento negativo di qualche critico impaurito, divenne un evento di riferimento... READ MORE...

Tra Quanti Anni E’ Il Futuro?

Prevedere il futuro  una delle attivitˆ fondamentali del pensiero dell'uomo perché prevedere significa progettare le attivitˆ in modo efficace, con risparmio di energia, evitando errori a volte letali. Per questo motivo sono state fondate alcune facoltˆ e centri di ricerca di Future Studies, la cui attivitˆ principale  quella di coltivare scenari per il futuro e riflettere su questi sforzi di progettazione. Questi studi si collocano in una sorta di limbo tra le scienze politiche, la sociologia teorica e speculativa, e le scienze economiche... READ MORE...

Video Clubbing

Il comune denominatore dei lavori dell'artista inglese Mark Leckey  l'attenzione verso la cultura giovanile, in particolare quella legata alla musica dance e al clubbing Leckey attinge a piene mani dai frammenti che circondano la nostra quotidianitˆ per farli suoi. Un campionamento della realtˆ. Il video che lo ha fatto notare alla platea internazionale  stato Fiorucci made me hardcore, del 1999. é una sorta di documentario sulla club culture inglese, dagli anni '70 fino alla scena rave dei primi anni '90... READ MORE...

L’evoluzione Digitale Del Djing

Nell'immaginario popolare il dj  colui che mixa con due giradischi e un mixer, ma oggi non  pi cos" raro vedere dj che mixano usando lettori cd professionali e addirittura laptop. é vero che molti dj professionisti preferiscono ancora lavorare principalmente con il vinile ma  anche vero che molti dj preferiscono di gran lunga mixare con lettori cd che offrono nuove potenzialitˆ di loop e campionamento in tempo reale allargando cos" le possibilitˆ creative della performance. Anche l'uso di computer portatili  sempre pi diffuso tra i dj: a partire dal mixaggio all'interno del laptop con software come Traktor di Native Instrument fino ad arrivare all'ibrido di Stanton Final Scratch, dove i brani sono in memoria su un laptop ma il mixaggio avviene per mezzo di due vinili particolari, suonabili attraverso dei normali giradischi... READ MORE...