Audiovideo

“Line in the sand”, intervista a Daniele Spanò

"Chaos & cosmos" è il titolo dal carattere universale della tredicesima edizione del CYFEST, che anche quest’anno come di consueto parte da New York. Tra le numerose proposte artistiche la curatrice internazionale Isabella Indolfi, presenta la videoinstallazione di Daniele Spanò, "Line in the sand". Intervista di Caterina Tomeo... READ MORE...

Progressive Touch, Michael Portnoy

Vleeshal sta per presentare la nuova installazione video multi-channel di Michael Portnoy, "Progressive Touch: Series 1" (2019). L’obiettivo di quest’opera, a detta del suo autore, è di “migliorare” il ritmo della solidarietà umana.... READ MORE...

Feedback Loops

"Feedback Loops", l’esibizione estiva proposta da ACCA, presenta sei installazioni immersive che esplorano il mondo materiale e digitale del nostro passato, presente e futuro ipotetico.... READ MORE...

Adversarial Feelings. Intervista a Lorem

Come osserva e interpreta i nostri comportamenti irrazionali l’algoritmo? È in grado di simulare le nostre emozioni e di assumere le caratteristiche tipiche della personalità umana? Lorem con il progetto Adversarial Feelings analizza l’interazione tra essere umano e macchina sfruttando diversi medium espressivi: testuale, musicale e audiovisivo. Intervista di Teresa Ruffino.... READ MORE...

“Objects and Sounds”. Le immagini come tentativo di rappresentare i suoni stessi

Nel cuore del quartiere San Lorenzo di Roma, si trova il Pastificio Cerere che costituisce un importante spazio di sperimentazione per la capitale. Negli anni Settanta il Pastifico Cerere è stato trasformato da spazio industriale – fabbrica di farina e di pane che riforniva la capitale – a luogo deputato all’arte con un unico obiettivo: condividere l’ideologia del fare e dell’operare come terreno culturale nel quale discutere e incontrarsi ogni giorno. Report di Caterina Tomeo... READ MORE...

“The Redaction Trilogy”: Kennedy Browne a Dublino

La Hugh Lane Gallery presenta "The Redaction Trilogy", la prima mostra personale in Irlanda nata dal progetto collaborativo Kennedy Browne (Gareth Kennedy e Sarah Browne). Il loro lavoro collaborativo pone alcune domande tempestive e urgenti riguardo l’interazione tra tecnologia, ideologia e politica in questo contesto.... READ MORE...

Sound Art?

La Fundació Joan Miró presenta "Sound Art?", un’esposizione che rivaluta il concetto di suono nell’arte e prende in considerazione la possibilità di questa categoria. La mostra, sponsorizzata dalla BBVA Foundation, è impostata come un viaggio che traccia l’impronta dell’elemento sonoro nelle arti visive del XX secolo con a capo Arnau Horta, direttore.... READ MORE...

Screen City Biennial 2019: Ecologies – lost, found and continued

Una crescente attenzione per le problematiche ambientali rispecchia un riconoscimento globale e l’urgenza di rivedere il ruolo dell’uomo nella biosfera e come siamo connessi con il mondo. La Screen City Biennial 2019 si prepara a presentare, facilitare e analizzare l’arte e l’indagine artistica, che sollevano domande su come l’azione umana influisca sull’ecologia con cui viene a contatto.... READ MORE...

Ricardo Carioba: “Non Linear Spatial Normalizations”

FuturDome presenta, per la prima volta in Europa, l’opera e il perscorso di Ricardo Carioba. All’interno degli spazi saranno presentati quindici installazioni interamente attraversabili, una serie di lavori fotografici e un progetto specificatamente creato per FuturDome.... READ MORE...

“Matthew Barney: Redoubt”

UCCA presenta "Matthew Barney: Redoubt", una nuova importante serie di opere realizzate tra il 2016 e il 2019 che segna la prima mostra personale dell’artista in Cina. La mostra comprende il film di due ore da cui prende il titolo, cinque sculture monumentali, oltre cinquanta incisioni e lastre di rame placcate e un catalogo concepito dall’artista.... READ MORE...

Uncanny Values: una mappa dei luoghi perturbanti, e come attraversarli

Uncanny Values: Artificial Intelligence & You è una mostra presentata dal Mak di Vienna nella cornice della Vienna Biennale for Change di quest’anno, dal significativo titolo Brave New Virtues. Shaping our digital world. Artisti, designer e architetti hanno cercato di elaborare nuove visioni che possano contribuire in maniera attiva e positiva a immaginare e dare forma al nostro futuro.... READ MORE...

Ryoji Ikeda. A Cosmic Journey from Infinitesimal to Astronomical

La mostra personale di Ryoji Ikeda è stata ufficialmente aperta al piano terra del Taipei Fine Arts Museum. Le opere d’arte selezionate includono sculture sonore in larga scala, installazioni audiovisive, light box e due opere bidimensionali appena completate e messe in mostra per la prima volta, creando uno scenario spazio-tempo coinvolgente che va da dimensioni macroscopiche a microscopiche.... READ MORE...

Sounds, Codes, Images: Acoustic Experimentation in the Visual Arts

La mostra Sounds, Codes, Images: Acoustic Experimentation in the Visual Arts è uno spaccato della storia della rappresentazione del suono e della sperimentazione acustica a partire dall’Avanguardia fino ai giorni nostri. Mediante l’utilizzo di opere storiche e contemporanee, la mostra punta a esibire come il suono acquisisca colore e forma.... READ MORE...

Continuando a usare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici presenti. Leggi la nostra privacy policy cookies policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close