Parrish Art Museum - Water Mill, New York
04 / 07 / 2014 - 13 / 10 / 2014

L’esperienza e l’impatto degli esseri umani sul paesaggio è la tematica principale dei lavori di Maya Lin, tra gli artisti più acclamati del nostro tempo, le cui opere di ispirazione ecologica si situano all’intersezione tra arte, architettura e scienze ambientali. Grazie all’uso della tecnologia per studiare e visualizzare il mondo della natura, la Lin ottiene prospettive macro e micro della Terra—attraverso scansioni sonar e strumenti di mappatura aerea e satellitare—e traduce queste informazioni in sculture, disegni e installazioni.

Quest’estate presso il Parrish Art Museum di Water Mill, New York, la mostra Platform: Maya Lin comprenderà il lavoro Pin River – Sandy, un’ installazione geografica di grandi dimensioni che ritrae i confini della pianura inondata dall’uragano Sandy, composta da migliaia di spilli verticali, installati sulla parete orientale della Norman and Liliane Peck/Peter Jay Sharp Foundation Gallery.

Tre nuove opere di argento riciclato, Accabonac Harbor, Georgica Pond e Mecox Bay, associate alla location del Museo nell’East End, verranno inoltre installate sulla parete di fronte a Pin River—Sandy. Le tre sculture di marmo, Arctic Circle, Latitude New York City ed Equator, che rappresentano le topografie di ciascuna di queste posizioni del globo, verranno installate in anelli concentrici al centro della Wassong Family Gallery all’entrata del Museo. Con queste opere di straordinaria bellezza, Maya Lin svela aspetti della natura che sono di norma invisibili all’essere umano e sottolinea le interconnessioni fra tutte le regioni del pianeta.

mayalin2

mayalin1

Maya Lin è una tra i più importanti artisti di arte pubblica del nostro tempo. Le sue opere comprendono installazioni ambientali su larga scala, opere intime d’atelier, opere architettoniche e monumenti commemorativi. Mediante scultura e disegno, la Lin fonde ordine razionale e chincaglierie. È stata la protagonista di molte personali nei musei di tutto il mondo e ha anche creato installazioni permanenti in esterni, per collezioni pubbliche e private da New York alla Nuova Zelanda. Maya Lin è attualmente al lavoro al suo ultimo monumento commemorativo, What is Missing?, un progetto che accresce la consapevolezza sulla crisi che riguarda la biodiversità e la perdita dell’ habitat naturale. Nata nel 1959 ad Athens, nell’Ohio, Maya Lin si è laureata all’Università di Yale e alla Yale School of Architecture.

Platform è la serie in corso presso il Parrish Art Museum. Ospita progetti condotti interamente dagli artisti che abbracciano sperimentazione e approcci non convenzionali per mostre e programmazioni, esplorando la realizzazione dell’arte quale modalità di comprensione del mondo e generando nuove informazioni su come viviamo al suo interno.


http://parrishart.org/