Clubbing

Tra creative coding e società. Intervista con Fabian van Sluijs

Creative Coding Utrecht (CCU) è una comunità interdisciplinare di musicisti, designer, programmatori e artisti che esplora le influenze degli sviluppi tecnologici sulla nostra vita quotidiana. In questa intervista di Costanza Tagliaferri, Fabian van Sluijs, uno dei fondatori di CCU, ci parla della comunità creativa di Utrecht, delle prossime iniziative di CCU, e di come il creative coding (programmazione creativa) suggerisca una nuova prospettiva per capire l’impatto della tecnologia sulla società.... READ MORE...

Club to Club 2018 condicio sine qua non della ricerca musicale e artistica internazionale

Secondo Caterina Tomeo la diciottesima edizione di Club to Club è stata davvero fiammante, con un numero sorprendente di visitatori - quasi 60.000 - provenienti da 42 paesi diversi: il 75% dall’Italia e il 25% dal resto dell’Europa. Il festival torinese - grazie alla guida del suo padre fondatore - ha raggiunto la maturità a livello internazionale, non a caso dedicando questa ultima edizione alla poesia, quella stessa poesia e spiritualità che nel vecchio secolo pittori astratti come Wassilj Kandinskij ricercavano nel linguaggio musicale di compositori quali Arnold Schönberg.... READ MORE...

NODE 2018

Minimalismo radicale e suoni ad alta definizione, feedback acquatici e ambienti iperreali, arte, scienza, natura: la nona edizione di NODE si muove su una sottile linea dorata che esalta i punti di intersezione tra le discipline ospitando artisti internazionali esploratori del possibile.... READ MORE...

Discwoman @ Macao

Incoraggiato dal successo della sua prima manifestazione pubblica, tenutasi il 24 Febbraio con la premiere italiana del documentario di Yony Leyser Queercore e le performance di Violence e Kilbourne, il queer-lab di Macao ha scelto di riproporsi il 30 Marzo invitando per la prima volta in Italia Discwoman.... READ MORE...

Sonar Barcelona: Music, Creativity & Technology

Björk va ad aggiungersi al programma del Sónar 2017 con la sua esposizione immersiva sulla Realtà Virtuale presso il CCCB, un discorso al convegno Sónar+D e un esclusivo DJ di 4 ore per inaugurare il festival. "Björk Digital" si terrà presso il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB) dal 13 giugno al 24 settembre. I visitatori potranno godere di una straordinaria mostra immersiva... READ MORE...

Electropark Exchanges

Electropark Exchanges si rinnova in città proponendo un trittico di concerti degno della miglior tradizione rinascimentale. Protagonisti saranno tre rinomati ar... READ MORE...

CTM 2017: Fear Anger Love

CTM 2017 FEAR ANGER LOVE esamina il potenziale di emancipazione e di emozione risonante (musicale) in grado di mettere in discussione e sfidare lo status quo. In questa diciottesima edizione, CTM si ripropone l’obiettivo di lasciare spazio a emozioni dissonanti e forme di espressioni musicali radicali, attraverso 10 giorni di progetti speciali, lavori su commissione e performance che vanno da esplorazioni di noise music a suoni di musica club contemporanea.... READ MORE...

Atlas Festival 2016

Incoraggiando la collaborazione tra artisti, musicisti, performer e dj appartenenti a diverse generazioni e realtà, Atlas intende offrire al pubblico un viaggio cognitivo e sensoriale, ricco di contaminazioni e stimoli audiovisivi, in cui l'esperienza intima di ogni spettatore diverrà parte integrante degli spazi e ambienti sensibili.... READ MORE...

Theaster Gates: How to Build a House Museum

Fino a Ottobre all' Art Gallery of Ontario di Toronto, sarà in mostra Theaster Gates con How to Build a House Museum. Una mostra che ripercorre la memoria e le conquiste del popolo nero attraverso suoni, danze, video, dipinti e atmosfere clubbing organizzati in sei case-museo simboliche, che trasportano lo spettatore in un'altra realtà... READ MORE...

Caterina Barbieri: nuove tattiche per mutanti elettronici

Caterina Barbieri è una giovane musicista e performer elettroacustica italiana, classe 1990, che vive e lavora all’estero. La musica di Caterina scaturisce da una concezione pan-armonica dell’universo sonoro, cui il compositore deve sintonizzarsi per poi procedere tramite sottrazione per la creazione della propria musica... READ MORE...

Bill Kouligas: il progetto Lexachast e l’audiovideo web based

Bill Kouligas è uno dei protagonisti della scena elettronica europea, capace di dare decisivi contributi alla ricerca di nuove forme sperimentali come designer, direttore artistico di un’etichetta peculiare quale la PAN, curatore di eventi e festival dedicati all’indagine delle nuove frontiere audiovisive oltre che dj, produttore e musicista.... READ MORE...

La piattaforma SHAPE annuncia la lista di artisti del 2016

Il progetto SHAPE, un’iniziativa nata tre anni fa e co-fondata dal programma Creative Europe dell’Unione Europea, riunisce 16 organizzazioni europee non profit attive nella rete ICAS alla fine di creare una piattaforma tesa al sostegno, alla promozione e allo scambio di musicisti emergenti e artisti interdisciplinari dal carattere innovativo e ambizioso, e che siano interessati al suono.... READ MORE...

RoBOt 08. Digital paths into music and art

Dal 7 al 10 ottobre a Bologna va in scena il roBOt Festival. E’ una celebrazione della cultura elettronica contemporanea, il festival roBOt che, arrivato alla sua ottava edizione, fa di Bologna il centro della sperimentazione e della ricerca sonora contemporanea... READ MORE...

Spring Attitude Festival 2015

Spring Attitude è il festival romano dedicato alla musica elettronica, alle nuove sonorità e alla ricerca sperimentale avanzata, con particolare interesse per le ultime tendenze generazionali legate ai nuovi linguaggi. Art Directors: Andrea Esu, Caterina Tomeo... READ MORE...

Punch Drunk e Livity Sound. Le creature di Tom Ford aka Peverelist

Le celebrità mainstream di Bristol sono i Massive Attack, Tricky e Banksy, ma la città adagiata sul fiume Avon offre una gamma molto più vasta di risorse, spesso nascoste nell'underground, e rappresenta il cuore di una specifica scena musicale. Fra le figure chiave di questo fermento c'è Tom Ford aka Peverelist, dj e produttore, ma anche fondamentale animatore del cosiddetto Bristol sound attraverso le sue etichette Punch Drunk e Livity Sound.... READ MORE...

Get Physical Music. Ritratto di una label

La storia ufficiale della Get Physical Music, etichetta berlinese fra le più apprezzate da pubblico e addetti ai lavori nella scena clubbing internazionale, best-selling di Beatport, inizia nel 2002, quando i dj e produttori celati dai moniker M.A.N.D.Y., Dj T e Booka Shade decidono di far diventare un lavoro la loro passione per la musica elettronica, house in particolare.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close