Art Industries

ST InnovationCUP: sperimentando nuovi processi di produzione artistica e culturale

ST InnovationCUP è uno dei processi di incubazione e ricerca nel rapporto arte, cultura e innovazione più interessanti presenti oggi sul territorio nazionale. Anche se forse, sarebbe più corretto dire che ciò che ha intercettato il mio interesse è che si tratti di uno dei pochissimi progetti (non si offenda nessuno) che lavorano in modo efficace e fattivo sul concetto di Open Research e su dinamiche di produzione culturale moderne e competenti.... READ MORE...

Design Summer Camp 2013: Call for Entries della Design Library Milano

In collaborazione con piccole e medie imprese, professionisti del settore dell’artigianato, di ricerca e sviluppo, enti locali, designer e piattaforme e-commerce, DesignLibrary apre una Call for Entry per progettisti che desiderino cimentarsi con il mondo del lavoro: una settimana di laboratorio intensivo affiancando in loco gli artigiani dei distretti produttivi di Como, Lecco e Treviso sotto la supervisione di 3 coach d’eccezione... READ MORE...

La piattaforma “FRACTY”. Il Progetto

Attualmente un numero sempre crescente di professionisti delle industrie creative guarda alla rete come strumento preferenziale per far conoscere il proprio lavoro e iniziare progetti di collaborazione. Nonostante la presenza online di artisti, designer e professionisti della cultura contemporanea sia una vetrina di accesso aperta al mondo dell’impresa e delle committenze, questo è un primo passo che deve essere ancora veicolato verso modelli di business che concilino l’incontro fra domanda e offerta.... READ MORE...

“Digital Labor”. The Internet as Playground and Factory

Il libro si domanda se la vita su Internet è in gran parte un lavoro, o un passatempo. Si twitta, si taggano le foto, si aggiungono i link, si recensiscono libri, si commentano i blog, s’interagisce con vari media, e si caricano video per creare gran parte del contenuto che costituisce il web. E le grandi imprese traggono profitto dalle nostre attività online, inseguendo gli interessi, le affiliazioni, e le abitudini, per poi raccogliere e vendere i dati. Qual è la natura di questo “lavoro” interattivo, e quali sono le nuove forme di socievolezza digitale che lo rendono tale?... READ MORE...