LE GRANDE HALLE DE LA VILLETTE - PARIS
24 - 26 JUNE 2010

 

Dopo Barcellona, New York, Lisbona e Oeiras, siamo felici di annunciarvi che OFFF’10 si terrà a Parigi, Francia, il 24, 25 e 26 giugno 2010. Una città davvero speciale per un occasione davvero speciale.


E’ stata per 10 anni al vertice di ogni avanguardia. 120 mesi ridefinendo la creazione post-digitale. 3.650 giorni scoprendo artisti sorprendenti. 87.600 ore studiando nuovi modi per esprimere le  emozioni umane.5,256.000 minuti di esperienze da togliere il fiato. 315,360.000 secondi fantasticando su RGB.Abbiamo perso il conto dei caffè, delle sigarette, delle notti insonni, la fatica e le lacrime –non sempre amare per fortuna –già molto tempo fa.


Ma abbiamo perso il conto anche dei momenti magici, delle calde accoglienze ricevute ovunque andassimo, dei gesti di sostegno incondizionato e dei nuovi amici che abbiamo conosciuto in giro per il mondo. E così tanto altro ancora. Oggi ci ritroviamo un po’ più grandi e per fortuna un po’ più saggi. OFFF è cresciuto ed è migliore. Ma è ancora spinto dall’idea e dall’obiettivo di crescere e di migliorare sempre più. C’è in giro ancora troppa arte da scoprire e da cui poter imparare e trarre piacere.

Cosa è OFFF


Dal 2001 il festival OFFF si è svolto a Barcellona, diventando quell’evento riconosciuto in tutto il mondo e portatore di nuove tendenze che oggi rappresenta. I tre giorni del festival portano in scena i più importanti artisti digitali accanto a designer interattivi, del web e della stampa, a studi grafici per il cinema e a nuovi talenti nella musica. Il festival OFFF offre nuove intuizioni in tutte le piattaforme culturali dei media.


Mentre OFFF continua a pieno ritmo la sua attività, spingendo più lontano i propri orizzonti e vivendo nuovi importanti percorsi, c’è nell’aria una domanda: quale sarebbe il modo migliore per celebrare il decimo anniversario? Certamente…un libro.

Il libro


Non il solito libro. “Punta in alto, continua ad andare avanti!” è un vero e proprio libro-oggetto. Include anche un film (nel formato DVD) realizzato appositamente per il libro; inoltre contiene diversi oggetti e gadget il cui compito è quello di metterne ancor più in rilievo la sua pubblicazione.


Questo libro è ideato per essere un giornale di viaggio. Tutto ciò che è accaduto nella storia del festival viene raccontato con una chiave originale, disinibita e interattiva attraverso aneddoti, situazioni, testimonianze e immagini descritte da rinomati artisti come Erik Natzke, Kyle Cooper, Hi-Res!, Hillman Curtis, Rob Chiu, Michael Paul Young, Digital Kitchen, Fallon, John Maeda, Multitouch Barcelona, Paula Scher, Tomato, Vasava, Joshua Davis, Alex Trochut o Neville Brody.

Il design del libro ha un’estetica fresca e spontanea che si affianca all’idea di un giornale personale. Gli effetti visivi, le illustrazioni, il modo in cui sono trattate le immagini e l’interazione con il lettore fanno si che il contenuto del libro sia molto più vicino attraverso un’esperienza ricca d’emozione.


Il design della copertina e l’introduzione sono stati realizzati da Joshua Davis, mentre il design del libro è stato fatto da Sanpuk e Art Direction di Aimée Campos. E’ incluso anche un DVD con un film originale oltre all’intera raccolta dei titoli d’apertura di Offf.

L’Index Book


Index Book sono un editore e una libreria spagnoli specializzati in libri di Design Grafico e Pubblicità per designer.

 

CONTENUTI


Roots


É il cuore del festival: il palco principale in cui hanno luogo presentazioni, discorsi e performance live, più di 20 artisti e collettivi che rappresentano l’avanguardia della cultura visuale contemporanea, che commentano le loro idee e i loro processi creativi,  ispirando la folla con le loro parole.


Loopita


Il luogo dei suoni elettronici sperimentali. Un’area confortevole per ascoltare le performance live della musica elettronica più importante e nomi innovativi nella scena digitale internazionale. Essenziale per gli amanti della musica che trovano piacevole perdersi nel suono, e, certamente, per i professionisti della creatività, – dai produttori cinematografici agli artisti della motion graphic – che trovano nel suono una componente essenziale per i loro progetti di design.


Openroom


L’area per i nuovi nomi della scena digitale che sviluppano entusiasmanti progetti indipendenti attraverso web o  tecnologie digitali. Un’ opportunità unica per usare OFFF come piattaforma per crescere e promuovere il proprio lavoro.


Cinexin


Una stanza di proiezione che mostra film selezionati, sessioni speciali e retrospettive dell’OFFF Film Festival, creati dai migliori nomi dell’animazione, della motion graphic, dei microfilm, dei titoli di testa..


Showplace


É l’esibizione principale del festival, in cui il pubblico ha la possibilità di esplorare e interagire direttamente con gli ultimi progetti dei partecipanti di ROOTS e degli altri grandi nomi della scena internazionale di arte digitale. Dalle installazioni interattive per generare parti di software a strumenti divertenti, arte sonora, illustrazione…


Mercadillo


L’area del festival per collettivi e artisti indipendenti che vogliono uno spazio per vendere i loro lavori, e altri prodotti come libri, riviste, CD e DVD, merchandising…


Machina


Una Computer Room liberamente accessibile ai membri del pubblico per connettersi al Web e controllare i pezzi selezionati nell’OFFF Film Festival.


Chillax


Il posto ideale per rilassarsi, riposarsi e incontrare altri visitatori. Uno spazio confortevole con bar e ristorante dove tutto quello che accade è opera del pubblico di OFFF.

http://www.offf.ws/