Audiovideo

“Remote Istanbul”, un percorso teatrale audiovisivo

Kundura Stage è uno spazio alternativo per produzioni teatrali all'avanguardia, focalizzato su arti rappresentative contemporanee di diverso genere. Segna la seconda tappa della  riqualificazione di Beykoz Kundura come sede artistica polivalente e destinazione culturale di Istanbul. La stagione inaugurale inizia con "Remote Istanbul", della compagnia teatrale Rimini Protokoll - un percorso teatrale audiovisivo per le strade di Istanbul.... READ MORE...

“Hum”: le forme radicali di azione collettiva e sonica

Per la sua prossima mostra personale al Portikus, Hajra Waheed realizza una versione interna e site-specific di Hum (2020), una composizione musicale e un’installazione sonora su larga scala e multicanale, che utilizza l'onnipresente ma trascurato mezzo “del mormorare” come mezzo per esplorare forme radicali di azione collettiva e sonora.... READ MORE...

Imagine Wars: The Power of Images

Con il progetto espositivo "Image Wars: The Power of Images", la Künstlerhaus, Halle für Kunst & Medien, presenta opere di video arte che riprendono i meccanismi tra la ricezione delle immagini contemporanea e la cultura della memoria.... READ MORE...

“Keep yourself clean”, la prima mostra personale del gruppo VOLNA

Gli spazi e le installazioni della mostra "Keep yoursel clean" sono stati creati a partire da strumenti per lo sviluppo di videogiochi (Unreal Engine) che simulano scene reali ed effetti di luce. I visitatori della mostra sono invitati a immergersi negli ambienti di ogni installazione e possono spostarsi liberamente nella stanza e scegliere qualsiasi punto di osservazione.... READ MORE...

“Catharsis”, la nuova simulazione digitale di Jakob Kudsk Steensen

La galleria Serpentine ha presentato "Catharsis" dell’artista danese Jakob Kudsk Steensen, come parte di un progetto artistico pubblico globale, "CONNECT, BTS", che comprende una serie di importanti progetti artistici offerti gratuitamente al pubblico in cinque città di quattro continenti, avviato dal gruppo pop sudcoreano BTS.... READ MORE...

“Xenogenesis” fantascienza del presente

Quali sono gli scontri, le complessità, le critiche e i dilemmi che emergono quando l’arte adotta una prospettiva aliena? Le implicazioni di questa inversione antropica proliferano in tutta la Xenogenesis, la prima grande mostra personale in Australia dell’Otolith Group, che riunisce una sezione delle più influenti opere d’arte dal 2013 al 2018.... READ MORE...

L’approccio pluridimensionale di Mark Garry: la mostra “Songs and the Soil”

La mostra include una serie di installazioni e lavori individuali uniti sotto al titolo "Songs and the Soil", si relaziona con i soggetti connessi al paesaggio e alla musica, guardando ogni elemento da una prospettiva storica, sociale e culturale. Mark Garry è guidato da un interesse fondamentale nell’osservare come ci facciamo strada nel mondo e la soggettività nel farlo.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. <a href="https://digicult.it/privacy-disclaimer" style="color:white;">Leggi la nostra privacy policy</a> cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close