HAUS DER KULTUREN DER WELT - BERLIN
30 JANUARY - FEBRUARY 2008

Dopo due anni di ospitalità presso l’Academy of Arts, transmediale.08 torna per la sua prossima edizione all’House of World Cultures, punto di riferimento berlinese, focalizzandoso il proprio programma sulle tecnologie digitali come elemento intrinseco della cultura mondiale contemporanea.

Con il tema CONSPIRE… transmediale.08 offre visibilità ad un’ampia gamma di artisti, attivisti media ed accademici che lavorano nel campo dell’arte e della cultura digitale con modalità che possono essere intese come un “andare oltre” ed una sfida alla nostra comprensione di pratica collaborativa e di rete. Infatti transmediale.08 guarda ai pensatori cross-disciplinari, agli esploratori utopici, ai mistificatori cospiranti ed ai tattici nascosti, che indagano, sovvertono, minano e bypassano le regole non scritte, i codici segreti della condotta e le verità assunte trincerate all’interno della nostra informazione guidata dalle culture della comunicazione e dalle strutture del credo ideologico.

PROGRAMMA: PERFORMANCES, FILM&VIDEO, CONFERENZE

Esplorando metodologie artistiche sovversive e sviluppando (contro) strategie cospirative per svelare nuove forme di espressione e di discorso digitali, CONSPIRE… proverà ad accedere ai mondi sempre più prevalenti ed ambigui delle narrative di rete indotte, degli ambienti criptici e dell’indagine speculativa.

Sotto il motto di CONSPIRE…, transmediale.08 tenta di esaminare i dubbi mondi della narrazione e del consenso remoto, per guardare criticamente ai significati delle strategie cospirative creative ed utilizzare le stesse per svelare modalità digitali innovative di espressività e dialogo. Il programma include una mostra sul tema del festival CONSPIRE…,, un programma esteso di film & video, una conferenza di alcuni giorni con ricercatori internazionali, attivisti media e artisti, una serie di performances sperimentali e una cerimonia di premiazione.
Il salon programme invita a scambiare opinioni, mentre l’area lounge offre previews della selezione di film & video. Numerosi eventi e partner esterni completano il programma.

MOSTRA CONSPIRE… 30 gennaio – 24 febbraio 2008

CONSPIRE…la mostra di transmediale, curata dall’ospite Natas¹a Petres¹in-Bachelez, è centrata sulla nozione strategica di atto cospirativo. Riferendosi poeticamente alle radici latine del termine, cospirare, la mostra decostruisce la natura della cospirazione in un atto cosmico e silente di “respiro collettivo”, suggerendo una forma acutamente marcata, ma anonima e intima di collaborazione creativa.

I lavori ed i progetti selezionati si accostano ai limiti percettivi delle nostre vite quotidiane con istruzioni in codice, mappe esplorative e allusioni speculative che provocano visioni alternative sul modo di interpretare le informazioni e su ciò che viene inteso come realtà universale.

Dunque, costrutti tematici sulle nozioni di verità cospirative, sistemi bio-organici e realtà modificate emergono dai nuclei tematici esplorati nell’esposizione.
La mostra, proponendo molti nuovi lavori pensati appositamente per transmediale, sarà allestita nell’exhibition hall e nella studio gallery, e sarà aperta fino al 24 febbraio 2008.

CONFERENZA E KEYNOTES

Molto prima che una collaborazione militare-accademica clandestina creasse ARPANET nel ‘60, i meccanismi speculativi delle teorie cospirative accendevano gli eventi globali. Simile alla nostra tensione per il desiderio, il mistero e l’imprevedibile, la cospirazione è una condizione umana usata per decifrare il modo in cui interpretiamo un mondo sempre più caotico di disinformazione manipolata. Internet e la sua controparte, l’Web 2.0, hanno iniziato a muoversi contro le realtà di informazione comuni e guidate dall’utente, verso meccanismi che spingono e accrescono tutte le forme di speculazione popolare. Essi sono indicativi di una perdita di controllo e di un’arresa crecsente a percepire forze nascoste e società segrete dove emergono miti di dominio del mondo, controllo corporativo e feticismo di paura governativa indotta. Esaminando i significati con cui utilizziamo e comprendiamo le reti contemporanee, sia digitali che interpersonali, la conferenza discuterà le nozioni che stanno dietro ad azioni, strutture, speculazioni cospirative, considerando i meccanismi interni come forme nuove di strategia culturale, tecnologica o politica.

mercoledì 30/1

14:00 Sessione 1: L’esperimento di rete cileno: dalle poetiche alle sistemiche
Moderatore: Eden Medina [us]
Partecipanti: Angel Parra [fr], Alejandra Aravena [cl], Raul Espejo [uk], Carlos Fernando Flores [cl] Corrispondente: Alejandra Perez Nuñez [cl]

18:30 Keynote event: Realtore Timothy Druckrey: The ‘Real’ Conspiracy
Introduzione: Andreas Broeckmann [de] Featuring: Timothy Druckrey [us]

giovedì 31/1

13:00 Sessione 2: Bloccando la Paura: Internet e lo Spettacolo dell’Allerta Concentrata
Moderatore: Brian Holmes [us] Partecipanti: Loretta Napoleoni [us], Naeem Mohaiemen [bd], Yassin Musharbash [de] Corrispondente: Thorsten Schilling [de]

18:00 Keynote event: Prof. Dr. Otto E. Rossler: Il Paradosso del Big Bang: Ridurre la paura accelerando il pericolo
Introduzione: Julian Oliver [nz] Featuring: Prof. Dr. Otto E. Rossler [de]

Venerdì 1/2

13:00 Sessione 3: L’ingrigire dei Commons: IP, la Legge e la Strada
Moderatore: Felix Stalder [at] Partecipanti: Rasmus Fleischer [se], Eva Lichtenberger [at], Wolfgang Petters [de], Alan Toner [ie] Corrispondente: Volker Grassmuck [de]

19:00 Keynote event: Círculo reflexivo con Dr. Humberto Maturana e Prof. Ximena Davila Collaborazione o obbedienza: co(in)spirazione come base biologica per l’esistenza umana Introduzione: Matthew Fuller [uk] Featuring: Dr. Humberto Maturana [cl], Prof. Ximena Dávila [cl]

www.transmediale.de