SAT GALLERY - MONTREAL
23 JUNE - 31 AUGUST 2007

Per la sua quarta mostra, la galleria della Society for Arts and Technology presenta opere di suono e grafica del collettivo tedesco della Raster-Noton . Il nuovo spettacolo, intitolato White Line Light, inizia il 23 giugno e prosegue fino alla fine di agosto 2007. La serata di apertura propone un concerto inaugurale con artisti ospiti dell’etichetta Raster-Noton : Frank Bretschneider, Olaf Bender e Jens Massel (Senking).

 

Esposizione

Due linee di faretti neon fatti a mano dividono la hall; la loro luminosità aumenta e diminuisce all’intensità elettrica del suono originale che permea la galleria. Sulle pareti, una forma innovativa di carta da parati, i cui motivi sono i simboli grafici della partitura sonora: un infinito e ripetuto pattern, su cui parti di pellicola nera passano in una continua variazione in proiezione.

A lato, un i-Pod da 60-GB è chiuso tra due pannelli di vetro acrilico. Il pubblico può accedere a tutti i titoli musicali prodotti dall’etichetta e ascoltare le tracce in alta risoluzione (il catalogo comprende circa 75 titolo, o 70 ore di materiale audio). Un piano display sarà predisposto affinché I visitatori possano vedere o acquistare CDs, DVDs, libri ed altro materiale.

La Raster-Noton è nota per un’estetica concentrata sul la musica elettronica ritmica, minimale unita ad una produzioni e installazioni grafiche anticonvenzionali ed altrettanto minime.

Il collettivo è nato nel 1999 dalla fusione di due etichette separate, con sede a Chemnitz, in Germania, la Rastermusic , di Olaf Bender e Frank Bretschneider, e la noton.archiv für ton und nichtten , di Carsten Nicolai. Le loro ricerche sulle frequenze sonore e sulle nuove forme di sintassi musicale scorrono verso le arti visive, creando progetti modulari concettuali che rappresentano una fusione altamente creativa di musica digitale e graphic design. L’etichetta gode di ottima reputazione per la ricerca innovativa e lo sviluppo nelle arti grazie alla passione dei suoi fondatori e alle numerose abilità sviluppate dal team, che include artisti come: Olaf Bender, aka Bender, graphic designer e manager dell’etichetta, Carsten Nicolai, aka Noto o Alva Noto, artista contemporaneo, i compositori: Frank Bretschneider aka Komet, Jens Massel aka Senking, Ivan Pavlov aka Coh, Jon Egeskov aka Pixel, Ryoji Ikeda, che è anche artista visivo, e David Lettelier aka Kangding Ray, architetto e musicista.

L’esposizione è curata da Eric Mattson, guest curator e direttore di ORAL, etichetta e rappresentante della Raster-Noton in America, ed è presentata dalla SAT[Gallery] in collaborazione con il Goethe Institut di Montréal ed il collettivo Raster-Noton.

 

Concerto

Il concerto di inaugurazione della mostra si intitola r.p.m (revolutions per minute). Presenta le ricerche musicali di tre artisti della Raster-Noton: Senking – Frank Bretschneider – Bender.

La SAT è onorata di ospitare a Montréal Jens Massel (aka Senking), per la prima volta in performance nel nord America. Nato a Colonia, il compositore ha realizzato diverse produzioni con svariati alias come Fumble/Kandis, per la Karaoke Kalk. Come Senking ha recentemente prodotto List, il suo quinto CD per la Raster-Noton.

Frank Bretschneider (aka Komet) lavora come musicista, compositore e artista video a Berlino. La sua attività è nota per la precisione acustica, le complesse trutture ritmiche e l’approccio minimale, fluttuante. Come co-fondatore della Raster-Noton, ha avuto un ruolo fondamentale nella crescita dell’immagine della società. È membro di Signal, un “supergruppo laptop”, che include Olaf Bender e Carsten Nicolai.

Olaf Bender è formalmente conosciuto come Bretone. Ora attivo con l’alias Bender, produce soprattutto per la Raster-Noton, che dirige fin dall’inizio. Le sue grandi abilità come graphic designer sono state cruciali per il successo dell’etichetta.

Nel 2004 Bender, Frank Bretschneider e Carsten Nicolai si esibirono in una entusiasmante performance durante il festival MUTEK, in cui Signal fu il trionfante atto finale di un programma dedicato alla Raster-Noton

 

www.sat.qc.ca

http://raster-noton.de