AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA - ROME
26 JUNE - 31 JULY 2010

 

Opening event: 25 Giugno, dalle 9.00 p.m.
Cerimonia di premiazione smart future minds award: 19 luglio

Art Direction: PHLEGMATICS
Project Curators: Luca Molinari, Alberto Abruzzese, Martino Gamper, Paolo Mataloni, Lorenzo Imbesi, Thomas Weber

Si sono consegnati a Roma gli smart future minds award, nell’ambito di una serata all’insegna della musica, dj set e nello spirito avveniristico ed ambientalista dello smart urban stage, piattaforma d’incontro sul “futuro della città” voluta da smart per il lancio della smart fortwo electric drive.

Dopo una lunga riunione di giuria nel pomeriggio di Lunedi 19, i vari curatori della smart future minds exhibition – mostra/concorso sul tema “il futuro della città” che costituisce il fulcro dello smart urban stage e che presenta i 10 progetti in competizione – hanno decretato i vincitori:

Calle de diversion di LPU ha ottenuto il 1° Premio, 10.000 euro e l’opportunità di entrare in concorso con i vincitori delle altre tappe europee dello smart urban stage; il 2° Premio – 2.500 euro e l’uso di una smart per un anno -, è andato a Sustainability stands for simplicity di STUDIO TAMASSOCIATI. I 3° classificati, Roberto Di Leonardo & Luca Angelani con il progetto Bacterial Microcars hanno avuto in premio l’uso per un anno della stessa automobile, un ‘waiting for’ la nuova smart fortwo electric drive che sarà introdotta sul mercato nel 2012.

I criteri di giudizio a cui si sono affidati i curatori/giurati, sono stati la visionarietà, la fattibilità, l’impatto sulla quotidianità del futuro e attenzione all’ambiente, segni significativi di una prospettiva verso il domani che fonde insieme creatività e ricerca, sviluppo tecnologico e visione ecologista.

La Cerimonia di premiazione, nella tensostruttura all’Auditorium – Parco della Musica è iniziata alle 21.00 e ha visto la conduzione della “iena” Sabrina Nobile – che già aveva inaugurato lo smart urban stage lo scorso 25 Giugno – e l’intervento del keynote speaker, Mario Tozzi che dopo aver guidato la Cerimonia, hanno consegnato i premi agli emozionati vincitori.

Dopo Berlino e Roma, dove lo smart urban stage rimane visitabile fino al 31 Luglio, la piattaforma smart urban stage si sposterà in Agosto a Zurigo e poi a Parigi, Madrid e Londra.

In ogni città sarà proposta una smart future minds exhibition affidata alla curatela di eccellenze locali conosciute e livello internazionale , come è stato per Roma. I progettisti vincitori si scontreranno nella super finale a conclusione di questo particolare road tour culturale.

Curatori e giurati: Luca Molinari (architetto, curatore del Padiglione italiano alla Biennale Architettura di Venezia 2010), curatore della sezione Live, dedicata all’Architettura ; Alberto Abruzzese (massmediologo), curatore della sezione Exchange, dedicata a Media/Information Technology; Martino Gamper (designer) curatore della sezione Create dedicata al Design; Paolo Mataloni (fisico quantistico), curatore della sezione Explore per il campo della Scienza; Lorenzo Imbesi (architetto e studioso di Teoria del design) curatore della sezione Be – Cultura/Società. Per Thomas Weber, Responsabile Group Research & Development Mercedes-Benz Cars e curatore della sezione Move, dedicata alla Mobilità e fuori concorso, è intervenuto in giuria Giovanni Palazzo di Mercedes-Benz Italia.  

http://www.smart-urban-stage.com